Le più comuni patologie del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Il cane è un animale generalmente molto forte e resistente, ma anche lui può ammalarsi in modo più o meno grave. Per fortuna molte malattie vengono scongiurate dai vaccini, ma a volte non basta. Alcune patologie purtroppo colpiscono ugualmente i nostri cani. Conoscere i principali sintomi ci aiuta a intervenire tempestivamente. In questo modo eviteremo complicanze e faciliteremo la guarigione. Vediamo quali sono le più comuni patologie che colpiscono il cane.

210

Parassiti della pelle

I parassiti della pelle sono certamente le malattie che colpiscono il cane più comunemente. Spesso vengono presi alla leggera, ma sono delle vere e proprie patologie. Che si tratti di pulci, zecche o acari, è sempre bene verificare lo stato di salute della pelle del nostro cane. Possono verificarsi arrossamenti e croste più o meno estese, provocati dallo sfregamento del cane o dagli stessi parassiti. Le zecche, poi, oltre ad essere pericolose per la pelle sono anche portatrici di innumerevoli altre patologie. È quindi di fondamentale importanza proteggere il nostro cane dai parassiti della pelle.

310

Funghi sulla pelle e nelle orecchie

In questo caso il cane non tende a grattarsi, ma si formano delle chiazze circolari sulla pelle, a volte con la perdita del pelo. Spesso si attaccano anche alle orecchie, con conseguente produzione di un secreto nero e con un forte odore sgradevole. Vanno trattate con prodotti specifici, per cui occorre portare il cane dal veterinario. Bisogna poi pulire e disinfettare tutti i tessuti con cui è entrato in contatto il cane. Facciamo attenzione al fatto che sono molto contagiosi, anche per l'uomo.

Continua la lettura
410

Parassiti intestinali

Anche questi sono purtroppo patologie molto comuni e spesso anche trascurate. I primi sintomi riguardano un aumento dell'appetito, seguito poi da anoressia, astenia, gonfiore e dolore addominale. Si tratta principalmente di ascaridi e tenie e sono difficili da prevenire. Infatti il cane ha la tendenza ad esplorare tutto quello che trova per strada. Occorre quindi somministrare regolarmente dei vermifughi.

510

Rabbia canina

Purtroppo la rabbia è una patologia ancora molto diffusa, anche se per fortunatamente esiste un vaccino abbastanza efficace. Il cane viene contagiato da animali selvatici, attraverso il contatto con morsi e graffi. Diventa aggressivo e incontrollabile e ha una salivazione estremamente abbondante. È obbligatorio denunciare il caso, e ovviamente portiamo immediatamente il nostro cane dal veterinario.

610

Cimurro

Il cimurro una malattia molto contagiosa che colpisce prevalentemente i cuccioli. Provoca una profonda immunodepressione e per questo motivo può essere anche letale. In un primo momento il cane presenta un po' di astenia, poi i sintomi si fanno più importanti con depressione, febbre, tosse, scolo nasale, diarrea e vomito. In alcuni casi possono subentrare anche convulsioni e neurite, con alterazione dei riflessi.

710

Epatiti virali

Le epatiti virali, molto variabili e abbastanza contagiose, sono una classe di patologie che colpisce facilmente i cani. Il sintomo più tipico è il cosiddetto "occhio blu", dovuto all'opacità corneale. Inoltre il cane presenta depressione, anoressia, diarrea, sete intensa e forti dolori addominali.

810

Leptospirosi

La leptospirosi è una malattia batterica molto diffusa, che si contagia per contatto diretto con un esemplare malato o indiretta tramite acqua e alimenti infetti. Il cane presenta una febbre molto alta, oltre i 40°, con diarrea, anoressia, vomito, diarrea e opacità degli occhi. Può essere molto pericolosa per cui è di fondamentale importanza prevenire con il vaccino a scadenza annuale.

910

Tosse canina

Si tratta di una patologia alle basse vie respiratorie provocate da un batterio. La tosse continua, secca o grassa, è il principale sintomo, accompagnato da inappetenza e una forte lacrimazione. Se non curata tempestivamente può portare fino alla polmonite. La vaccinazione non protegge completamente il cane dalla tosse, ma permette di preservarlo dalle forme più gravi.

1010

Parvovirosi

Si tratta di una malattia infettiva contagiosa soprattutto per i cuccioli e i cani giovani. Il sintomo principale della parvovirosi è una forte diarrea, continua e spesso emorragica. Inoltre è presente un forte scolo nasale, vomito e inappetenza. La temperatura può essere molto alta oppure, nei casi più gravi, più bassa del normale. Fortunatamente anche in questo caso esistono dei vaccini già a partire dalle 8 settimane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Le più comuni patologie equine

Le patologie equine sono quelle malattie che colpiscono i cavalli tramite un vettore, come una zanzara e, successivamente, possono essere trasmesse non solo da cavallo a cavallo ma, in rari casi, anche dal cavallo all'uomo. I cavalli possono essere vaccinati...
Cura dell'Animale

Le principali malattie delle oche

Con il termine "oca" si vuole intendere un nome comune di diversi palmipedi della famiglia Anatidi, appartenenti soprattutto ai generi Anser e Branta, che comprende anche le anatre e i cigni. In particolare, con detto termine si indica generalmente l'oca...
Cani

I più comuni sintomi di malattie nei cani

Osservare il comportamento dei nostri cani è sicuramente il modo migliore per capire immediatamente se qualcosa non va. Ogni piccolo sintomo va preso seriamente in modo da curare sin dal principio ogni disturbo. Eviteremo così un peggioramento oppure...
Animali da Compagnia

Le più comuni patologie del gatto

I felini sono dei meravigliosi animali dotati di grande agilità, eleganza, furbizia, ecc. Un gatto giovane e sano è molto curioso, sempre in movimento soprattutto di notte, con un buon appettito e ritmi regolari in generale. Tuttavia anche gli animali...
Cura dell'Animale

Influenza canina: sintomi e cura

Anche se le due patologie hanno una eziopatogenesi ovviamente differente, numerosi sintomi dell'influenza canina sono simili a quelli dell'influenza umana. Chiaramente il malanno influenzale nel cane va curato in una maniera del tutto differente da...
Cani

Come scoprire un'allergia alimentare del cane

Le allergie alimentari sono un fastidio in continua ascesa tra la popolazione mondiale. Non tutti gli esseri umani, per quanto onnivori, sono tolleranti ad ogni nutriente. Individuare un'intolleranza alimentare richiede tempo ed osservazione. Spesso è...
Gatti

Le piante velenose per i gatti

Se il vostro micio, oltre ad essere un pantofolaio che cerca posticini in cui dormire indisturbato, è un brillante e coraggioso esploratore ed entra in contatto con le piante del terrazzo o, addirittura, è libero di sgattaiolare nel giardino, prestate...
Cura dell'Animale

Porcellino d'india: le malattie più comuni

Chi possiede un porcellino d'india come animale domestico deve essere a conoscenza di eventuali patologie comuni che possono scaturire a tale animale. È giusto prestare le attenzioni su malattie che potrebbe contrarre: in questo modo potremmo dare a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.