I 10 uccelli più grandi del mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mondo dei volatili si compone di moltissime specie. È un mondo, il loro, articolato e affascinante. Il volo degli uccelli si può osservare anche nelle metropoli. Infatti alcune di queste razze hanno trovato il loro habitat pure nelle città. Si tratta di specie dalle dimensioni comunque piuttosto ridotte. Ma nel nostro pianeta esistono degli uccelli dotati di un'apertura alare straordinaria. Addirittura più lunga della misura dell'altezza media di un uomo. Si tratta di esemplari che vivono in Asia orientale, in Australia, in Asia, in Sud America ed in Amazzonia. Qualcuna di queste specie è purtroppo in via di estinzione. Qui di seguito, ecco i 10 uccelli più grandi del mondo.

27

Occorrente

  • Spirito d'osservazione, passione e curiosità per la natura.
37

Lo struzzo e l'emu

È bene precisare che non tutti gli uccelli sono in grado di volare. Ma alcuni si spostano correndo molto rapidamente. La classifica inizia con uno di questi uccelli che presenta appunto tali caratteristiche. Si tratta dello struzzo, la cui altezza può anche superare i due metri. Nonostante le misure, corre velocemente; fino a raggiungere i 70 km all'ora. Fra i 10 uccelli più grandi del mondo un posto significativo spetta all'emu. Pur se appena più piccolo dello struzzo, è ugualmente veloce. Riuscendo a tenere una media di corsa di 55 km orari. Entrambe le specie risultano a rischio di estinzione.

47

Il condor delle Ande, l'albatro, il marabù di Giava, il marabù maggiore e l'aquila di mare

L'elenco dei 10 uccelli più grandi del mondo continua con quelli dall'eccezionale apertura alare. Il Condor delle Ande può pesare da 13 a 15 kg e misurare in lunghezza fino a 1,2 metri. Con uno spiegamento delle ali che addirittura supera i 3 metri. Ma il primato, in questo ultimo preciso settore, lo merita l'albatro con misure di circa 3,5 metri. Questa specie vive soprattutto sulle zone costiere dell'Oceano Pacifico. Un altro fra gli uccelli più grandi al mondo è il marabù di Giava. La sua notevole altezza può raggiungere 1,2 metri; mentre 2,1 metri ad ali spiegate. Tuttavia il marabù maggiore oltrepassa queste misure, rispettivamente con 1,5 m e 2,5 m. Un posto rilevante fra i 10 uccelli più grandi del mondo tocca all'Aquila di Mare o dalla testa calva. Pur se di misura corporea rientrante nella norma, apre le ali fino a 3 m di larghezza.

Continua la lettura
57

Il pellicano, la sula e il gufo reale

Anche il pellicano vanta una apertura alare considerevole, di circa 3 m. Inoltre possiede un becco che riesce a raggiungere la lunghezza di ben 40 cm. Internamente al becco si trova una sacca, capace di contenere circa 13 litri di cibo. Non si può non nominare la chiassosa sula, con uno spiegamento alare di oltre 1,8 m. La sula si tuffa nel mare da altezze di ben 40 metri! La classifica dei 10 uccelli più grandi del mondo termina con il gufo reale. Dal nome scientifico di Bubo bubo, questo uccello è un eccezionale predatore. Misura circa 80 cm in altezza e 2 m ad ali aperte. Non vanta tuttavia un peso rilevante. Infatti gli esemplari femminili, solitamente più grandi, pesano all'incirca soltanto 4,5 kg.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile ammirare i voli acrobatici di qualche specie di uccelli rapaci dalla straordinaria apertura alare presso alcuni Parchi Nazionali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

I principali uccelli migratori

Gli uccelli migratori sono alcuni speciali volatili che durante il corso dell'anno, nel passaggio tra le stagioni, decidono di spostarsi dai luoghi troppo freddi in cui vivono verso le zone più calde, allo scopo di portare avanti i processi riproduttivi...
Volatili

Guida agli uccelli migratori

Ogni anno, con estrema puntualità e trepidazione si attende la migrazione degli uccelli. Tutte le primavere e gli autunni, stormi di volatili popolano compatti i cieli spostandosi verso climi più miti. Questo viaggio è essenziale per la sopravvivenza...
Volatili

Come Gestire Il Periodo Della Muta Degli Uccelli Da Gabbia

Al giorno d'oggi, quasi in ogni famiglia c'è la presenza, o si sente l'esigenza, di avere un animale domestico. Avere un animale in casa dà sicuramente grandi gioie, fa compagnia quando ci si sente soli e riesce a far distrarre delle preoccupazioni...
Volatili

Come riscaldare una gabbia per uccelli

Avere degli uccelli in gabbia, soprattutto all'aperto o in particolari condizioni fisiche, significa non solo provvedere alle loro cure ed alla alimentazione. È importante che i loro spazi, soprattutto quelli destinati al riposo notturno, abbiano una...
Volatili

Come riconoscere in canto degli uccelli

I colori e soprattutto i suoni che la natura ci offre sono sempre emozionanti e suggestivi. Soprattutto quando si parla di animali e, nello specifico, di uccelli. Gli esseri viventi più liberi per antonomasia. Arrivare a padroneggiare il canto di questi...
Volatili

Come scegliere una voliera per uccelli

La voliera è un elemento fondamentale per chi decide di allevare uccelli in casa o in giardino. La sua scelta è importante perché deve permettere ai piccoli amici di aver spazio a sufficienza per muoversi, volare e vivere in modo confortevole. Inoltre...
Volatili

I principali uccelli da stagno

Tra gli animali presenti nel nostro pianeta troviamo gli uccelli da stagno. Lo stagno è uno specchio d'acqua immobile, non molto profondo e abbastanza piccolo. Esso è posto in luoghi dove vi è la giusta alimentazione per la fauna e un fondale resistente....
Volatili

Come proteggere i cardellini degli uccelli predatori

I cardellini sono uccelli di piccola taglia della famiglia dei passeriformi. Si distinguono facilmente grazie alla macchia rossa sulla faccia e alla striscia gialla sulle ali, le quali spiccano in mezzo al resto delle piume marroni, nere e bianche. Da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.