Instaurare un rapporto con un rapace

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Instaurare un rapporto con un rapace non è una cosa che si fa tutti i giorni infatti, è abbastanza complicato per chi è alle prime armi o per coloro che non hanno mai avuto a che fare con degli animali ma soprattutto con dei rapaci. Inoltre va detto che ci sono varie categorie di rapaci ovvero, ci sono quelli selvatici, quelli intermedi e quelli che sono più socievoli ovvero quelli domestici. Vediamo di seguito come instaurare un semplice rapporto anche attraverso i primi contatti e con l'addestramento.

24

Il contatto

Il contatto con i rapaci può essere seguito in tre modi distinti e separati fra di loro. Prendiamo in considerazione il rapace selvatico e iniziamo a vedere come fare per mantenere un contatto con questi uccelli. Il contatto con il rapace selvatico è molto lavorativo rispetto a quello domestico poiché viene fatto a distanza ovvero ci si limita o ci si ferma soltanto a guardare i rapaci selvatici senza alcun contatto fisico con questi ultimi.

34

I rapaci intermedi

I rapaci intermedi sono i rapaci selvatici ma rispetto a precedentemente descritti, si va verso il contatto per un interazione. Il contatto e la situazione perfetta per i rapaci selvatici può avvenire all'interno dei centri di recupero o di addestramento. Infatti parlando dei centri di recupero, dove vengono portati i rapaci quando hanno dei "problemi" di salute, ci si può avvicinare ed avviare il primo contatto. I centri di recupero sono anche molto importanti in questi periodi soprattutto durante i periodi di caccia. Infatti sul territorio italiano sono molto numerosi come sono numerosi i volontari dei centri che lavorano per soccorrere questi rapaci.

Continua la lettura
44

Rapaci domestici e l'addestramento

Con i rapaci domestici che sono di loro volta più calmi rispetto ai rapaci selvatici si può avere un contatto diretto senza alcuna paura o timore. Infatti è possibile anche acquistare un rapace ovviamente facendo tutti i certificate all'interessato e per non farlo entrare in stato di cattività. Con i rapaci domestici ci sono due ulteriore strade ovvero lo stato di cattività dove i rapaci presumono una compagnia di un altro rapace oppure c'è l'addestramento. L'addestramento dei rapaci è molto simile a quello della falconeria se non proprio identico e preciso. La base dell'addestramento per un rapace è il contatto con l'uomo così da non avere paura e di creare una specie di complicità fra l'uomo stesso e il rapace soprattutto quando si allontana nel volare o anche quando viene mandato in aria per catturare un preda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come addestrare un falco pellegrino

Da 4000 anni l'uomo e i rapaci sono fedeli compagni di caccia. Il Falco Pellegrino è un rapace che possiede delle penne scure sul capo le quali ricordano un cappuccio indossato proprio dai pellegrini. È conosciuto soprattutto per essere l'animale più...
Volatili

Come riconoscere i rapaci in volo

Come riconoscere i rapaci in volo? Se sei interessato a questa guida probabilmente potrai fare grandi passi nel birdwatching! Tale pratica infatti consente di imparare ad ammirare gli uccelli in volo, senza intenti venatori ma per semplice soddisfazione...
Volatili

Tutto sulla civetta nana

La civetta nana appartiene alla famiglia degli Strigidae. È sicuramente il più piccolo rapace esistente sul suolo europeo. Infatti la sua lunghezza può variare dai 15 ai 17 centimetri. Mentre la sua apertura alare arriva al massimo a 35 centimetri.Il...
Volatili

Come Riconoscere Il Falco Tinnunculus

Il Falco Tinnunculus è un particolare volatile che fa parte della famiglia dei rapaci. Chi ama imparare a riconoscere tutte le diverse e vastissime specie di animali, ed in particolare quelle dei volatili e dei rapaci, non può certo dimenticare questo...
Volatili

Come Riconoscere L'Accipiter Nisus

Se siamo degli amanti degli uccelli e ci piacerebbe effettuare escursioni in parchi naturali per riuscire ad osservare ed individuare le varie specie, ma non conosciamo tutte le varie caratteristiche che contraddistinguono i vari tipi di volatili, non...
Volatili

Come addomesticare i pulli di cocorita

La maggior parte degli animali, si rivelano spesso degli ottimi amici. Comprendono gli stati d'animo dell'uomo, senza bisogno di esprimersi in parole. Noi seguiamo la ragione e loro vivono ogni esperienza, seguendo l'istinto. Oltre al cane e al gatto,...
Volatili

Tutto sulla Civetta Bianca

Il nome scientifico della Civetta Bianca è Athene Noctua, un rapace notturno molto particolare. La Civetta Bianca ricorre spesso nei romanzi e nei film in stile fantasy, che raccontano storie di maghi e di magia. La Civetta Bianca è un volatile molto...
Volatili

Come addestrare una calopsite

Per chi non la conoscesse, la calopsite è un pappagallo di piccole dimensioni (raggiunge i 33 centimetri) diffuso soprattutto in Australia. Aggiungiamo che è uno degli esemplari più richiesti nei negozi di animali di tutto il mondo per il colore del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.