Gelosia del cane: consigli e tecniche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cani e gli esseri umani hanno diversi tratti comportamentali in comune. Una caratteristica facilmente riconoscibile è la gelosia. Alcuni cani infatti, possono diventare estremamente possessivi nei confronti dei loro proprietari. Questo comportamento può talvolta spingerli a diventare aggressivi. Un cane geloso, rivendica l'attenzione e l'affetto del suo proprietario. Per questo motivo il cane può percepire come un'intrusione la presenza di altre persone o animali, all'interno del suo abituale nucleo familiare. Vediamo allora alcuni consigli e tecniche per correggere i problemi di gelosia del cane.

26

Reindirizzare le sue emozioni

Quando un cane si dimostra sovreccitato da una situazione nuova, è buona norma cercare di distrarlo reindirizzando la sua attenzione. Un comportamento iperattivo può manifestarsi con un abbaiare eccessivo e può essere una semplice reazione a qualcosa di diverso, come una persona o un animale. Il cane è portato ad abbaiare per catturare la nostra attenzione. Cerchiamo quindi di distrarlo al fine di calmarlo.

36

Identificare i segni di gelosia

Imparare a riconoscere ed identificare i segni di gelosia del proprio cane, è un aspetto da non trascurare. Per correggere il problema occorre quindi determinarne la causa. Il cane può essere geloso, ad esempio, nel vederci accarezzare un altro cane o mentre parliamo con un'altra persona. Ricordiamoci che la gelosia è normale, ma va saputa tenere sotto controllo. È quindi importante insegnare al proprio cane a calmarsi e obbedirci, in modo da potergli comunicare quando stare seduto o smettere di abbaiare. Un cane istruito è infatti decisamente più gestibile.

Continua la lettura
46

Mantenere la stessa routine

I cani amano avere una routine, e qualsiasi interruzione improvvisa, può causare loro uno stress. Qualora, ad esempio per esigenze lavorative del proprietario, sia costretto a passare più ore da solo in casa, cambiando di conseguenza l'orario delle uscite, c'è il rischio che diventi irrequieto. Questo può portarlo a divenire incline ad essere meno tranquillo con altri animali ed esseri umani. Per evitare comportamenti di gelosia, noia e frustrazione, è necessario abituare gradualmente il cane.

56

Abituarlo in maniera graduale

Nel caso di un cane geloso di una persona o di un altro animale, è bene utilizzare la tecnica dell'introduzione graduale. Questo si traduce nel cercare di inserire il soggetto in questione, nella quotidianità del cane un po' alla volta. Lasciamo ad esempio che la persona nuova arrivi a formare un legame affettivo con il nostro cane. Per farlo possiamo lasciare che sia lui a fornirgli del cibo, a portarlo a fare passeggiate o a giocare con lui.

66

Insegnargli i comandi di base

Un buon sistema per scoraggiare gli atteggiamenti di gelosia del nostro cane, consiste nell'insegnargli i comandi di base. Educhiamolo quindi ad imparare a sedersi o a fermarsi quando glielo chiediamo. Questo può prevenire e correggere una serie di problemi legati alla gelosia. Qualora il cane non obbedisca e continui a cercare di attirare la nostra attenzione, ignoriamolo fino a quando non si calmi. Il punto è quello di fargli capire che può ottenere la nostra attenzione solo quando si comporta bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

10 consigli per viaggiare in auto con il cane

Il cane è il miglior amico dell'uomo. Un buon padrone non si sognerebbe mai di fare un torto al suo amico a quattro zampe, ma molto spesso ci si trova in condizione di doverlo trasportare da un luogo all'altro anche contro la sua volontà. È il caso...
Cani

Consigli per capire la corretta quantià di cibo per un cucciolo di cane

Allevare e curare un dolce cucciolo di cane può rivelarsi un'esperienza davvero toccante, emozionante, tenera ed anche molto istruttiva. Il padrone di un cucciolo di cane, che si tratti di un adulto responsabile oppure di un bambino alle prese con il...
Cani

10 consigli per una corretta alimentazione del cane

Ultimamente sta andando di moda il fatto di stare attenti all'alimentazione del proprio cucciolo di cane. Di questi tempi duri, poi, è normale se capita che il vostro animale domestico avverte dei fastidi al proprio stomaco a causa di cibi scadenti o...
Cani

Consigli per scegliere la vacanza più adatta al tuo cane

Ormai il cane è un membro importante della famiglia, quindi è giusto che lo si tenga in considerazione quando si sceglie la vacanza. Bisogna tener presente che il cane ha esigenze diverse dalle nostre e trovare quindi il giusto compromesso. Da una parte...
Cani

5 consigli per tranquillizzare un cane spaventato

I cani possono temere le cose più strane. I rumori forti infastidiscono alcuni animali domestici, altri possono invece avere paura di alcune persone, di altri animali e persino di un odore. Cani differenti hanno temperamenti differenti e di conseguenza...
Cani

Gli atteggiamenti del cane geloso

La gelosia è un sentimento molto comune tra gli uomini. Chi non è mai stato geloso del proprio fidanzato/a o di una persona a cui si vuole molto bene? Dovete sapere che questo sentimento è presente anche nella specie animale. In particolar modo i cani...
Cani

10 consigli per un cane stressato

È facile riconoscere un cane stressato osservando i suoi comportamenti. I sintomi più comuni sono nervosismo, atteggiamenti anomali che di solito non ha, inappetenza o caduta del pelo. Se il tuo cane è stressato puoi adottare delle misure per farlo...
Cani

Consigli sul guinzaglio adatto al cane

Il cane è senza dubbio il migliore amico dell'uomo, e per questo motivo è giusto che il suo padrone lo tratti nel modo migliore, riservando al cucciolo tante coccole e, soprattutto, tante comodità. Ecco una lista di alcuni consigli, in particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.