Incontinenza del cane: cause e rimedi

Tramite: O2O 02/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prendersi cura di un animale non è mai una questione semplice: si sa che un animale domestico richiede grandi attenzioni e premure. Vi sono tantissime cose a cui dovrete pensare, dal momento in cui deciderete di acquistare o adottare un cane: la prima su tutte riguarderà la sua salute. Potreste definire il vostro cane un elemento della famiglia al pari di un bambino: esso si ammala nello stesso modo. Una delle tante problematiche a cui il cane può andare in contro è l'incontinenza. Si tratta di un problema comune soprattutto in alcune situazioni, ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico vi illustrerò come comprendere l'incontinenza del cane: cause e rimedi.

26

Occorrente

  • Un veterinario
  • Pannolini
36

La vecchiaia

Principalmente vi possono essere tre cause per cui il vostro cane potrebbe soffrire di incontinenza: la prima è l'avanzare dell'età. Proprio come gli esseri umani, anche i cani invecchiano e sviluppano delle problematiche tra cui questa. L'incontinenza in un cane anziano è molto comune, ciò è dovuto principalmente all'indebolimento dei muscoli della vescica, che non rispondono più come un tempo, quando il vostro cane era giovane e pimpante. In tal caso non ci sono molti rimedi per cui potreste optare, principalmente sono due: optare per delle medicine che aiutino ad arginare il problema oppure sfruttare l'uso di pannolini.

46

La sterilizzazione mal riuscita

La seconda causa per cui il vostro cane potrebbe soffrire d'incontinenza è un intervento di sterilizzazione riuscito male. La sterilizzazione è molto importante anche negli animali domestici, soprattutto in quelli che sono liberi di girare per i giardini o per le strade, ed hanno modo di avere contatti con altri cani, randagi o meno. Ma si tratta comunque di un operazione che il cane sostiene e, come tutte le operazioni, vi possono essere delle complicazioni. Una di queste è proprio l'incontinenza. Qualora riscontriate tale problema nel vostro cane appena sterilizzato, non vi resterà che rivolgervi quanto prima al vostro veterinario di fiducia o a chi lo ha operato. In tal modo potranno consigliarvi le cure migliori a cui sottoporre il vostro cane, o un secondo intervento per ovviare al difetto alle vie urinarie.

Continua la lettura
56

La malformazione alla nascita

La terza ed ultima causa per cui il vostro cane potrebbe soffrire di incontinenza è una malformazione alle vie urinarie. In tal caso si tratta di un problema con cui il vostro cane è nato e dunque non vi sono fattori esterni che possano averlo scatenato, al contrario dei casi descritti precedentemente. Per arrivare a questa diagnosi è bene che vi rivolgiate ad un veterinario che, con le apposite analisi, vi saprà indicare quanto grave sia il problema, ma soprattutto quali siano le cure migliori per arginarlo. Nel frattempo è bene, anche in questo caso, che sfruttiate dei pannolini al fine di evitare perdite urinarie in giro per la vostra casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgetevi sempre ad un veterinario di fiducia, sia per la diagnosi che per la cura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Rimedi naturale per pulire i denti del cane

Uno dei modi più intelligenti per far vivere bene e in perfetta salute il proprio cane è anche quello di curare nel giusto modo la sua igiene orale. Questa norma, spesso un po' sottovalutata da padroni troppo distratti, è invece di primaria importanza....
Cani

Come curare la forfora degli animali con rimedi naturali

Come per gli esseri umani anche per gli animali, soprattutto per quelli domestici che vivono in casa con noi, esiste il fastidioso problema della forfora. Tuttavia, la forfora non è altro che pezzetti di pelle morta che, si stacca dalla cute e, si presenta...
Cani

Come fare se il cane ha l'occhio infiammato

Tutti coloro che possiedono un cane sanno perfettamente che il proprio amico peloso necessita non solo di affetto e di gioco, ma anche di attenzioni e cure specifiche (comprendenti sia necessità fisiologiche, che toelettatura, alimentazione, e controllo...
Cani

Cosa fare se il tuo cane ha l'alito pesante

L'alitosi nei cani è una questione da non sottovalutare, poiché può causare problemi più gravi per l'animale e, al tempo stesso, notevoli costi per il padrone. Tuttavia, in questo semplice tutorial, ti fornirò alcuni utili consigli e delle corrette...
Cani

5 consigli per gestire un cane anziano

Come tutti gli esseri viventi, anche i cani diventano anziani. L'età media dei nostri amici a quattro zampe si aggira intorno ai 10-15 anni, variando in eccesso o in difetto a seconda della razza e dello stato di salute generale. Si è sempre detto,...
Cani

Come eliminare il cattivo odore del cane

Il manto del cane può avere un odore sgradevole, che difficilmente si riesce ad eliminare, soprattutto se si sottovalutano le cause e si va per tentativi. Capita così di utilizzare diversi prodotti, a volte anche costosi, senza ottenere alcun risultato....
Cani

Come alleviare il prurito del cane

Come accade per le persone, anche negli animali possono insorgere dei fastidi che procurano loro prurito e, di conseguenza, dermatite. Questo tipo di problema può scaturire da infezioni, malattie oppure può avere come causa un'intolleranza alimentare....
Cani

Come fare con un cane stressato

Il cane è il migliore amico dell'uomo e, affinché sia vero anche il contrario, è necessario dedicarsi ad esso pazientemente e con estremo amore. Abbastanza frequentemente, infatti, ad un padrone leggermente distratto, sfuggono gli stati di malessere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.