Porcellino d'India: i cibi da evitare

Tramite: O2O 10/04/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il porcellino d'india è un particolarissimo roditori originario del Sudamerica, ma molto diffuso in tutto il Mondo.
Questo roditore è un carinissimo animale domestico, infatti esse viene chiamato anche cavia domestica.
Se vogliamo adottare questo simpaticissimo animaletto, dovremo per prima cosa essere in grado di prenderci cura di lui alla perfezione e per farlo, sopratutto se non abbiamo mai curato questo tipo di animale, potremo cercare su internet tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno come ad esempio il tipo di alimentazione corretta, l'habitat da ricreare per una crescita corretta, ecc.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo quali sono tutti i cibi che dovremo assolutamente evitare per il Porcellino d'India.

27

Occorrente

  • seguire i consigli riportati nella guida.
37

Caratteristiche del porcellino d'india

Il porcellino d'India ha corpo tozzo, privo di coda esterna, la testa è quasi senza collo, le zampe sono corte. Le razze domestiche, che sono lunghe 20 - 30 cm e sono dotate di 20 denti, differiscono fra loro per il colore e la qualità del pelo: pezzato bianco e nero, corto e morbido nella cavia comune. Esse sono molto paurose, hanno abitudini crepuscolari e stanno riunite in gruppi.

47

Alimentazione porcellino d'india

I porcellini d?india vivono in zone cespugliose montane o di pianura: esse, inoltre, si nutrono di erba e di radici, di conseguenza la loro dieta sarà composta da verdure (sempre accuratamente lavate ed asciugate), fieno, eventualmente pellet ed alimenti che integrino vitamina C (un pezzetto di arancia, del peperone rosso o giallo, o altre verdure ricche di questa vitamina) visto che il nostro piccolo amico non riesce a sintetizzarla da solo.

Continua la lettura
57

Cibi adatti al porcellino d'india

Intanto prestiamo attenzione ai cibi troppo calorici, che possono essere dati ma non in grandi quantità o tutti i giorni. Lo stomaco delle cavie non è adatto a digerire e processare correttamente cereali, e derivati (pane ad esempio), legumi e semi. Questi alimenti anche se non sono tossici o dannosi direttamente possono, se consumati a lungo, aprire la porta a problemi intestinali. Non facciamo loro consumare prodotti preparati per l?alimentazione umana (biscotti, crackers).

67

Cibi da evitare

Da evitare assolutamente sono invece foglie o piccioli di peperoni, pomodori, patate che sono tossici per i nostri beniamini; le patate, che contengono troppo amido; il cioccolato va sempre evitato, è tossico per tutti gli animali; evitiamo anche le cipolle che possono portare problemi renali. I derivati animali, compresi latticini, comportano sempre problemi all'apparato digerente essendo la cavia un?animale erbivoro. A questo punto sapremo finalmente quali sono gli alimenti che potremo far mangiare al nostro porcellino d'india e quelli che dovremo assolutamente evitare.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come proteggere il porcellino d'india dal caldo

Sono sempre di più le persone che decidono di adottare animali perché oltre a farci compagnia, ci aiutano a rilassarci quando rientriamo in casa dopo una stressante giornata di lavoro. Gli animali che generalmente vengono adottati sono i cani, i gatti,...
Cura dell'Animale

Come proteggere il porcellino d'india dal freddo

Il porcellino d'india appartiene alla categoria dei roditori, facile da accudire. Come proteggere il porcellino d'india dal freddo: sono animali vivacissimi amano i grandi spazi, per questo è bene fornirli di una gabbia capiente e se possibile in compagnia,...
Cura dell'Animale

Porcellino d'india: le malattie più comuni

Chi possiede un porcellino d'india come animale domestico deve essere a conoscenza di eventuali patologie comuni che possono scaturire a tale animale. È giusto prestare le attenzioni su malattie che potrebbe contrarre: in questo modo potremmo dare a...
Cura dell'Animale

Le piante più tossiche per i porcellini d'India

Per chi possiede un porcellino d'india bisogna prestare molta attenzione a ciò che mangiano. Quando lo facciamo uscire per farlo camminare un po' bisogna prestare attenzione agli alimenti che ingeriscono, o che comunque si trovano lungo la loro strada....
Cura dell'Animale

Coniglio: i cibi da evitare

Il coniglio, dopo il cane ed il gatto, è diventato uno degli animali più diffusi nelle case degli italiani. Il suo passaggio da animale da cortile a pet è dovuto al fatto che, oltre ad essere molto simpatico e tenero, sono in molti a ritenere che sia...
Cura dell'Animale

La cura del toporagno: 5 errori da evitare

Il toporagno è una specie di topolino con la "proboscide". È davvero molto piccolo, pare addirittura sia il più piccolo mammifero esistente. Può essere lungo, infatti, da 2 a massimo 15 cm e pesare dai 2 ai 100 grammi. Si tratta di un animaletto selvatico,...
Cura dell'Animale

Come stimolare l'appetito del cane

Può capitare che il cane, animale per natura carnivoro, si mostri inappetente o scarsamente attratto dai cibi specifici che gli vengono somministrati, soprattutto se si tratta di croccantini. Tuttavia l'opportunità di nutrire il prezioso quattrozampe...
Cura dell'Animale

5 errori da evitare nella pulizia del cincillà

Ultimamente nel nostro paese si scelgono come animali di compagnia non più solo cani e gatti. Da qualche tempo infatti sono i piccoli roditori ad avere la meglio: porcellini d'india, topolini e anche cincillà vanno per la maggiore, perché hanno bisogno...