I 5 step per inserire un nuovo gatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adottare un amico a 4 zampe è un passo che molte persone affrontano ogni giorno. La compagnia di un animale può nettamente migliorare una giornata, anche la peggiore. Pur con indole diversa, ogni animale da compagnia sa regalare un profondo affetto. A dominare i primi posti nel "cuore" di tutti noi troviamo principalmente il cane e il gatto. C'è chi ne adotta solo uno e chi, invece, si circonda di tanti amici pelosi. In certi casi può essere utile accostare ad un animale un compagno o una compagna. Si previene la solitudine e la noia, che potrebbero altrimenti impigrire i nostri amici. Nel caso del gatto, una compagnia in più può essere davvero stimolante. Scopriamo insieme i 5 step essenziali per inserire un nuovo gatto in casa. Una scelta da fare con consapevolezza e delicatezza.

26

Scegliere un gatto cucciolo

Il primo step utile per introdurre un nuovo micio in casa è scegliere un cucciolo. Per il gatto più anziano sarà più semplice accettare un piccolo della propria specie. Tra gatti già adulti potrebbero scattare ovvie rivalità e diffidenza. Ciò vale sia per le femmine sia per i maschi. Se abbiamo la possibilità di scelta puntiamo dunque su un gattino di pochi mesi.

36

Introdurre il gatto in modo graduale

Un elemento importante nella vita del gatto è l'olfatto. Gli odori lasciano un forte imprinting nei nostri amici pelosi. E un modo più lieve per introdurre un nuovo gatto è far sì che il suo odore diventi familiare. E l'odore del nostro gatto più anziano deve diventare familiare al micio più giovane. Possiamo farlo scambiando i loro cuscini, le copertine o usando un panno per accarezzarli entrambi.

Continua la lettura
46

Tenere i gatti distanti

Durante i primi giorni in casa impediamo ai gatti di incontrarsi. Facciamo in modo però che percepiscano la reciproca presenza. Durante la pappa, per esempio, posizioniamo le ciotole sui lati opposti di una porta. Un gatto starà in una stanza, mentre l'altro starà nell'altra. Potranno "sentirsi", senza però vedersi. Non rischieremo di creare diffidenza immediata, lasciando che si abituino l'uno all'altro.

56

Rispettare le vecchie abitudini

Il nostro gatto più anziano ha senza dubbio i suoi ritmi e le sue abitudini. Facciamo attenzione a non sconvolgerle. Per il gatto è importante mangiare sempre alla stessa ora o sonnecchiare nei soliti luoghi. Rispettiamo questi suoi spazi, senza stravolgerli solo per la presenza di un nuovo gatto. Basterà un po' d'organizzazione.

66

Scegliere un luogo neutro per l'incontro

Il gatto, si sa, può diventare piuttosto territoriale. I suoi spazi sono quasi sacri per lui. Per questo il primo incontro reale deve avvenire in territorio neutrale. In caso contrario, un nuovo gatto nello spazio altrui potrebbe sembrare un intruso. Evitiamo questo errore scegliendo un luogo meno "intimo" per il nostro vecchio amico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come inserire in famiglia un cucciolo di gatto se si ha già un cane

Quando sia ha già un cane in famiglia, è inevitabile chiedersi come si comporterà di fronte all'arrivo di un cucciolo di gatto. I principali timori riguardano la gelosia e la paura di reazioni improvvise difficili da gestire. Ci sono però alcuni "trucchetti"...
Gatti

Come accogliere il nuovo gattino in casa

Il gatto (Felis catus Linnaeus) è un mammifero indubbiamente affascinante e possederne in casa un esemplare (persiano dal soffice manto, siamese enigmatico o meticcio dalle origini non conosciute) farebbe vivere delle emozioni che riportano alla natura...
Gatti

Come prepararsi all'arrivo di un gatto

Un momento sicuramente emozionate è l'adozione di un gatto, che ci porta parecchia attività in casa, curiosità ma, allo stesso tempo, un po' di stress in più. L'adattamento del gatto al nuovo ambiente domestico, generalmente, non è semplice e richiede...
Gatti

Come far accettare al gatto di casa l'arrivo di uno o più cuccioli

Tra gli amanti degli animali c'è chi preferisce i cani e chi invece si trova meglio ad aver a che fare con i gatti. Vista la loro autonomia ed il poco spazio che occupano capita spesso di decidere di prendere un altro micio o a volte anche più di uno....
Gatti

Come abituare il gatto alla nuova casa

Tutti noi sappiamo quanto possa essere problematico il doversi trasferire in un nuovo appartamento, ma la cosa si fa ancora più stressante e complicata se oltre a noi, a dover cambiare casa è anche il nostro fedele gatto. Ma niente paura, con alcuni...
Gatti

5 consigli per mantenere in forma il tuo gatto

Il gatto è un animale che dorme tantissimo. Il suo riposo quotidiano può contare dalle 12 alle 16 ore di sonno. Per sua natura, il gatto tende alla pigrizia, e il gatto abituato a tutti i comfort casalinghi rischia di mettere su qualche chilo di troppo....
Gatti

Come prenderti cura del tuo gatto

Dopo un'attenta valutazione hai deciso di adottare una piccola palla di pelo felina! Aprire le porte di casa ad un micio è l'inizio di una bellissima avventura, fatta di scoperte e divertimento. Al contrario di quanto si possa pensare infatti, il gatto...
Gatti

Come lavare e asciugare un gatto

Chi possiede un gatto sa quanto sia importante la pulizia e l'igiene, soprattutto se l'animale condivide casa, divani e poltrone col proprio padrone. Perché l'animale possa avere un buon rapporto con l'acqua è importante iniziare ad abituarlo fin da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.