Gatto: i cibi da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra gli animali domestici che si possono adottano, troviamo i gatti. I gatti sono felini molto semplici da poter addomesticare. Infatti non hanno bisogno di molte cure. Una delle prime cose da fare quando si adotta un gatto, è di controllarne la salute. Portate il gatto a fare un controllo dal vostro veterinario di fiducia. Il secondo punto è di verificare ciò che esso devo mangiare. Questo per evitare che il gatto possa ammalarsi. Ma anche per evitare che esso abbia delle difficoltà che lo possono portare all'apatia o provocarne la morte. In questa guida attraverso passaggi facili e veloci, vedremo i cibi da evitare per non incorrere in spiacevoli situazioni.

26

Occorrente

  • Croccantini.
36

Errori da non commettere per la nutrizione del gatto

Uno degli errori che si possono commettere quando si adotta un gatto, è di nutrirlo con gli avanzi del pranzo o della cena. Ma soprattutto di abbondare le dosi quando si cucina per far mangiare anche lui. Questa soluzione risulta essere molto più pratica, ma si rischia di creare dei danni irreversibili nella salute del vostro gatto. Questo perché la maggior parte degli alimenti di cui ci nutriamo non sono adatti, a causa del diverso metabolismo del gatto. La prima cosa da non dare mai ai gatti sono alimenti in cui è presente la cipolla o l'aglio. Questo tipo di cibo a noi fa molto bene ma a lui tutto il contrario, piuttosto può provocarne disturbi molto gravi.

46

Alimenti che non sono compatibili per il gatto

Il gatto ama mangiare diversi tipi di alimenti, ma questo non significa che va bene per lui. Il gatto ama spizzicare l'uvetta sultanina del panettone, e va ghiotto per il salame, la mortadella e prosciutto vario. I gatti inoltre accettano volentieri il burro, la maionese e il gelato al cioccolato, ma si tratta di cibo che essi non dovrebbero per nulla ingerire. Questo per via delle loro caratteristiche, non sono per nulla compatibili con l'apparato digerente del nostro piccolo amico. Di conseguenza, anche se loro ne vanno ghiotti, per il loro bene dovremmo categoricamente evitare che ne mangino.

Continua la lettura
56

La scelta dei croccantini un alimento giusto per il gatto

Il gatto solitamente, viene associato al pesce. Offrire al micio esclusivamente il pesce, non è una soluzione ottimale. Soprattutto se si tratta di pesce crudo, stessa regola vale per la carne. Non insistete con scatolette di tonno. Il vostro amico ne sarebbe felice, ma il solo tonno in scatola a lungo andare gli causerebbe la mancanza di altri valori nutrizionali. Il latte e i latticini possono facilmente danneggiare la digestione a causa di diarree e vomito. La soluzione più pratica e più sicura per garantire al gatto l'alimentazione più equilibrata e corretta, è la scelta di croccantini. Potete variare alternando quelli al pesce a quelli alla carne, manzo e vegetali.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di evitare di dare cibi salati al gatto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come aggiungere altri pesci nell'acquario senza farli morire

L'acquario è un oggetto di arredamento che ormai molti possiedono per accogliere pesci di vario genere. Spesso però i pesciolini, una volta introdotti nell'acquario, muoiono dopo poche ore dall'arrivo. Questo perché non sono stati immessi nel nuovo...
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità della tigre

La tigre è per bellezza, fierezza e portamento, uno degli animali più famosi e conosciuti al mondo. Fa parte della famiglia dei felidi ed è uno dei mammiferi carnivori più importanti. La tigre si può senz'altro definire un animale leggendario, purtroppo...
Gatti

Adottare un gatto: 10 errori da non commettere

Quando si desidera adottare un gatto, occorre tenere nella giusta considerazione molteplici fattori. Solo in questo modo si potrà sempre realizzare una scelta corretta, matura e consapevole. Nessuna approssimazione, dunque, nell'adozione di questo simpatico...
Gatti

Biscotti per gatti fai da te: 3 ricette

Sono moltissime le famiglie che decidono ogni giorno di adottare un animale domestico perché questo ci fa sempre molta compagnia e rallegra le nostre giornate. La maggior parte delle volte, però, per alimentare il nostro animale, preferiamo acquistare...
Pesci

I principali tipi di pesce azzurro

Chi di noi non ha mai mangiato un delizioso piatto in cui l'elemento predominante era il pesce azzurro? I pesci azzurri sono quei tipi di pesci che sono chiamati così perché hanno una colorazione particolare, tendente al blu e al verde e spesso anche...
Pesci

Come nutrire i piranha

I gatti, i cani ed i conigli, sono da sempre in vetta nella classifica degli animali domestici maggiormente apprezzati e gettonati. Non a caso, un recente studio ha dimostrato che ogni anno un milione di famiglie, ne adotta uno accogliendolo nelle proprie...
Volatili

Come pulire le zampe dei canarini

Per curare dei canarini è importante periodicamente pulire anche le loro zampe, poiché sono soggette a screpolarsi e a disidratarsi specie se si tratta di esemplari vecchi. Questo fenomeno è dovuto soprattutto ad un acaro esterno che genera squame...
Cani

Come pulire le orecchie al pastore tedesco

Quando si adotta un animale, che si tratti di un cucciolo a quattro zampe, di un bipede o un oviparo bisogna sapere come prendersene cura per dargli tutte le attenzioni di cui ha bisogno per vivere sano e forte. Per quanto riguarda i cani ogni razza necessita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.