I principali insetti con 4 ali

Tramite: O2O 20/07/2017
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'ordine degli imenotteri comprende molte specie di insetti e tra questi la maggior parte presenta quattro ali sul dorso. La parola imenottero deriva infatti da Hymen, ossia membrana, quella che forma le ali stesse di questi insetti. I benefici di questa caratteristica variano da specie a specie, ma in linea di massima stabilizzano il volo e rendono l'animale più rapido nei movimenti. Andiamo dunque a vedere quali sono i principali insetti con quattro ali e le caratteristiche che li contraddistinguono.

27

Libellule

Se si pensa agli insetti con quattro ali il primo che viene in mente è sicuramente la libellula. Questo animale è un vero acrobata dell'aria, in grado di spostarsi velocemente in qualsiasi direzione e di rimanere stabilizzato in volo restando pressoché immobile. Questa stabilità è data dalle loro 4 ali, che, a differenza di quelle degli altri insetti, possono essere mosse in maniera deltutto indipendente l'una dall'altra. Questa caratteristica permette all'insetto di avere numerosi vantaggi di movimento, ma ad un prezzo, volare a basse quote.

37

Api

Le ali delle api sono costituite da due lamine membranose attaccate tra loro e, a differenza di quanto si possa credere, sono quattro e non due. Il paio di ali anteriore dell'animale è decisamene più grande di quello posteriore e, quando l'ape non è in volo, copre il paio posteriore, dando l'impressione che siano solo due. La particolare attaccatura delle ali permette all'insetto di essere più stabile e rapido in volo, contrastando la resistenza dell'aria.

Continua la lettura
47

Farfalle

Un altro insetto le cui ali sono famose in tutto il mondo è la farfalla, con i suoi magnifici colori e le sue sfumature. Con le sue ali la farfalla non solo è in grado di muoversi più velocemente di molti altri insetti che ne sono sprovvisti, ma anche di trovare un partner per l'accoppiamento in modo più efficiente. Ma oltre alla funzione motrice delle ali esse svolgono anche un' importantissima funzione di difesa contro i predatori. Esse infatti possono essere utilizzate per confonderli, simulando altri animali velenosi, oppure per mimetizzarsi ai loro occhi.

57

Coleottero

Un altro insetto che dispone di quattro paia di ali è il coleottero. Questo tuttavia si differenzia dai precedenti per l'utilizzo che ne fa. Infatti la ali anteriori, chiamate elitre, sono divenute dure a hanno lo scopo di proteggere la parte posteriore del corpo, che presenta anche le ali atte al volo. Nel momento in cui l'insetto si alza in volo scopre le elitre per permettere alle ali posteriori di muoversi e all'animale di volare.

67

Vespa

Anche la cugina più stretta dell'ape, la vespa, dispone di due paia di ali. Quelle anteriori, più grandi, servono per la velocità e per l'aerodinamicità, mentre quelle posteriori per stabilizzare l'insetto. Tuttavia non tutte le tipologie di vespe dispongono di due paia di ali. A differenza delle api, quando le vespe non sono in volo, le tengono spiegate sul dorso e questo è utile anche per distinguerle.

77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

I 5 insetti più pericolosi presenti in Italia

Gli insetti sono stati tra i primi abitanti della terra ed hanno sempre dimostrato una grande capacità di adattamento ad ambienti anche ostili. Nel mondo esistono circa un milione di specie, le abitudini di vita e il ciclo biologico hanno portato gli...
Invertebrati e Insetti

Come tenere lontani gli insetti dal tuo orto

Proteggere il proprio orto dai danneggiamenti degli insetti può essere un processo abbastanza impegnativo. Questi animali infatti possono divorare rapidamente grandi quantità delle ricchezze dell'orto. Si possono però utilizzare varie procedure, semplici...
Invertebrati e Insetti

Come allevare gli insetti stecco

L’ambiente naturale ospita tanti esseri viventi, quali umani, animali e vegetali. Si nutrono degli stessi elementi dove nascono e crescono, tanto da dovergli creare, se volessimo curarli fuori dal loro habitat, una gabbia le cui caratteristiche più...
Invertebrati e Insetti

I differenti tipi di farfalle

Le farfalle sono sicuramente gli insetti più belli ed ammirati al mondo, soprattutto per la loro varietà di colori. Ne esistono di moltissime specie e tutte nascono da un uovo e variano in dimensioni, forma e aspetto generale a seconda della specie....
Invertebrati e Insetti

Tutto sulle formiche

Le formiche assomigliano molto alle termiti, con cui vengono spesso confuse ma, a differenza di queste, le formiche possiedono una caratteristica importante: la vita stretta fra addome e torace. Molte persone credono che le formiche siano animali infestanti,...
Invertebrati e Insetti

L'allevamento dell'insetto foglia

Al giorno d'oggi sempre più persone si dilettano nell'allevamento di specie animali molto particolari. Da chi si limita ad avere i classici animali da compagnia, a chi preferisce avere in casa serpenti delle più svariate dimensioni e persino quelli...
Invertebrati e Insetti

La famiglia degli antropodi: caratteristiche e suddivisione

Gli antropodi appartengono al gruppo degli invertebrati che comprende delle specie molto note come ad esempio i ragni gli scorpioni e millepiedi tanto per citarne qualcuno. La specie si suddivide poi in 4 gruppi che vengono identificati come Aracnidi,...
Invertebrati e Insetti

Curiosità sulle libellule

A chiunque sarà capitato di imbattersi in una libellula, magari qualcuno si sarà persino spaventato vedendola spiccare il volo così all'improvviso, mentre era quasi mimetizzata in un prato. Ma per quanto si tratti di un insetto molto comune, ha delle...