I migliori cibi da dare a una nutria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La nutria è un animale molto simile al castoro, ed ha la capacità di vivere sia in acqua che sulla terra. Oggi nel mondo sono 13 i tipi o le specie di nutrie che sono distribuite in quasi tutti i continenti, tranne che in Australia ed Antartide. Si tratta tra l’altro di eccellenti nuotatori, che possono rimanere sott'acqua per un massimo di sei minuti senza respirare. Per quanto riguarda l’alimentazione ci sono svariate opportunità per fornirgliene una adeguata, ed in riferimento a ciò, ecco dunque una lista con i migliori cibi da dare a una nutria.

26

Il pesce

La nutria ama il cibo naturale, ed il suo preferito è il pesce ovvero di tutte le specie, a seconda di dove vive e della stagione. Si tratta quindi di un mammifero carnivoro, che ha un metabolismo molto accelerato; infatti, ogni giorno riesce a consumare circa 8 chili di cibo, che può rappresentare il 25% del suo peso corporeo.

36

La cacciagione

Ad una nutria come pasto quotidiano si possono anche fornire animali del tipo definito cacciagione tra cui le anatre, ma gradisce anche la carne di pollo e di coniglio, tutta categoricamente fresca, intera, a pezzi e cruda. La sua abilità nel sapersi destreggiare in acqua e sulla terraferma, gli consente quindi di cacciare su entrambi i luoghi senza alcuna difficoltà.

Continua la lettura
46

Le rane e i granchi

Oltre al pesce, le sue fonti di cibo sono anche altre come ad esempio uccelli, e piccoli animali come rane e granchi. Sulla terra la nutria può anche mangiare le lucertole, e persino ogni tipo di frutta che finirà poi per far parte della sua dieta. In rifermento al fatto che mangia praticamente di tutto, è consigliabile evitare di lasciare in acqua o sulla terraferma buste di plastica o bottiglie dello stesso materiale, poiché ingerendole, potrebbe avere seri problemi fino a strangolarsi.

56

I molluschi

Anche i molluschi fanno parte dei cibi preferiti della nutria; infatti, ama mangiare anche cozze e vongole, e non disdegna nemmeno gamberi, polipi e altri invertebrati del mondo sommerso, così come serpenti o ragni che trova sulla terraferma. Per allevarle è possibile inoltre fornirgli anche dei molluschi esclusivamente terrestri, come ad esempio le lumache.

66

Il latte

Come tutti i mammiferi, anche la nutria ama attingere cibo dal seno materno; infatti, ne ha bisogno di più durante il periodo di svezzamento. Per sopperire a ciò, in mancanza della madre, si può ovviamente alimentarla con del comune latte almeno ogni 3 o 4 ore e per periodi da 10 a 15 minuti. Quando la nutria raggiunge i due mesi, inizia a mangiare da sola e gradisce invece i cibi solidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Come tenere lontane le nutrie con metodi naturali

Quanto abbiamo sognato la suggestiva atmosfera di una casa in riva al lago o le acque fresche e limpide di un torrente gorgogliante? Eppure la magia di queste location può essere incrinata da un buffo e tozzo ospite. Le nutrie sono dei roditori che spesso...
Altri Mammiferi

5 mammiferi marini

Con il termine "mammiferi" si indica una vasta gamma di animali piuttosto dissimili tra loro (si va, ad esempio, dai delfini ai cani, dai leoni agli esseri umani), ma accomunati da due caratteristiche fondamentali: tutti i mammiferi sono vertebrati e...
Altri Mammiferi

Gli animali più pericolosi d’Australia

L'Australia è un Paese meraviglioso che, grazie alla sua estensione, offre ai visitatori paesaggi affascinanti nella loro diversità. Oltretutto, la densità di popolazione molto bassa ha lasciato una gran parte del territorio intatta. Ad ogni modo,...
Pesci

10 pesci estinti

Nel corso di molti milioni d'anni, la fauna ittica ha visto la comparsa e la scomparsa di molte specie diverse. I pesci preistorici erano ben diversi da quelli attuali. Il loro successo biologico ha avuto una curva prima ascendente e poi discendente....
Volatili

Le caratteristiche della pernice bianca

La Pernice bianca è un uccello che vive in alta montagna ed è possibile trovarlo anche in Italia, in particolar modo sulle Alpi. È un volatile molto particolare per determinate caratteristiche di seguito descritte. Vedremo, precisamente, le sue peculiarità...
Volatili

Curiosità sull'albatro

L'albatro (famiglia Diomedeidae) è un grande uccello marino dal piumaggio candido e il becco uncinato. Prima di svelarvi le principali curiosità sull'albatro, ve lo presento. La sua famiglia comprende 21 specie, che in totale popolano vaste aeree oceaniche...
Volatili

Come riconoscere la taccola

Nel corso degli anni, diverse specie di corvidi si sono insediate nei nostri centri abitati abituandosi alla convivenza con l'uomo: fra queste, la taccola (Coloeus monedula) è una delle più interessanti. Parente stretta della cornacchia, la taccola...
Volatili

Le caratteristiche della gallinella d'acqua

La gallinella d'acqua è un grazioso uccello di medie dimensioni che presenta una simpatica caratteristica: quella di essere ovviamente un abile volatile ma anche un ottimo nuotatore. In questa guida vogliamo illustrarvi le principali caratteristiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.