I 10 errori più comuni che gli uomini commettono con i loro cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Nascere come buoni padroni di un cane non è mai così scontato. Anche il padrone più affettuoso e premuroso, nel rapporto con il proprio cane, commette spesso degli errori che vanno corretti nel più breve tempo possibile. Come stabilire una buona relazione con il proprio animale? Quali le regole di comportamento da dover apprendere per avere con lui un rapporto sempre perfetto? In questa guida vogliamo elencare i 10 errori più comuni che gli uomini commettono con i loro cani.

211

Essere troppo severi

Nel rapporto con il proprio cane non occorre mai essere eccessivamente severi. Ricordate che il cane rispetta l'autorità e l'autorevolezza del proprio padrone ma non certo la sua severità. In taluni casi, invece, il padrone si comporta in modo troppo severo, impedendo così di creare con l'animale quel rapporto di fiducia e fedeltà che è alla base di ogni tipo di relazione tra un uomo e un animale.

311

Essere troppo permissivi

In taluni casi è possibile anche che si verifichi la situazione opposta e cioè che l'uomo commetta l'errore di essere troppo permissivo con il cane. Essere troppo buoni ed accondiscendenti spesso può risultare controproducente. Il cane non ubbidirà come deve e si vizierà in alcuni suoi comportamenti che tenderà inoltre a reiterare nel corso del tempo. L'ideale sarebbe utilizzare una buona "via di mezzo" tra l'autorità e la permissività. In modo da creare sempre un rapporto positivo, sano e bilanciato.

Continua la lettura
411

Sbagliare l'alimentazione

Molti padroni di cani commettono poi lo sbaglio di alimentare il cane in modo del tutto inappropriato. In alcuni casi è proprio la cultura alimentare a far loro difetto. All'animale va somministrato cibo abbondante e leggero, variando spesso la qualità dei singoli prodotti. Occorre sempre muoversi entro una dieta sana e bilanciata, ricca di proteine e sali minerali. Per non commettere errori nell'alimentazione del proprio cane, il consiglio è quello di rivolgersi al veterinario che saprà fornire tutti i consigli più utili per una corretta alimentazione.

511

Non rimuovere le feci

Un altro errore che spesso gli uomini fanno nei confronti dei loro cani è quello di non rimuovere i loro bisogni. Esistono specifiche norme che obbligano i possessori di cani a raccogliere le feci sulla strada, avvalendosi dell' apposita paletta e dei guanti. Nella realtà, invece, le strade delle nostre città sono sempre più imbrattate da feci di cane che non vengono raccolte. È un problema di cultura, innanzitutto. Occorre sempre rispettare l'igiene e la pulizia, nonché il decoro urbano. E questo deve rappresentare uno dei principali doveri da assolvere.

611

Eliminare i giochi

Altro errore molto comune è quello di non far giocare il proprio amico a quattro zampe. Per la sua salute fisica e mentale invece, è sempre importante farlo sentire attivo ed amato. Molti padroni commettono lo sbaglio di non dedicarsi (anche per pochi minuti al giorno) ai giochi con il proprio cane. Attraverso il gioco, l'animale si sentirà invece parte attiva della vita familiare e si manterrà sempre vispo, curioso e interessato a tutto ciò che lo circonda.

711

Uscire poco spesso

Un errore certamente legato all'aspetto che vi abbiamo descritto in precedenza, si commette quando il cane viene fatto uscire troppo di rado. Non solo per espletare i normali bisogni fisiologici, ma anche per scaricare la propria esuberanza, un cane deve essere condotto fuori di casa con una certa frequenza. Un cane che esce poco spesso sarà un animale triste, scontento, abulico. Per non far intorpidire il nostro amico, ci vorrà dunque un padrone dinamico e sempre disponibile a portare il cane fuori casa, anche solo per una semplice e breve passeggiata all'aria aperta.

811

Fare poco movimento

Sbaglio molto frequente è anche quello di far fare al proprio cane poco movimento. Gli animali devono essere addestrati a muoversi parecchio, per preservare la loro salute fisica e mentale. Il padrone deve essere un bravo compagno di giochi e sollecitare il cane alla corsa e al movimento, anche attraverso esercizi specifici e adeguate ricompense.

