I 5 insetti più pericolosi in Europa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mondo della natura, popolato da molteplici specie animali, è stupendo e affascinante ma alcuni suoi abitanti possono essere molto pericolosi per l' uomo. Tra le specie animali che possono rivelarsi dannose per gli esseri umani ci sono alcuni insetti, la cui puntura può causare reazioni allergiche e la cui gravità può variare a seconda del tipo di insetto e della sensibilità dell' individuo, che ne subisce l' attacco. In Europa tra i 5 insetti più pericolosi ci sono: le zanzare, le pulci, le api, le vespe, i calabroni, le cimici dei letti e le processionarie. Tra queste specie alcuni insetti (imenotteri come api, calabroni e vespe) pungono per difendersi quando si sentono minacciati e in pericolo mentre altri (zanzare, pulci e cimici dei letti) pungono semplicemente per nutrirsi. Attraverso la puntura gli insetti iniettano nella pelle del veleno o altre sostanze irritanti, che generano dolore, prurito, gonfiore, arrossamento e a volte anche reazioni allergiche gravi.

27

Le odiose zanzare

Con l' arrivo della bella stagione, con l' innalzamento delle temperature e con l' elevato tasso di umidità, aumenta la presenza delle famigerate zanzare, che nelle calde giornate estive rappresentano un vero incubo e una fastidiosissima minaccia per l' uomo, che colpiscono per nutrirsi. Questi odiosi insetti sono diventate le principali nemiche del nostro sonno e del salutare riposo notturno. La puntura delle zanzare, anche se generalmente non provoca reazioni importanti, manifestandosi con prurito e arrossamento locali, in alcuni casi può risultare molto pericolosa per l' individuo perché può fungere da vettore di batteri e parassiti, che vivono in realtà all' interno degli insetti stessi. La zanzara tigre per esempio può trasmettere l' encefalite o la febbre gialla mentre la zanzara anofele invece la filariosi.

37

Le saltellanti pulci

Le pulci sono insetti che attaccano gli animali domestici come il cane e il gatto ma possono essere molto pericolose anche per i loro padroni e particolarmente per i bambini. Attirate dal calore corporeo dell' animale, si insediano stabilmente sul suo corpo per trarre nutrimento dal suo sangue. Le punture delle pulci possono causare uno stato di deperimento e possono essere sufficienti a scatenare una violenta reazione di prurito, che induce l' animale a mordicchiarsi, grattarsi e leccarsi ripetutamente, con un conseguente diradamento del pelo. Nell' uomo le loro punture si manifestano visivamente con puntini rossi intorno alle caviglie e ad altre parti del corpo, rivelandosi molto pericolose perché possono veicolare la teniasi, chiamata anche graffio del gatto, che può trasmettersi facilmente ai bambini.

Continua la lettura
47

Le infestanti cimici dei letti

Le cimici dei letti sono insetti infestanti che amano vivere in ambienti caldi, prediligendo case, appartamenti, ospedali e alberghi; luoghi confortevoli e ideali per la loro proliferazione, che non è legata a una mancanza di igiene e presenza di sporcizia ma all' ambiente accogliente che ne favorisce la rapida diffusione. Solitamente vivono nelle camere da letto e colpiscono le persone quando dormono, attaccando le parti del corpo scoperte: braccia, viso, collo e gambe. Questi insetti si muovono per strisciamento e si limitano a succhiare il sangue in una zona molto limitata. La loro puntura provoca macchie rosse (rush cutaneo) e un fastidioso prurito localizzato. È possibile che dopo la puntura una persona possa sviluppare una reazione allergica, caratterizzata da orticaria e formazione di vesciche.

