Procedura per adottare un cane dal canile

Tramite: O2O 17/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete pensato di prendere un cane con voi, nella vostra casa e con la vostra famiglia, avete certamente fatto una delle scelte più belle ed importanti che si possano operare nella vita. E se, nell'ambito di questa scelta, piuttosto che comprarlo avete deciso di adottarlo, sappiate che vi siete rivestiti di una responsabilità ancora più grande. Un cane prelevato dal canile per l'adozione è un cane che ha sicuramente un vissuto di sofferenza e di abbandono, a volte purtroppo anche di maltrattamenti e prenderlo con voi significherà impegnarsi a lenire in lui questo dolore che ha subito. Quindi le valutazioni che dovrete fare sono fondamentali: dall'accoglienza che gli farete agli spazi ed al tempo che gli offrirete, senza fargli mai mancare l'affetto e le cure opportune. Pertanto, nel contesto di questa decisione così bella ed importante, vediamo la parte pratica, ovvero la procedura per adottare un cane dal canile.

27

Occorrente

  • Documenti, vaccinazioni, microchip, ma soprattutto tanto amore.
37

Iniziate studiando le dimensioni della vostra casa. Se infatti possedete un cortile o un giardino, in cui potrà divertirsi nei momenti di svago in vostra compagnia o meno, è sicuramente un fattore a vostro favore. Se invece vivete in un appartamento piccolo, non solo potrebbe il cane potrebbe sentirsi costretto in spazi troppo angusti, ma vi risulterebbe ancor più difficile stargli appresso perché, sopratutto nei primi periodi in cui non è abituato a sporcare fuori, vi ritroverete con molti dei suoi bisogni sparsi per la casa e pertanto occorrerà avere molta pazienza. Dovrete capire anche se l'impegno di curare un cane si concilia con il vostro lavoro e con gli svaghi e se un altro membro della vostra famiglia sarebbe disposto a portarlo a fare lunghe passeggiate o a tenergli compagnia.

47

Recatevi poi nel canile di zona: potete trovarlo sulle pagine gialle o su internet, e scegliete il cagnolino disponibile che preferite. Ricevetelo, firmate i documenti di affidamento, che avranno la validità di un mese e mezzo e tornate a casa con il cucciolo. Avvolgetelo in una coperta e mettetelo in una cesta, se è piccolo e spaventato. Nei giorni seguenti, portatelo a completare tutti i controlli necessari nel centro veterinario di fiducia. Create il libretto del vostro animale, in cui inserirete tutti i suoi dati fondamentali, ossia nome, peso, età, razza, patologie varie. Dovrete poi procedere con la sverminazione, che può essere effettuata sia dal veterinario che da voi, dopo l'analisi delle feci.

Continua la lettura
57

Ora dovete registrarlo, mostrando le vostre generalità. Quindi dovrete microchipparlo, per evitare di smarrirlo definitivamente in caso di allontanamento e per essere subito riconosciuti durante un abbandono. I vaccini obbligatori sono tre e dovranno essere fatti per la sua salute e per quella degli altri che lo circondano. Hanno una lunga validità e devono essere svolti a distanza di tre mesi circa l'uno dall'altro. Completato il periodo di affidamento poi, potrete finalmente dichiarare che il cane è vostro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Adottare un cane è un impegno di amore: fatelo solo se ne siete veramente sicuri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come adottare un cucciolo di cane poliziotto

Da pochi anni, in Italia, i cani poliziotto vengono scelti e acquistati nell'età compresa tra i 12 e i 36 mesi nei canili di tutta l'Europa. Questi vengono addestrati meticolosamente alla loro mansione assegnata (Anti-Droga, Ricerca Corpi in vita, etc.),...
Cani

Come diventare volontario in un canile

Amare gli animali non significa che per forza occorre averne uno in casa. Per diversi motivi, cioè ad esempio la scarsa disponibilità economica, il poco spazio, il poco tempo per accudirli, non tutti possono permettersi di avere un piccolo amico a quattro...
Cani

Cosa fare in caso di ritrovamento di un cane

Forse alcuni di voi hanno vissuto la terribile esperienza della scomparsa del loro cane. Allora sicuramente questi sapranno quanto sia grande il sollievo nel ricevere la telefonata da qualcuno che ha visto il loro compagno che vagava tutto solo, poi ha...
Cani

Adottare un labrador: consigli utili

Se avete deciso di prendere con voi un cucciolo di cane, la prima cosa, fondamentale da sapere è che vi state impegnando ad accudire e ad assolvere a tutte le necessità di un essere vivente che dipenderà completamente da voi. Il suo sguardo sarà...
Cani

Come scegliere il cane per una coppia giovane

Il cane in famiglia oggi giorno è diventata davvero una figura molto importante poiché tende a raffigurare anche una semplice e pura compagnia in qualsiasi momento o anche un momento "svago" dopo una giornata di lavoro. Ovviamente, dopo questi lati...
Cani

5 buoni motivi per prendere un cane

Ospitare un cane in casa rappresenta una delle esperienze più belle da provare. L'amore per gli animali, infatti, è un sentimento nobile che ciascuno di noi dovrebbe sviluppare nel corso della vita. Innumerevoli sono i vantaggi che la presenza di un...
Cani

Come creare un annuncio per un cane smarrito

Siamo i padroni di un bel cagnolino o "cagnolone", il nostro fidato amico. Il compagno delle nostre giornate, anche le più tristi, colui che riesce a regalarci un sorriso anche nei momenti più bui. Ma potrebbe capitare, per nostra disattenzione o perché...
Cani

Come far smettere il cane di abbaiare

Quando decidiamo di adottare un cane dobbiamo considerare anche tutti gli aspetti negativi derivanti da tale scelta. Uno di questi è senza dubbio la possibilità che il cane inizi ad abbaiare anche durante le ore notturne. Se non disponiamo di un giardino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.