Muta del furetto: consigli per gestirla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mustela puturius furo, nome scientifico del furetto comune, un simpatico animaletto che negli ultima anni sta sempre più condividendo l'ambiente domestico e la compagnia dell'uomo. Il furetto è un piccolo predatore, appartiene alla famiglia dei mustelidi, e rappresenta una valida via di mezzo tra il carattere del cane e quello del gatto. Quindi una valida soluzione per chi predilige una via di mezzo del carattere dei due. In questo breve articolo, tratteremo in breve una delle fasi più importanti del nostro amico, cioè la fase della muta, in particolare verranno descritti alcuni piccoli consigli utili per affrontare e gestir nel miglior dei modi questo periodo.

26

Caratteristiche fisiche

Data la sua indole predatoria, la natura ha fornito al furetto valide armi per procacciare piccoli mammiferi, partendo da un corpo lungo e affusolato che gli serve per intrufolarsi nelle tane dei piccoli mammiferi. Presenta una folta pelliccia formata da peli più lunghi e scuri ed un sotto pelo più chiaro e sottile che gli serve a regolare la temperatura corporea. Anche la dentatura del furetto serve per la caccia, è presenta dei canini lunghi e sottili che gli servono ad afferrare la preda per il collo e soffocarla.

36

La fase della muta

Il furetto come tutti i mustelidi, necessita due volte all'anno di effettuare la muta, sia per un ricambio del pelo, sia per tempo regolare la propria temperatura corporea, durante i cambiamenti climatici delle stagioni. Il pelo si presenta più lungo e folto nei mesi freddi, e si dirada durante le stagioni calde. Proprio durante i periodi di muta, il furetto necessita di maggiori attenzioni da parte dei proprietari, sia nella cura del pelo, sia nell'alimentazione dell'animale.

Continua la lettura
46

L'alimentazione durante la muta

L'alimentazione del furetto durante la muta deve essere atta a soddisfare le esigenze dell'animale e soprattutto bisogna prestare molta attenzione a fornire all'animale tutto ciò che necessita per una corretta fase di muta, in quanto questa fare risulta di notevole importanza per la salute del nostro amico. Quindi in considerazione della natura carnivora dell'animale, bisogna continuare a fornire un apporto proteico 36-38%, di grassi 22-24%, integrato da vitamine, e alimenti che aiutano il furetto nella muta. In ultimo si può aggiungere un po' di olio di semi alla carne che si da al furetto, per migliorare la lucentezza del pelo.

56

La spazzolatura

Un'altra operazione che possiamo fare per aiutare il nostro amico durante la fase della muta, e quello di spazzolare il folto pelo del furetto. Bisogna usare una spazzola con setole morbide, e una con gli uncini. In una prima fase si spazzola l'animale con le setole morbide in modo da sciogliere i nodi del pelo, ed evitare di fare male all'animale quando andiamo ad utilizzare la spazzola con gli uncini. Come tutte le cose però, non bisogna eccedere, per evitare di provocare dei problemi all'animale, quindi è sufficiente spazzolare ogni due giorni il nostro amico.

66

Conclusioni

La fase di muta del furetto è una fase importate nella vita del nostro amico, quindi necessita di una maggiore attenzione da parte del proprietario, onde evitare l'insorgere di patologia all'animale, in modo da evitare di creare disaggi all'animale. L'uso di prodotti commerciali agevola di molto questa fase, in quanto in commercio si possono trovare ottimi elementi ricche di tutte le sostanze che servono al furetto. Un altra utile cosa e quella di effettuare periodicamente visite dal veterinario di fiducia, in modo da constatare il buono stato di salute del nostro amico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal freddo

Oggi ll furetto è diventato a tutti gli effetti un animale domestico esattamente come il cane o il gatto: questo simpatico mammifero riscuote sempre un gran successo; questo perché è un compagno vivace e molto affettuoso oltre ad essere un animale...
Cura dell'Animale

Come ridurre l'odore del furetto

Il furetto è un piccolo animale domestico dall'aspetto innocuo e davvero molto simpatico. Il furetto sa essere anche un animale molto dolce e docile con chi lo accudisce. È il piccolo animaletto da compagnia da tenere in casa. Tuttavia il furetto emana...
Cura dell'Animale

Come scegliere la pasta al malto per il furetto

Il furetto è un animale carnivoro la cui dieta dovrà quindi essere a base di carne o apposite crocchette, limitando al massimo le eccezioni. I prodotti da offrire devono contenere un alto numero di proteine, ed il cibo secco può essere lasciato a disposizione...
Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal caldo estivo

Come le persone anche gli animali addomesticati soffrono molto il caldo durante il periodo estivo. Mentre delle temperatura calde moderate possono far molto bene per gli animali domestici il caldo ad alte temperature può diventare molto pericoloso per...
Cura dell'Animale

Cosa fare se il furetto continua a mordere

Il furetto (Mustela putorios furo) è un animale domestico, da secoli è abituato a vivere con l'uomo, che appartiene alla specie dei mustelidi. È quindi un carnivoro che raggiunge le dimensioni - coda compresa - di circa 60 cm. Dotato di un carattere...
Animali da Compagnia

Il furetto come animale da compagnia

Come amanti degli animali, vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, una pratica guida, che vuole essere d'aiuto per tutti coloro i quali vorrebbero avere in casa propria un animale ed in particolare modo il famoso furetto. Occorre subito sapere che...
Animali da Compagnia

Come creare in casa l'ambiente ideale per un furetto

Il furetto è un mammifero appartenente alla fagliela dei mustelidi, nato da un incrocio con la puzzola ed addestrato, in principio, per la caccia ai conigli. La sua espressione curiosa ed i lineamenti dolci, lo rendono un animale adatto alla compagnia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.