Motivi per cui il gatto si nasconde

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Possono esserci molte ragioni che spingono il vostro gatto a nascondersi. Alcune volte questo comportamento può nascondere un problema di tipo medico. Per tale motivo è giusto interrogarsi sulle cause di questo atteggiamento. Nella lista che segue vi elencherò 5 motivi per cui il vostro gatto si nasconde. Si tratta di motivazioni che richiedono la vostra attenzione.

26

Problemi di salute

Quando il vostro gatto inizia a nascondersi probabilmente si sta preoccupando di qualcosa, come ad esempio di una possibile malattia. Fate attenzione nel caso in cui un animale abituato ad uscire inizia a rintanarsi. I gatti sono molto stoici per cui nascondono i segnali del dolore molto bene. Il proprietario dell'animale domestico dovrebbe quindi essere in grado di riconoscere i cambiamenti nel comportamento del proprio gatto.

36

Stress

È abbastanza normale per un gatto nascondersi i primi giorni in cui si trova in un nuovo ambiente. Muoversi all'interno di una famiglia conosciuta da poco può essere molto stressante per lui. Per questo motivo non dovrete costringerlo a venire fuori. Ha solo bisogno di un po' di tempo e di spazio per adattarsi. Potrete invece aiutarlo cercando di convincerlo con una voce dolce, alcune golosità o un gioco per gatti. La maggior parte dei gatti si adatta rapidamente alla nuova casa e esce dal nascondiglio quando si sente pronta.

Continua la lettura
46

Gravidanza o parto

Una gatta, quando si avvicina il momento del parto, potrebbe costruire una piccola tana in un luogo isolato in vista della nascita dei cuccioli. Si tratta di un comportamento normale. In natura, infatti, una madre e i suoi cuccioli sono vulnerabili ai predatori, per cui le gatte scelgono di partorire in un posto difficile da raggiungere. Naturalmente il posto scelto dall'animale potrebbe non essere di vostro gradimento. È una buona idea mettere a disposizione della madre una scatola per partorire. Bisogna collocarla in un posto tranquillo ma anche facilmente raggiungibile.

56

Gioco

Alcuni gatti amano nascondersi in scatole o sacchetti di carta che si lasciano in giro per la casa. Si tratta di un gioco molto divertente per il vostro pet. Assicuratevi comunque che l'animale si nasconda sempre in un luogo idoneo, come sotto il letto o dentro un armadio. Se invece il vostro beniamino inizia ad entrare in elettrodomestici come la lavatrice o la lavabiancheria, allora dovrete iniziare a preoccuparvi. È importante che il gatto non abbia accesso a queste macchine. Molti proprietari spesso accendono un elettrodomestico ignari del fatto che il gatto si trovi al suo interno.

66

Timidezza

Alcuni gatti sono timidi per natura e preferiscono non essere al centro dell'attenzione. I proprietari degli animali domestici possono fare la loro parte per farli diventare maggiormente fiduciosi ma non sempre riescono in questo obiettivo. Alcune volte, inoltre, questi animali hanno paura degli estranei. Per questo motivo si nascondono ogni volta che una persona sconosciuta entra in casa. Si tratta della natura intrinseca di alcuni soggetti, per cui non preoccupatevi particolarmente di ciò. Sempre a patto, naturalmente, che il gatto abbia sempre adottato questo comportamento e non abbia cambiato in modo repentino il suo modo di essere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Motivi per cui sterilizzare il gatto

Se abbiamo appena deciso di acquistare un gatto maschio o femmina, è importante sapere che sterilizzarlo è un valido motivo poiché serve ad ottimizzare molteplici suoi atteggiamenti, e nel contempo a garantirgli uno status migliore dal punto di vista...
Gatti

10 motivi per cui avere un gatto

Adottare un qualsiasi animale da compagnia, è una decisione importante, un impegno a lunga scadenza. Bisogna valutarne i diversi aspetti, tra cui quelli comportamentali ed economici. Stabilite le regole fondamentali per una perfetta convivenza, si può...
Gatti

10 motivi per avere un gatto nella nostra vita

Decidere di andare a vivere da soli o con il proprio compagno è sempre un passo molto importante da fare. Si è indipendenti ma si condividono gli spazi. Ma quando arriva il momento di rientrare dal lavoro stanchi spesso non c'è nessuno ad accoglierci....
Gatti

Come comportarsi se il gatto evita la lettiera

Quando il gatto smette di utilizzare la lettiera, la gestione del felino diventa frustrante e stressante per il padrone. Questo, purtroppo, è anche uno dei motivi più comuni per cui si può decidere di non tenere più il gatto in casa. Ci sono molte...
Gatti

Come sapere se il mio gatto ha freddo

Tra gli animali domestici più affascinanti e eleganti, troviamo il gatto. Il gatto è un animale che non richiede molte cure rispetto, ad esempio, al cane, perché è molto indipendente. Questo comunque non è motivo valido per non prendersi cura del...
Gatti

Come capire perché il gatto non usa la lettiera

Soltanto chi possiede o ha posseduto un gatto conosce il piacere di averlo in casa. Questo perché un micio tiene davvero compagnia, regala tanto affetto e non risulta mai invadente. Un gatto viene spesso considerato a pieno titolo un componente della...
Gatti

10 ragioni per vivere con un gatto

Chi scegli di vivere con un gatto lo fa per amore verso questo animale. Il legame che si instaura tra con il proprio micio è qualcosa di speciale, spesso paragonabile a quello che si instaura con il proprio partner. Uno dei motivi che ci spingono a prendere...
Gatti

Come comportarsi con un gatto aggressivo

C'è da dire che, mentre alcuni gatti sono timidi, sia con le persone e con gli altri animali, altri sono troppo aggressivi. Questo perché il gatto è stato allontanato prematuramente dalla mamma gatta, che non ha avuto il tempo per educarlo correttamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.