Guida agli uccelli migratori

Tramite: O2O 18/08/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Vi sono alcuni momenti dell'anno che sono decisivi per talune specie di uccelli. In questi periodi essi sentono la necessità di lasciare i luoghi freddi in cui hanno vissuto fino a quel momento per spostarsi in paesi con un clima più caldo e mite. Questo processo si chiama migrazione ed ha l'obbiettivo di fare in modo che si mettano in moto i processi riproduttivi delle specie di uccelli migratori in modo da mantenere sempre in vita la razza che nei climi freddi perirebbe. Vi sono però alcune specie che migrano più volte nel corso di un anno come per esempio le tortore. Questi uccelli infatti, come altre specie, fuggono dal clima rigido dell'inverno ma nello stesso modo scappano dalle temperature torride dell'estate di alcuni paesi in cui il caldo sarebbe loro nocivo quanto il freddo invernale. Vi sono poi uccelli che portano con se il nido con dentro i piccoli ed altri che invece migrano a metà. In questa guida troverai le specie più note di uccelli migratori, le loro caratteristiche e curiosità, una vera e propria Guida agli uccelli migratori per poterli riconoscere e apprezzare. Se ti piace fare birdwatching potrai osservarli arrivare e svolgere la loro vita, riconoscendo i loro canti utilizzando un binocolo e mimetizzandoti con la natura circostante.

29

Occorrente

  • Un cannocchiale
  • Abiti mimetici
39

Anatra


Le anatre sono tra le specie più variegate e numerose tra gli uccelli migratori. Questi uccelli sono molto resistenti e riescono a sopportare temperature molto basse mentre attendono di svernare in paesi più caldi. Si possono trovare anatre in paesi che hanno un clima molto rigido come la Finlandia e la Norvegia anche se al momento giusto anche loro prenderanno il volo verso altri lidi. Un viaggio che viene percorso innumerevoli volte per migliaia di chilometri allo scopo di raggiungere il luogo più adatto, su un bel fiume ospitale, dove stabilirsi e riprodursi nella stagione calda per poi ripartire verso il paese di origine.

49

Le cicogne

Le cicogne sono gli uccelli migratori dalle dimensioni più grandi ed hanno un'apertura alare molto ampia, di gran lunga superiore alle altre specie di volatili che affrontano la migrazione invernale. Questi magnifici uccelli ogni anno affrontano interminabili viaggi verso il calore di terre lontane, solitamente si dirigono sulle coste africane dove trovano rifugi adatti per la loro sopravvivenza e riproduzione. Ma si possono trovare cicogne anche lungo le coste della Francia e della Spagna e talvolta, questi grandi volatili si dirigono anche verso l'Italia scegliendo il nostro paese come meta estiva. Ciò che caratterizza la cicogna è il fatto di portare con sé il nido durante la lunga traversata transoceanica, e all'interno del nido vi sono i piccoli che ancora non sono in grado di spiccare il volo autonomamente.In questo modo mamma cicogna può prendersi cura dei suoi piccoli che nn abbandonerà mai al loro destino ma accudirà fino al momento in cui saranno indipendenti. Da qui la leggenda della cicogna che porta i bambini, svelato il segreto!

Una loro caratteristica è quella di portarsi i nidi durante le lunghe traversate senza aspettare che i piccoli siano in grado di volare autonomamente, così da accudirli durante il viaggio.

Continua la lettura
59

Le rondini

Le rondini sono, forse, la specie migratoria più nota e apprezzata da tutti in quanto ha l'abitudine di costruire il suo nido sotto i tetti delle case, spesso sopra i balconi, a stretto contatto con gli abitanti della casa. Sia gli adulti che i bambini restano quindi, affascinati da questi uccellini con la coda biforcuta che entrano ed escono dal nido portando il cibo ai loro piccoli che con i loro versi richiamano l'attenzione. Tra i detti più noti, inoltre, vi è "una rondine non fa primavera", ma si sa che l'avvistamento di questi uccelli richiama inevitabilmente l'arrivo della stagione primaverile, il risveglio della natura. Di cui esse fanno parte. Le rondini sono in continuo movimento, sempre in viaggio verso climi caldi in quando esse vivono letteralmente in simbiosi con le stagioni. Le temperature calde sono necessarie alle rondini per la riproduzione e per permettere ai loro piccoli di crescere ed affrontare a loro volta i lunghi viaggi migratori.

