I migliori cibi da dare a una nutria

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La nutria è un animale molto simile al castoro, ed ha la capacità di vivere sia in acqua che sulla terra. Oggi nel mondo sono 13 i tipi o le specie di nutrie che sono distribuite in quasi tutti i continenti, tranne che in Australia ed Antartide. Si tratta tra l’altro di eccellenti nuotatori, che possono rimanere sott'acqua per un massimo di sei minuti senza respirare. Per quanto riguarda l’alimentazione ci sono svariate opportunità per fornirgliene una adeguata, ed in riferimento a ciò, ecco dunque una lista con i migliori cibi da dare a una nutria.

27

Il pesce

La nutria ama il cibo naturale, ed il suo preferito è il pesce ovvero di tutte le specie, a seconda di dove vive e della stagione. Si tratta quindi di un mammifero carnivoro, che ha un metabolismo molto accelerato; infatti, ogni giorno riesce a consumare circa 8 chili di cibo, che può rappresentare il 25% del suo peso corporeo.

37

La cacciagione

Ad una nutria come pasto quotidiano si possono anche fornire animali del tipo definito cacciagione tra cui le anatre, ma gradisce anche la carne di pollo e di coniglio, tutta categoricamente fresca, intera, a pezzi e cruda. La sua abilità nel sapersi destreggiare in acqua e sulla terraferma, gli consente quindi di cacciare su entrambi i luoghi senza alcuna difficoltà.

Continua la lettura
47

Le rane e i granchi

Oltre al pesce, le sue fonti di cibo sono anche altre come ad esempio uccelli, e piccoli animali come rane e granchi. Sulla terra la nutria può anche mangiare le lucertole, e persino ogni tipo di frutta che finirà poi per far parte della sua dieta. In rifermento al fatto che mangia praticamente di tutto, è consigliabile evitare di lasciare in acqua o sulla terraferma buste di plastica o bottiglie dello stesso materiale, poiché ingerendole, potrebbe avere seri problemi fino a strangolarsi.

57

I molluschi

Anche i molluschi fanno parte dei cibi preferiti della nutria; infatti, ama mangiare anche cozze e vongole, e non disdegna nemmeno gamberi, polipi e altri invertebrati del mondo sommerso, così come serpenti o ragni che trova sulla terraferma. Per allevarle è possibile inoltre fornirgli anche dei molluschi esclusivamente terrestri, come ad esempio le lumache.

67

Il latte

Come tutti i mammiferi, anche la nutria ama attingere cibo dal seno materno; infatti, ne ha bisogno di più durante il periodo di svezzamento. Per sopperire a ciò, in mancanza della madre, si può ovviamente alimentarla con del comune latte almeno ogni 3 o 4 ore e per periodi da 10 a 15 minuti. Quando la nutria raggiunge i due mesi, inizia a mangiare da sola e gradisce invece i cibi solidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Nutrie: cosa puoi dar loro da mangiare

La nutria è un esemplare di animale che appartiene alla famiglia dei roditori, ed in gergo viene chiamato castorino. Le sue origini sono Sudamericane, e soltanto le sue ridotte dimensioni e una forma di coda particolare consentono di distinguerlo dal...
Altri Mammiferi

Le migliori razze di cavalli da salto

Molti ammirano la sua grande intelligenza, altri lo apprezzano per la sua elevata prestanza fisica e la sua potenza. Tutti certamente lo identificano come animale simbolo di forza ed eleganza: stiamo parlando del cavallo. Qualsiasi cavallo, sia di razza...
Altri Mammiferi

Come nutrire un cucciolo di volpe

L'alimentazione è molto importante sia per gli esseri umani che per gli animali, per il proprio benessere fisico; una corretta alimentazione Infatti, consente di avere uno stile di vita sano. Per quanto riguarda gli animali sono diversi i cibi presenti...
Altri Mammiferi

Cincillà: Le 5 cose da non fare

Il Cincillà è diventato un animale domestico che molte persone tengono in casa. Va preso in considerazione che questo roditore ha un sistema di riduzione del cibo molto sensibile e che va alimentato attraverso cibi che evitino l'insorgere di problemi.Altro...
Altri Mammiferi

Come allevare il petauro dello zucchero

Il petauro dello zucchero è un piccolo marsupiale che viene così chiamato per la sua preferenza a nutrirsi di frutta, cibi che hanno dunque un alto contenuto zuccherino. Viene chiamato anche scoiattolo volante per i suoi agilissimi balzi che compie...
Altri Mammiferi

Alimentazione del cavallo

Fermo restando che l'alimentazione naturale e di base è l'erba, che rappresenta la maggior parte dell'alimentazione del cavallo, è molto importante che la stessa alimentazione venga dosata e curata in base alle esigenze dell'animale, a prescindere se...
Altri Mammiferi

Come aiutare animali in via d'estinzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di animali. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo agli animali in via d'estinzione. Cercheremo di rispondere a quest'interrogativo: come si possono aiutare gli animali in via d'estinzione?Un interrogativo...
Altri Mammiferi

Tutto sul procione

Molte volte disegnato nei cartoni animati come un simpatico orsacchiotto, il procione è in realtà una specie con delle caratteristiche ben precise. La sua pelliccia assomiglia molto a quella di un orso, e il fatto che sia sempre all'opera per procacciarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.