Le principali malattie dei canarini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dall'indole socievole e dal cinguettio argenteo, il canarino è uno degli animali da compagnia più diffusi. Allevato in gabbie o voliere, può stare da solo, in coppia o in gruppo. Ne esistono numerose varietà, dal piumaggio colorato e vivace, ed in media possono vivere dai 12 ai 20 anni, avendo cura di rispettare le loro esigenze minime di alimentazione ed habitat. In caso di alterazione di almeno uno di questi importanti fattori, si va incontro a patologie che, oltre a grossa sofferenza, sono pure causa di morte. Attraverso questa guida, analizzeremo le principali affezioni dei canarini classificandole per comodità in: malattie dell'apparato digerente, respiratorio, infettive e parassitarie.

27

Le "malattie dell'apparato digerente" sono patologie provocate solitamente da un'alimentazione sbilanciata o da infezioni in corso. Causano perdita di vivacità, diarrea, rigonfiamento del piumaggio e dimagrimento veloce. In questi casi, è opportuno contattare immediatamente il veterinario, isolare il canarino, collocarlo in ambiente sano, fornire frutta fresca e cibo privo di grassi. Rientrano in questa categoria: la Dissenteria, l'Enterite, l'Epatite, la Bulimia, la Candidosi o Mughetto. Discorso a parte, nel caso in cui il volatile sia affetto da "Epilessia". Una cattiva alimentazione è alla base dell'affezione, ma possono contribuire i rumori troppo forti, i traumi o il poco esercizio.

37

Le malattie dell'apparato respiratorio sono provocate da parassiti e batteri che proliferano in ambienti umidi e sporchi o in presenza di sostanze organiche in decomposizione. La contaminazione avviene per inalazione delle spore, provocando il respiro affannoso e fischiante, scolo nasale, rantoli, becco socchiuso ritmicamente, vomito e diarrea. Rientrano in questa categoria: l'Asma e l' Aspergillosi. È fondamentale allontanare il canarino dall'ambiente malsano e contattare immediatamente il veterinario per la terapia.

Continua la lettura
47

Le malattie parassitarie si diffondono solitamente nei grandi allevamenti. I parassiti, come i pidocchi, i coccidi e gli acari di varia natura, si annidano nella cute, sotto il piumaggio, nell'intestino, nella trachea dei canarini, provocandone a seconda della parte colpita, ventre gonfio, piume danneggiate, nervosismo, irritabilità, eccessiva attività di pulizia, prurito, arrossamento della pelle, croste rugose giallastre e perdita parziale delle penne, diarrea, difficoltà respiratorie.

57

Le malattie infettive si contraggono a causa di virus che attaccano solitamente la cute e l'intestino del canarino. Sono patologie ad alto tasso di mortalità e di trasmissibilità, specie negli allevamenti. Causano perdita d'appetito, violente scariche di diarrea verdastra, sonnolenza, eccessiva sete, piumaggio opaco ed arruffato. Il Vaiolo è la più frequente e si presenta in 3 forme: cutanea, respiratoria, e difterica. La migliore terapia è data da un miscuglio di antibiotici ed il dosaggio è definibile solo in base alla gravità ed allo stadio della malattia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al primo campanello dall'allarme, è bene mettere in quarantena il canarino, disinfettare gli ambienti, e consultare il veterinario di fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Consigli di cura delle zampe dei canarini

Come tutti gli animali domestici, anche i canarini hanno bisogno di molte attenzioni. In particolare le loro zampe, che da sole possono essere portatrici di malattie e infezioni in grado di danneggiare la salute del nostro uccello. Quando questo succede...
Volatili

5 errori da evitare nella cura dei canarini

I canarini sono uccelli presenti in Europa dal 1100 dc, grazie ad alcuni marinai inglesi. La vita dei canarini si aggira in media intorno ai 10 anni ma con le giuste cure, possono vivere molto di più. Sono apprezzatissimi per le loro doti canore, più...
Volatili

Come far riprodurre i canarini

I canarini sono dei volatili molto dolci e sensibili, con i quali possono giocarci anche i bambini più piccoli, in quanto sono innocui e molto teneri; una caratteristica del canarino è il cinguettio melodico, che produce un canto armonioso. Questi animali...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui canarini non è del tutto semplice nonché l'allevamento. I canarini da allevamento richiedono...
Volatili

Canarini: 5 consigli sull'alimentazione

Per essere vispi e in buona salute, i canarini necessitano di una dieta equilibrata e varia. Sebbene siano granivori, questi volatili domestici hanno bisogno di integrare la loro alimentazione a base di semi con altre sostanze nutritive. Oltre ai semi...
Volatili

Come alimentare i canarini

In questo articolo vogliamo offrire una mano a tutti coloro che hanno in casa dei simpatici canarini, per imparare quale sia l’alimentazione corretta, da offrire a questi uccelli.Sono veramente in tante, le famiglie, che decidono di adottare un canarino...
Volatili

Come allevare i canarini da canto

Svegliarsi il mattino al canto degli uccelli mette decisamente di buon umore. Chi ama prendersi cura di questi piccoli animali è sempre più convinto d'intraprendere l'ambizioso cammino di allevare dei canarini. Apparentemente tutti i canarini emettono...
Volatili

5 regole d'oro per la cura dei canarini

Se intendiamo allevare dei canarini, farli crescere sani e ottenerne la riproduzione, è fondamentale curarli e tenerli in un habitat pulito. Questi esemplari, sono infatti piuttosto delicati, ed al minimo inconveniente potrebbero ammalarsi. Per evitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.