69

I gabbiani

I gabbiani sono poco conosciuti come specie migratoria, tutti pensano che il gabbiano sia costantemente sul mare in ogni stagione, ma in realtà non è del tutto vero. Anch'essi si spostano alla ricerca di luoghi caldi ma ad affrontare il viaggio sono solo i gabbiani più giovani che con coraggio e intraprendenza affrontano il lungo viaggio verso climi più miti. Mentre gli anziani restano sul luogo prescelto in attesa del ritorno della bella stagione. Per questo motivo vengono spesso definiti uccelli migratori a metà.

79

Le tortore

Le tortore sono una specie nota tra i migratori invernali, tanto che esse affrontano ben due migrazioni l'anno. Il primo ciclo migratorio si svolge in autunno prima che arrivi il rigido clima invernale, le tortore si spostano in paesi più caldi per riprodursi deponendo le uova e crescendo i loro piccoli. Il secondo ciclo migratorio avviene in primavera prima che arrivino le calde temperature estive. I genitori, insieme ai piccoli che ormai sono in grado di volare, affrontano il viaggio verso climi più freschi in quanto il caldo torrido è, per loro, insopportabile quanto il freddo gelido dell'inverno.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vestitevi evitando colori sgargianti cercando di mimetizzarvi con la natura per non spaventare gli uccelli migratori.
  • Utilizzate un binocolo ad alta portata per poterli osservare meglio
  • Una macchina fotografica di buona qualità vi permetterà di ottenere immagini nitide e meravigliosi ricordi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Guida alla riproduzione degli uccelli

Gli uccelli sono animali semplici ma molto curiosi da osservare, da cui inoltre si può apprendere moltissimo. Molte specie sono a rischio estinzione, e per questa ragione è bene capire come evitare che ciò accada cercando di farli accoppiare nel miglior...
Volatili

I principali uccelli da stagno

Tra gli animali presenti nel nostro pianeta troviamo gli uccelli da stagno. Lo stagno è uno specchio d'acqua immobile, non molto profondo e abbastanza piccolo. Esso è posto in luoghi dove vi è la giusta alimentazione per la fauna e un fondale resistente....
Volatili

Come riscaldare una gabbia per uccelli

Avere degli uccelli in gabbia, soprattutto all'aperto o in particolari condizioni fisiche, significa non solo provvedere alle loro cure ed alla alimentazione. È importante che i loro spazi, soprattutto quelli destinati al riposo notturno, abbiano una...
Volatili

Come rimuovere un nido di uccelli

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di ritrovarci un nido di uccelli in un piccolo spazio esterno della nostra abitazione come un giardino, un sottotetto, un balcone o una finestrella poco utilizzata. È importante rimuovere questo nido in...
Volatili

I 10 uccelli più grandi del mondo

Il mondo dei volatili si compone di moltissime specie. È un mondo, il loro, articolato e affascinante. Il volo degli uccelli si può osservare anche nelle metropoli. Infatti alcune di queste razze hanno trovato il loro habitat pure nelle città. Si tratta...
Volatili

Come nutrire gli uccelli selvatici

Quando si avvicinano le stagioni fredde, gli uccelli che sono stanziali, e quindi non migrano verso Paesi più caldi, incontrano notevoli difficoltà a reperire cibo per il sostentamento e la sopravvivenza. È facile, in inverno, trovare un uccellino...
Volatili

Come proteggere i cardellini degli uccelli predatori

I cardellini sono uccelli di piccola taglia della famiglia dei passeriformi. Si distinguono facilmente grazie alla macchia rossa sulla faccia e alla striscia gialla sulle ali, le quali spiccano in mezzo al resto delle piume marroni, nere e bianche. Da...
Volatili

Come Gestire Il Periodo Della Muta Degli Uccelli Da Gabbia

Al giorno d'oggi, quasi in ogni famiglia c'è la presenza, o si sente l'esigenza, di avere un animale domestico. Avere un animale in casa dà sicuramente grandi gioie, fa compagnia quando ci si sente soli e riesce a far distrarre delle preoccupazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.