911

Punire l'abbaiare

Quante volte un padrone troppo severo zittisce il cane quando abbaia o si lamenta? Tale atteggiamento non è sempre il più corretto. Infatti, in alcuni casi, l'animale abbaia per attirare l'attenzione del padrone o per comunicargli qualche suo disagio. Un padrone poco intelligente ed insensibile è portato invece a sottovalutare questo tipo di messaggio che il cane gli veicola. L'ideale sarebbe sempre quello di comprendere per quale motivo il cane abbaia e prestare a lui tutte le attenzioni del caso nel tentativo di risolvere l'eventuale situazione di disagio vissuta in quel momento.

1011

Non rispettare i divieti

Molti uomini spesso se lo dimenticano: possedere un cane è anche un gesto che deve orientarci verso un comportamento sempre civile e corretto. Assai di frequente si commette invece l'errore di non rispettare i divieti che la società impone. Come, ad esempio, quello di non entrare con l'animale in luoghi in cui l'accesso specificamente vietato. Essere dei padroni non rispettosi delle regole è segnale di grande inciviltà.

1111

Impedire la socializzazione

Ecco uno degli errori che un uomo non deve mai commettere quando possiede un cane: impedirne la socializzazione con altri simili. Invece, purtroppo, questo accade di frequente: padroni troppo paurosi o premurosi, non consentono al proprio cane di sviluppare la corretta interazione con altri cani. Un animale deve invece sempre confrontarsi con i propri simili, perché gli animali domestici sono esseri viventi nati per stare insieme. Impedire la corretta forma di socializzazione spesso determina deficit intellettivi nella crescita del cane, fino a pregiudicarne lo sviluppo sano ed armonico da un punto di vista psico-dinamico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

I cani che abbaiano poco

I cani sono, senza alcun dubbio, i migliori amici dell'uomo! I cani possono essere gli animali domestici da compagnia più amabili, affidabili ed affettuosi per gli esseri umani. Eppure i cani domestici possono trasformarsi in un serio problema quando...
Cani

Come fare se il cane abbaia troppo

Per chi vive in città, in un appartamento, oppure in una villetta a schiera che preveda la presenza di un vicinato, gestire un cane non è sempre semplice. Soprattutto se si è costretti a trascorrere molto tempo fuori casa, il cane potrebbe sviluppare...
Volatili

Pappagalli: 5 errori da evitare se vuoi insegnare a parlare

Il pappagallo è un animale da compagnia che sta sempre conquistando un posto in ogni famiglia che ama gli animali, specialmente quelle che amano gli uccelli. Uno dei motivi che spingono molte persone ad avere questo fantastico animale è per la sua capacità...
Cani

Come scegliere un cane che abbaia poco

La compagnia di un cane è capace di riempire giornate altrimenti vuote. Un cane diventa una presenza importante, paragonabile ad un membro della famiglia e, come gli altri membri della famiglia, anche il cane ha la propria personalità. Ogni esemplare...
Cani

I migliori cani da appartamento

Da tempi remoti, è risaputo che il cane è il migliore amico dell'uomo, l'animale da compagnia per eccellenza. Tuttavia, per offrirgli le giuste cure ed attenzioni, è necessario scegliere la razza che si più adatta al proprio contesto abitativo. Oltre...
Gatti

10 comportamenti che ti fanno capire se il gatto ti ama

I gatti sono degli splendidi animali, sensibili, coccoloni, affettuosi, avvertono quando il loro padrone è triste o malato. Giocherelloni ed allegri per natura, specie se non sterilizzati, i gatti amano la casa, in quanto abitudinari e, contrariamente...
Cani

Cosa fare se il cane del vicino abbaia troppo

Cani e condominio sono un binomio non sempre ideale, anzi, spesso risulta essere deleterio: a meno che non si viva all'interno di un condominio in cui tutti hanno un cane, senza dubbio ci sarà qualche lamentela per il comportamento dell'animale. A volte...
Cani

Cani: comportamenti e significati

Ogni cane presenta dei comportamenti differenti, poiché ognuno di essi ha un proprio carattere e dei sentimenti, proprio come le persone umane. I cani infatti sin da piccoli iniziano ad avere le proprie preferenze e attraverso dei piccoli gesti fanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.