I 10 dinosauri più famosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I dinosauri sono, a mio parere, alcune tra le creature più affascinanti che siano mai vissute sulla terra. Avvolti da un fascino che strega grandi e piccini, questi rettili giganti sono stati anche protagonisti di vari film o cartoni animati che ne hanno alimentato la fama e l'ammirazione. Per questo motivo, ho deciso di presentarvi in questa lista i 10 dinosauri più famosi.

211

Tirannosaurus Rex

Al primo posto non potevamo che trovare il grande e temibile Tirannosaurus Rex, per molto tempo ritenuto il più grande, feroce e spaventoso predatore che avesse mai camminato sulla terra ferma. Con i suoi denti affilati occupa di diritto anche dei ruoli centrali in alcuni dei film della saga di "Jurassic Park".

311

Stegosauro

Anche se era molto grande e ricoperto di placche che gli permettevano di spaventare il predatori, lo stegosauro non era di certo un campione di intelligenza; il suo cervello, infatti, era poco più grande di una noce. Tuttavia la coda ricoperta di aculei lo rendeva una difficile preda.

Continua la lettura
411

Triceratopo

È anch'esso uno dei dinosauri che compare nel film "Jurassic Park", seppur non proprio in maniera gloriosa. La sua forma ricorda vagamente quella di un moderno rinoceronte, con dei corni rivolti in avanti che utilizzava per difendersi, caricando il predatore.

511

Velociraptor

Questa specie è considerata una delle più intelligenti. Cacciavano in gruppo, tendendo trappole e imboscate alle loro prede, sopperendo così alle loro piccole dimensioni. Erano molto veloci ed erano provvisti di un affilatissimo artiglio posto sulle zampe posteriori che usavano come pugnale.

611

Brontosauro

Probabilmente il brontosauro è l'animale terrestre più grande che sia mai esistito. Il suo collo lunghissimo gli permetteva di mangiare le foglie dagli alberi coi rami più alti, inaccessibili ad altri dinosauri di stazza più piccola. Per questo il cibo era sempre assicurato.

711

Parasaurolophus

Questo dinosauro era in grado di camminare sia su 4 zampe che su 2. La lunga cresta ossea che possedeva sopra la testa fungeva da cassa di risonanza che amplificava i richiami e i versi di comunicazione tra i vari individui. Era solito vivere in branchi.

811

Anchilosauro

L'anchilosauro era un coriaceo lottatore. Il suo dorso era infatti ricoperto da placche e bitorzoli ossei, come un armatura. Inoltre la sua coda era anch'essa provvista di protuberanze ossee che consentivano al dinosauro di utilizzarla come se fosse una clava.

911

Spinosauro

Lo spinosauro fu un altro predatore gigante. Ancora più grande del Tirannosaurus Rex, questo dinosauro era caratterizzato da una grande cresta dorsale, irrorata da moltissimi vasi sanguigni. Questa aveva la funzione di disperdere o di accumulare calore.

1011

Iguanodonte

Il primo fossile di dinosauro trovato fu proprio quello di un iguanodonte. Inizialmente si pensava che l'osso rinvenuto avesse la funzione di piccolo corno sul muso del dinosauro; in realtà si è poi scoperto che era invece un artiglio del "pollice" di una zampa anteriore.

1111

Pterodattilo

Lo pterodattilo era uno di quei dinosauri che erano in grado di volare. Inoltre era anche in grado di camminare sulla terra, anche se in questo caso risultava essere piuttosto goffo, lento e impacciato. La sua dieta si basava principalmente sul consumo di pesci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Le razze più grandi di lucertole

Animali a sangue freddo le lucertole sono una razza molto antica di animali, presenti sin dai dinosauri, per questo molto variegata, infatti se ne contano migliaia di specie di rettili tutte diverse, e non mancano gli esemplari strani, oppure gli esemplari...
Rettili e Anfibi

Come catturare una lucertola

La lucertola è un rettile molto comune che si può avvistare facilmente nei parchi, sugli argini dei fiumi, nei campi, ecc. Ha un'origine che discende direttamente dai dinosauri e ha una struttura corporea lunga con una testa triangolare. Alcune specie...
Rettili e Anfibi

Come alimentare il camaleonte

Il camaleonte è un rettile che fa parte della famiglia dei sauri. Sono molto conosciuti e "famosi" per la loro capacità di cambiare il colore della pelle per adattarsi e mimetizzarsi con l'ambiente dove vivono. Proprio per questo "fattore raro" molte...
Rettili e Anfibi

Come controllare la crescita delle tartarughe terrestri

Per rendere il giardino più vivace, molti preferiscono allevare degli animali. Se i più diffusi sono sicuramente cani e gatti, c'è comunque una minoranza che preferisce degli animali più originali. È il caso della tartaruga terrestre. Questi animali...
Rettili e Anfibi

Tutto sul serpente a sonagli

Tra i rettili che popolano la Terra troviamo i serpenti. Questi ultimi sono dei rettili affascinanti ma soprattutto letali. Esistono varie razze di serpenti, come ad esempio il pitone reale, il boa, il corallo e infine il serpente a sonagli. Il serpente...
Rettili e Anfibi

Tutto sul cobra

Il cobra è un serpente appartenente alla famiglia degli Elapidae, è diffuso principalmente nel sud est Asiatico e in India. Si tratta di un serpente estremamente feroce e aggressivo, capace di uccidere qualsiasi essere vivente in pochi minuti, con un...
Rettili e Anfibi

Le piante velenose per le tartarughe

Accudire un animale non è mai semplice: ogni specie necessita di un certo tipo di attenzione ed anche di un certo tipo di alimentazione. Vi sono alimenti che è bene non somministrare ad alcuni animali da compagnia, in quanto potrebbero risultare tossici...
Rettili e Anfibi

Tutto sul camaleonte

Tra gli animali tropicali uno dei più affascinanti è sicuramente il camaleonte. Il termine deriva dal latino chamaeleon, che a sua volta deriva dal greco e significa “leone di terra". Si tratta di un rettile di piccole dimensioni squamato che appartiene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.