Educare un cane: 5 errori da non commettere

Tramite: O2O 07/06/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arrivo in casa di un nuovo cane è sempre una bella novella che porta allegria e felicità all'interno della famiglia. Tenerlo in casa diventa negli anni un impegno che porta via tempo e denaro, ma è un impegno che si assolve ben volentieri in quanto con il quadrupede si instaura sempre un forte legame (non a caso si dice che il cane è il miglior amico dell'uomo).Uno dei primi problemi che ci si trova ad affrontare con un cane è come addestrarlo. Navigando su internet è facile trovare consigli o tutorial su come educare un cane, ma è molto più difficile trovare le cose che non bisogna assolutamente fare. Il proposito di questa lista è proprio questo e, pertanto, andiamo ad analizzare 5 errori da non commettere.

26

Mancanza di variazione

Il primo errore da non fare è quello di non variare le situazioni e le condizioni in cui impartire insegnamenti al nostro cane.Se, per esempio, lo addestriamo ad una determinata azione sempre nella tranquillità del nostro salotto di casa, non c'è da stupirsi se qui obbedisce al nostro comando e quando ci troviamo all'aria aperta, invece, sembra non ascoltarci nemmeno.

36

Mancanza di coerenza

Regola fondamentale nell'operazione di addestramento di un cane è quella di non contraddirsi mai. Quando al nostro animale domestico impartiamo un divieto, dobbiamo essere consapevoli che questo divieto deve rimanere tale per sempre. Consentire delle eccezioni provocherebbe un senso di disorientamento nel cane e perdita del nostro ruolo di leadership nei suoi confronti.

Continua la lettura
46

Ripetizione eccessiva di un comando

Un errore da non fare quando il cane non risponde ad un nostro comando è quello di impuntarsi e ripetere allo sfinimento lo stesso comando finché il cane non obbedisce. Così facendo l'animale associa al comando una sensazione spiacevole. È consigliabile, invece, tornare sui nostri passi e ricominciare l'addestramento del cane a tale comando che probabilmente non è stato assimilato in maniera corretta.

56

Impartizione di punizioni

Se è giusto nella fase di addestramento premiare il cane con un croccantini o con delle coccole quando esegue un comando, è, invece, assolutamente da evitare, punirlo quando non esegue ciò che è richiesto. Punizioni potrebbero provocare problemi all'animale come stress, ansia e aggressività.

66

Arrendersi

L'addestramento di un cane è un processo lungo e lento che richiede tempo e costanza.Ci vogliono numerose sedute di allenamento perché si possano vedere i primi risultati ed altrettante per consolidarli. È normale quindi che le prime volte il vostro cane non risponda ai vostri comandi e sembri disinteressato alle vostre parole. È proprio qui che non bisogna perdere la fiducia in sé stessi ed arrendersi. Bisogna, al contrario, perseverare nel proprio intento e ben presto si vedranno i primi risultati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 consigli per educare il cane

Quando si pensa di prendere un cucciolo, bisogna anche essere consapevoli del fatto che bisognerà prendersi cura di lui sotto tutta una serie di aspetti, nei quali è compreso, oltre che alle cure fisiche, anche la sua educazione. Educare un cane è...
Cani

Come educare un cane alla lettiera

Le passeggiate sono molto importanti per i cani, oltre che piacevoli e salutari anche per gli stessi padroni. Tuttavia, per via di impegni lavorativi o quant'altro può capitare che il cane resti solo più a lungo del dovuto e che, nei casi più estremi,...
Cani

Come educare il cane a stare in pubblico

Le persone che possiedono un cane sanno che è difficile addestrarlo; qualche volta l'amore e la pazienza non bastano. Alcuni cani sono docili e riescono a capire subito gli ordini del padrone, altri sono più irrequieti e necessitano di qualche attenzione...
Cani

Come Educare Il Cane A Rimanere Da Solo In Casa

L'ansia da separazione, che impedisce al cane di rimanere sereno in nostra assenza, è un problema che colpisce tanto i cuccioli quanto i cani adulti. Il cane si innervosisce quando ci vede andare via, e adotta un comportamento distruttivo con gli oggetti...
Cani

Come educare un cane aggressivo

Non esistono cani aggressivi per determinazione genetica. Generalmente essi sono resi tali dai propri padroni. Solo l'amore non basta per essere bravi padroni. A volte i cani sono immensamente amati dai proprietari, ma non sono compresi. L'aggressività...
Cani

Errori da evitare con il cane al guinzaglio

Chi decide di adottare un cane, facendolo così entrare nella propria vita, sa che questa decisione, oltre a portare una gioia infinita, comporta diverse responsabilità. Oltre al dovere di nutrirlo e provvedere alle sue necessità fisiche, un'attenzione...
Cani

Come educare un Cocker Spaniel

Il Cocker Spaniel è uno dei più diffusi cani da caccia. Il suo carattere tendenzialmente allegro e gioioso lo rende il tipo di cane ideale per chi ha uno stile di vita attivo e dinamico o per chi ama trascorrere ogni giorno almeno un’ora in compagnia...
Cani

Come educare un cucciolo a non sporcare in casa

Adottare e allevare un cucciolo di cane o di gatto sono sicuramente un’esperienza molto bella. Imparare a prendersene cura è inoltre educativo per ogni uomo o donna, indipendentemente dalla sua età. Avere un cucciolo in casa può però anche comportare...