DonnaModerna

Guida alle malattie più comuni del cane

Tramite: O2O 06/09/2013
Difficoltà: media
14

Introduzione

I nostri cari amici a quattro zampe, proprio come noi esseri umani, possono contrarre delle malattie. Esse possono essere di diverso tipo e mentre alcune tendono a scomparire in maniera autonoma con il passare del tempo, ce ne sono altre per cui è indispensabile l'ausilio di un veterinario. Vediamo insieme una breve guida alle malattie più comuni del cane in modo da saperle riconoscere e agire di conseguenza.

24

Innanzitutto è bene cominciare a parlare delle malattie parassitarie. Esse possono essere di due tipi: esterne e interne. Le prime sono causate da parassiti, come le pulci, le zecche e i pidocchi, che succhiando il sangue provocano delle irritazioni cutanee localizzate. Provocando prurito, il cane tende a strofinarsi e a grattarsi rendendolo più esposto a ferite e a infezioni batteriche. Le malattie parassitarie provocate da fattori interni sono dovute ai nematodi e agli ascaridi, rispettivamente si tratta di vermi tondi e di vermi intestinali. Una malattia parassitaria a cui bisogna fare molta attenzione è la leishmaniosi. Essa può comportare seri danni, quindi una volta verificato che il vostro cane sia infetto si deve agire tempestivamente nella cura.

34

Le malattie virali che principalmente possono colpire i nostri piccoli amici sono: la gastroenterite, il cimurro e la rabbia. La gastroenterite colpisce l'apparato digerente. Questo virus presenta come sintomi il vomito e la diarrea emorragica. La disidratazione dell'animale deve essere tempestivamente tamponata per far si che i danni siano minimi soprattutto tra i cuccioli. Il cimurro purtroppo è una malattia che causa un'alta mortalità tra i cani. Esso si diffonde soprattutto per via aerea. Inappetenza, disidratazione e diarrea emorragica sono solo alcuni sintomi che si possono notare. La rabbia è una malattia infettiva contagiosa che può essere trasmessa tramite la saliva infetta. I primi sintomi che possono notarsi sono la bocca costantemente aperta, l'ingurgitazione di qualsiasi oggetto e la tendenza a mordere.

Continua la lettura
44

Un altro tipo di malattia molto comune colpisce l'orecchio. L'otite può essere da corpo estraneo oppure parassitaria. Nel primo caso si tratta di erbe o spighe che si insinuano nell'orecchio, mentre nel secondo caso di parassiti che si annidano e proliferano all'interno dell'orecchio. Ci si rende conto dell'otite perché il cane tende a scuotere la testa e a grattarsi l'orecchia. L'otoematoma è provocato dalla rottura dei capillari sanguigni al di sotto della cute dell'orecchio. Questo provoca un ematoma con successivo rigonfiamento. In ogni caso si devono prendere sempre le dovute precauzioni cercando di riconoscere la malattia che ha colpito il nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un cane guida per non vedenti

Il cane è stato il primo animale ad essere addomesticato dall’uomo, è stato addirittura nel periodo Neolitico, infatti, che i cani hanno iniziato a vivere e collaborare con gli uomini. Non ci sorprende quindi che essi siano diventati i nostri migliori...
Cani

Come Ottenere Un Cane Guida Per Non Vedenti

I cani per non vedenti sono un ausilio fondamentale per chi, purtoppo, soffre di questo tipo di disabilità, poiché sono addestrati per condurre il padrone per strada, aiutarlo ad evitare gli ostacoli, prevenire i pericoli derivati da oggetti posti sul...
Cani

Come riconoscere se il proprio cane è affetto da Leishmaniosi

La solitudine per una persona rappresenta uno stato angoscioso e molto triste. Infatti per coloro che vivono tale stato, è consigliabile adottare un animale. L'animale più consigliato da tenere in casa per fare compagnia al padrone, è il cane. Il cane...
Cani

Come curare un cane dalla rogna

Adottare e curare un animale da compagnia comporta tante soddisfazioni ma anche impegno. I vostri amici animali non meritano solo coccole e cibo, ma attenzioni nel caso di malattia. Il cane è sicuramente l'animale domestico più comune tra le famiglie....
Cani

Come ridurre la flatulenza nel cane

A causa del normale processo digestivo, anche i cani a volte emettono delle flatulenze. Questo è normale, ma delle volte può avvenire in maniera eccessiva o con odori più sgradevoli del solito. Per imparare a ridurre la flatulenza nel cane, bisogna...
Cani

Cane abbandonato: come comportarsi

L'abbandono del cane è un problema atroce che attanaglia la nostra società. Soprattutto nei mesi estivi, infatti, in occasione delle vacanze, molti padroni incauti lasciano il loro amico animale ad un triste destino: solo e abbandonato. Tuttavia, ci...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come riabilitare il cane dopo un'intossicazione alimentare

Gli amanti degli animali e chi possiede un cane devono sapere che numerosi sono gli imprevisti che possono interessare i nostri animali domestici, come un'intossicazione alimentare. Esistono due tipologie di intossicazioni alimentari: intossicazione alimentare...