Motivi per cui il gatto si nasconde

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Possono esserci molte ragioni che spingono il vostro gatto a nascondersi. Alcune volte questo comportamento può nascondere un problema di tipo medico. Per tale motivo è giusto interrogarsi sulle cause di questo atteggiamento. Nella lista che segue vi elencherò 5 motivi per cui il vostro gatto si nasconde. Si tratta di motivazioni che richiedono la vostra attenzione.

26

Problemi di salute

Quando il vostro gatto inizia a nascondersi probabilmente si sta preoccupando di qualcosa, come ad esempio di una possibile malattia. Fate attenzione nel caso in cui un animale abituato ad uscire inizia a rintanarsi. I gatti sono molto stoici per cui nascondono i segnali del dolore molto bene. Il proprietario dell'animale domestico dovrebbe quindi essere in grado di riconoscere i cambiamenti nel comportamento del proprio gatto.

36

Stress

È abbastanza normale per un gatto nascondersi i primi giorni in cui si trova in un nuovo ambiente. Muoversi all'interno di una famiglia conosciuta da poco può essere molto stressante per lui. Per questo motivo non dovrete costringerlo a venire fuori. Ha solo bisogno di un po' di tempo e di spazio per adattarsi. Potrete invece aiutarlo cercando di convincerlo con una voce dolce, alcune golosità o un gioco per gatti. La maggior parte dei gatti si adatta rapidamente alla nuova casa e esce dal nascondiglio quando si sente pronta.

Continua la lettura
46

Gravidanza o parto

Una gatta, quando si avvicina il momento del parto, potrebbe costruire una piccola tana in un luogo isolato in vista della nascita dei cuccioli. Si tratta di un comportamento normale. In natura, infatti, una madre e i suoi cuccioli sono vulnerabili ai predatori, per cui le gatte scelgono di partorire in un posto difficile da raggiungere. Naturalmente il posto scelto dall'animale potrebbe non essere di vostro gradimento. È una buona idea mettere a disposizione della madre una scatola per partorire. Bisogna collocarla in un posto tranquillo ma anche facilmente raggiungibile.

56

Gioco

Alcuni gatti amano nascondersi in scatole o sacchetti di carta che si lasciano in giro per la casa. Si tratta di un gioco molto divertente per il vostro pet. Assicuratevi comunque che l'animale si nasconda sempre in un luogo idoneo, come sotto il letto o dentro un armadio. Se invece il vostro beniamino inizia ad entrare in elettrodomestici come la lavatrice o la lavabiancheria, allora dovrete iniziare a preoccuparvi. È importante che il gatto non abbia accesso a queste macchine. Molti proprietari spesso accendono un elettrodomestico ignari del fatto che il gatto si trovi al suo interno.

66

Timidezza

Alcuni gatti sono timidi per natura e preferiscono non essere al centro dell'attenzione. I proprietari degli animali domestici possono fare la loro parte per farli diventare maggiormente fiduciosi ma non sempre riescono in questo obiettivo. Alcune volte, inoltre, questi animali hanno paura degli estranei. Per questo motivo si nascondono ogni volta che una persona sconosciuta entra in casa. Si tratta della natura intrinseca di alcuni soggetti, per cui non preoccupatevi particolarmente di ciò. Sempre a patto, naturalmente, che il gatto abbia sempre adottato questo comportamento e non abbia cambiato in modo repentino il suo modo di essere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come comportarsi quando la vostra gatta deve partorire

Tutti gli animali come gli esseri umani si accoppiano ma, è doveroso fare una premessa. Ci sono taluni animali che sono più delicati di altri e fra questi ci sono i gatti. Dovete sapere che la gatta durante il periodo della gravidanza (che va dai 58...
Gatti

Come tranquillizzare un gatto spaventato

Chi ha un animale domestico in casa, sa che bisogna curarlo e fare attenzione a non trascurare le sue esigenze, imparando a capire quali sono le cose che gli piacciono e quali gli facciano paura. Nel caso di queste ultime, può capitare che il gatto si...
Gatti

10 consigli per prepararsi al parto della nostra gatta

I gatti sono animali indipendenti, il loro istinto di predatori li spinge a provvedere ad ogni aspetto della loro vita: dalla ricerca del cibo a quella del luogo adatto per passare la notte, non c'è cosa a cui i nostri amici felini non riescano a provvedere...
Gatti

Come affrontare il primo giorno del gatto in casa

Il gatto è un animale domestico meraviglioso e, crescendo in casa con l'uomo, diventa estremamente affettuoso e capace di regalare molto amore. Il gatto ha, però, una forte natura selvatica nella quale, del resto, risiede parte del suo grande fascino....
Gatti

Come ritrovare un gatto smarrito

I gatti sono degli animali veramente fantastici: capaci di tanto affetto ma allo stesso tempo terribilmente indipendenti e dallo spirito curioso ed intraprendente. Queste caratteristiche li portano ad allontanarsi dalle proprie case per periodi più...
Pesci

I 5 pesci più strani in assoluto

Il mare è forse l'ecosistema che racchiude in sé le specie animali più strane in assoluto. Forse le grandi profondità sono i luoghi che nascondono il maggiore numero di specie dagli aspetti inusuali e apparentemente paurosi. In realtà, le loro forme...
Altri Mammiferi

10 curiosità sugli animali

Le stranezze e i comportamenti bizzarri, non sono un'esclusiva umana! Il regno animale infatti, nasconde moltissime bizzarrie che spesso l'uomo ignora. Anche i nostri amici domestici spesso insospettabili, nascondono dei lati curiosi che non conosciamo....
Cani

Come far divertire un beagle

Il beagle è un cane simpaticissimo, che sotto un'aria apparentemente sempre pensierosa nasconde un animo giocherellone e molto socievole. Proprio in virtù di questa sua inclinazione al gioco, è importante tenerlo spesso occupato facendolo divertire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.