Le azioni che spaventano un coniglietto nano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo i piccoli animali da compagnia, nulla è meglio dell' acquistare un coniglietto nano. I coniglietti nani infatti si rivelano degli animali molto belli ed intelligenti, degli splendidi animali con cui giocare e soprattutto degli ottimi amici. Tuttavia, vicino al nostro coniglietto nano è bene evitare di compiere delle azioni che potrebbero spaventarlo. In questa guida vedremo le azioni che spaventano un coniglietto nano.

26

Parlare ad alta voce ed urlare

Siccome il coniglio ha un udito ben sviluppato, è importante evitare di urlare o di alzare la voce quando siamo vicini a lui. Evitando di parlare ad alta voce e di urlare il nostro coniglio si sentirà molto più a suo agio quando starà assieme a noi. Importante, è anche tenere l' animale ben distante da bambini un po' troppo vivaci, bambini che potrebbero terrorizzarlo con le loro grida.

36

Accendere e spegnere luci in continuazione

Gli occhi del coniglio nano sono una parte del coniglio molto sensibile. Evitiamo di accendere e spegnere luci in continuazione quando siamo a casa e soprattutto, evitiamo di avvicinare agli occhi del nostro coniglio delle luci che potrebbero infastidirlo, ad esempio la luce di una torcia o quella del cellulare. Inoltre, se dobbiamo scattare delle foto al nostro coniglio, è buona norma scattare le foto senza flash.

Continua la lettura
46

Avvicinarsi bruscamente alla gabbia

Se dopo esserci svegliati la mattina vogliamo salutare il nostro amico, evitiamo di avvicinarci bruscamente alla sua gabbietta, in quanto avvicinandoci bruscamente alla gabbia, potremo seriamente spaventarlo. Cerchiamo quindi di avvicinarci al coniglio con la massima delicatezza e con la massima dolcezza e soprattutto, evitiamo qualsiasi genere di movimento molesto.

56

Prendere in braccio il coniglio

Se il coniglio non ci conosce a sufficienza, evitiamo di prenderlo in braccio senza aver conquistato pienamente la sua fiducia. Prendere in braccio un animale che ci conosce poco, può essere un qualcosa di molto avventato ed in alcuni casi anche di molto pericoloso. Con il tempo invece, curando il rapporto che abbiamo con il nostro coniglio, riusciremo a prenderlo in braccio per accarezzarlo e riusciremo a trasmettergli amore e sicurezza.

66

Trattare il nostro coniglio come un giocattolo

Una delle cose che spaventano di più questo piccolo animale, è quella di essere trattato come se fosse un piccolo giocattolo. Il coniglio è un essere vivente ed un animale splendido, deve essere sempre tenuto in massima considerazione e non deve essere mai trascurato. Nei pomeriggi d' estate, possiamo farlo giocare nel nostro giardino ed aprire la sua gabbietta. Se si sente solo, possiamo comprargli una compagna od un compagno. L' importante è cercare di dare ogni giorno al nostro coniglio la massima libertà possibile e la massima fiducia, così facendo garantiremo al nostro coniglio una vita splendida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come riconoscere se il tuo coniglio nano sta bene

Il coniglio nano è ormai diventato a tutti gli effetti un animale domestico, ma pochi sanno che questo piccolo leporide è molto più delicato di un cane o un gatto. Se deciderete di adottarne uno, sarà bene considerare che necessiterà di molte cure...
Animali da Compagnia

Coniglio nano: le malattie più comuni

Tutti coloro che amano gli animali, e in particolare se sono amanti dei coniglietti, sanno molto bene che il coniglio nano è un animale molto sensibile e delicato, Per questo motivo è fondamentale prestare molta attenzione alla sua salute fisica. In...
Animali da Compagnia

Come prendersi cura di un coniglio nano

Fino a qualche anno fa, gli unici animali domestici che l'essere umano decideva di ospitare in casa propria erano solo il cane ed il gatto. Oggi, invece, vanno molto di moda i cosiddetti animali da compagnia, che vengono sistemati in delle gabbie progettate...
Animali da Compagnia

Come allevare un coniglio nano

Esistono molteplici razze di conigli, i quali ormai sono divenuti animali da compagnia molto apprezzati. Essi, infatti, possono vivere anche in appartamento e non richiedono cure costanti come avviene per i cani o per i gatti. Tra le razze più ambite...
Animali da Compagnia

Come costruire un giocattolo per i conigli nani

A differenza di quello che molti credono i conigli sono animali piuttosto interessanti dal punto di vista comportamentale, molto intelligenti e che hanno bisogno di continui stimoli per mantenere un buono stato di benessere soprattutto mentale. Per sollecitarli...
Animali da Compagnia

10 consigli per accudire un coniglio nano

I conigli nani sono degli animali molto vivaci, giocherelloni e da compagnia. Di solito si pensa al cane o al gatto come animale da compagnia, ma anche i conigli possono dare grandi soddisfazioni affettive. Un coniglio nano vive in media tra i 3 e i 5...
Animali da Compagnia

Come lavare un coniglio nano

In questi ultimi anni, oltre a cani e gatti, le case di molti italiani hanno iniziato ad ospitare altri animali da compagnia; tra questi ultimi uno dei più amati dai bambini è sicuramente il coniglio nano. La sua immagine dolce e il suo pelo morbido...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un coniglio nano d'angora

Il coniglio nano d'Angora, essendo un animale da compagnia particolarmente delicato, necessita di non poche attenzioni da parte del proprio padrone. Per questo motivo, infatti, è difficile trovare tale animale allo stato brado. Una delle caratteristiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.