57

I ronzanti imenotteri

Api, vespe e calabroni sono insetti imenotteri che pungono l' uomo per reazione difensiva. Non attaccano per nutrirsi di sangue bensì per proteggersi quando si sentono in una condizione di pericolo. Quando colpiscono l' uomo lo fanno attraverso il pungiglione, iniettando veleno. La puntura di questi insetti provoca dolore, bruciore e irritazione. Il veleno contiene sostanze, che in soggetti allergici possono determinare reazioni gravi e perfino uno shock anafilattico. D' estate questi insetti possono diventare gli insidiosi nemici di coloro che trascorrono molto tempo all' aria aperta e rappresentare una seria minaccia. È consigliabile per evitare attacchi da parte di imenotteri una buona dose di prudenza, scegliere abiti chiari e non indossare fragranze forti, che potrebbero attirare la loro attenzione.

67

Le simpatiche processionarie

La maggior parte di voi forse avrà visto in giro in campagna dei simpatici animaletti pelosi, insetti in fase larvale di bruchi, chiamati processionarie. Essi devono il nome alla loro capacità di spostarsi in fila, formando una processione. Osservandoli, magari avranno anche suscitato simpatia... In realtà sono insetti che attaccano gli alberi di pino ma possono essere dannosi anche per l' uomo. I loro peli velenosi e urticanti a contatto con gli occhi, con le labbra o con le mucose possono scatenare nell' individuo un fastidioso eritema pruriginoso, la formazione di edema e bolle o provocare altre gravi reazioni, se raggiungono le vie aeree e digestive, portando in casi estremi, difficoltà di respirazione e perdita di coscienza. Attenzione dunque a non sottovalutare la presenza degli insetti, che possono essere davvero molto pericolosi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Le caratteristiche degli insetti

Gli insetti sono tra le specie animali più evolute. Infatti, grazie alle loro peculiarità, gli insetti sono a meno rischio di estinzione rispetto ai mammiferi, ai pesci o ai volatili. Basti pensare che nonostante ci siano moltissime varietà di insetti,...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere gli insetti

Ogni giorno attorno a noi ruota un piccolo micro mondo costituito da piccole creature che si muovono e volano. Solitamente li definiamo tutti insetti senza tuttavia saperli distinguere tra loro.Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice...
Invertebrati e Insetti

Come attirare le coccinelle e gli insetti utili nell'orto

Avete un giardino in casa? Vi piacerebbe coltivare un orto domestico, per poter mangiare con totale sicurezza alimenti sani e genuini, senza però usare insetticidi o pesticidi? Per fare ciò esistono diverse alternative, come ad esempio arricchire il...
Invertebrati e Insetti

I principali insetti con 4 ali

L'ordine degli imenotteri comprende molte specie di insetti e tra questi la maggior parte presenta quattro ali sul dorso. La parola imenottero deriva infatti da Hymen, ossia membrana, quella che forma le ali stesse di questi insetti. I benefici di questa...
Invertebrati e Insetti

Come realizzare un rifugio per insetti

Al mondo si contano circa 32 differenti tipologie di insetto.C'è chi è velenoso, chi innocuo e chi procura solo fastidio col suo ronzio.Non tutti però sanno che anche esseri così piccoli sono molto utili per la nostra Terra.In molti non badano al...
Invertebrati e Insetti

Come allevare gli insetti stecco

L’ambiente naturale ospita tanti esseri viventi, quali umani, animali e vegetali. Si nutrono degli stessi elementi dove nascono e crescono, tanto da dovergli creare, se volessimo curarli fuori dal loro habitat, una gabbia le cui caratteristiche più...
Invertebrati e Insetti

Come proteggersi dalle vespe

Con l'arrivo della bella stagione è tempo di mandare in soffitta l'abbigliamento pesante. Facciamo spazio a T-shirt, pantaloncini e top. Il modo migliore per accogliere il primo sole di primavera. Questo ci espone però al rischio di scottature. Un rischio...
Invertebrati e Insetti

10 consigli per allontanare le cimici

Se la vostra casa è soggetta ad attacchi di cimici, magari perché avete un giardino che la circonda, potete intervenire usando prodotti di facile reperibilità. Si tratta infatti di modi davvero efficaci per allontanare definitivamente questi pericolosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.