Ragni giganti: 5 esemplari da allevare in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete appassionati di insetti ed in particolare dei ragni, è importante sapere che c'è la possibilità di allevarne alcuni giganti in casa, seguendo però delle specifiche linee guida indicate nei passi successivi. A tale proposito, ecco una lista con 5 tra gli esemplari più comuni di ragni da poter prendere in considerazione in vista dell'allestimento di un terrario.

26

L'Acanthoscurria geniculata

L'Acanthoscurria geniculata è una specie di ragno che appartiene alla sottofamiglia delle Terraphosinaee, e si trova in grandi quantità nella parte nord del Brasile. Per quanto riguarda la longevità la femmina lunga circa 20 cm vive per 20 anni, mentre il maschio lungo circa 15 centimetri appena 2 anni. Per allevare questo esemplare di ragno gigante, è necessario organizzare un terrario con una temperatura che oscilli tra i 30 e i 35°C nelle ore diurne e tra i 25 e i 28°C per quelle notturne, e con un'umidità di almeno il 70%. Il colore di questo ragno è visibilmente scuro, con delle strisce bianche all'altezza delle zampe.

36

La Theraphosa blondii

Il ragno gigante della specie Theraphosa blondii appartiene alla sottofamiglia delle Teraphosinae, ed è molto diffuso in Brasile, nella Guyana francese ed inglese, nel Suriname e in Venezuela. La femmina che in genere è lunga 30 cm vive 20 anni, mentre il maschio lungo 20 cm appena 3. La temperatura necessaria per allevare questa specie di ragno deve essere di 25-28°C nelle ore diurne e di 20-22°C in quelle notturne. Il ragno in oggetto presenta un colore marrone scuro su tutta la corazza, ed è considerato uno dei più lunghi al mondo. La temperatura del terrario deve essere comunque mantenuta costantemente all'80%.

Continua la lettura
46

La Grammostola spatulata

La Grammostola spatulata è una specie di ragno gigante che appartiene anch'essa alla sottofamiglia delle Teraphosinae, ed è visibile in molte zone dell'Argentina e della Bolivia. Per quanto riguarda le misure sia le femmine che i maschi sono lunghi 10 cm, e la loro longevità si attesta rispettivamente sui 15-18 anni e circa 4-5 anni. La temperatura ideale è di 25°C di giorno e 18°C durante la notte, mentre l'umidità deve essere di circa il 70%. La Grammostola spatulata è una specie di ragno che presenta una peluria sulla corazza abbastanza fitta che si alterna con delle tonalità argentee e marrone.

56

L'Haplopelma lividus

l'Haplopelma lividus appartiene alla sottofamiglia delle Ornithoctonina, ed è originaria della Thailandia del sud e della Birmania. Per quanto riguarda la taglia la femmina misura circa 15 cm, mentre il maschio tra i 7 e i 10 cm. La longevità è rispettivamente di 10 e di 1 anno e mezzo. La temperatura diurna del terrario deve essere di circa 25°C, mentre quella notturna sui 20°C e con un'umidità costante dell'80%. Questo esemplare di ragno gigante presenta una folta peluria di colore blu tendente al viola molto brillante, ed anche le zampe sono ricoperte dalla stessa peluria.

66

L'Euathlus auratum

Il ragno gigante Euathlus auratum appartenente alla sottofamiglia delle Teraphosinae, si trova in Messico. Le femmine in genere sono 15 cm, mentre il maschio è visibilmente più corto ovvero sui 10 cm. La longevità della femmina è di circa 20 anni, mentre il maschio riesce a vivere fino a 4 anni. La temperatura deve essere di 25-28°C di giorno, e 18-20°C la notte con un'umidità costante del 70% circa. Il ragno in oggetto è nero con moltissimi peli abbastanza lunghi, e di una tonalità sul beige rossiccio specie all'altezza delle zampe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come sbarazzarsi dei ragni

I ragni sono degli aracnidi, che a seconda della razza e dimensione possono anche rivelarsi velenosi e pericolosi. Però la maggior parte dei ragni che si vedono nelle nostre case sono del tutto innocui e a volte molto utili contro insetti come zanzare...
Invertebrati e Insetti

Come identificare i vari tipi di ragni

Molto spesso ci capita di scorgere la presenza di ragni sia all'interno che all'esterno della nostra casa, e altrettanto spesso capita di notare che questi non sono tutti uguali. Esistono, infatti, oltre 50 specie diverse di ragni, alcuni innocui, altri...
Invertebrati e Insetti

Come tenere i ragni come animali da compagnia

Nonostante molte persone abbiano paura dei ragni, altre li amano e arrivano al punto di adottarne uno da tenere come animale da compagnia. Ovviamente, nonostante siano animali da compagnia inusuali e poco comuni, anche questi hanno bisogno di particolari...
Invertebrati e Insetti

Come pulire la teca dei ragni

Questa guida si rivolge a tutti quanti gli amanti degli animali in generale, in particolar modo agli appassionati dei ragni. Ovviamente, stiamo parlando di una passione un po' particolare. Tuttavia, al mondo non sono pochi coloro che hanno questo genere...
Invertebrati e Insetti

Come allevare un ragno australiano

Esistono circa 40.000 specie di ragno australiano diverse conosciute e le loro abitudini di allevamento non sono tutte uguali. Alcuni rituali di accoppiamento si concludono nella violenza, mentre altri concludono con il maschio e la femmina che continuano...
Invertebrati e Insetti

Come allevare il ragno crociato

I ragni nella catena alimentare sono molto più importanti di quanto si possa immagginare. Sono sostanzialmente animali predatori con due precise caratteristiche: anno una forte capacità di adattamento, anno una marcata diversità fra specie e famiglia....
Invertebrati e Insetti

Come allevare le dafnie

Se per i pesci del vostro acquario marino avete bisogno di cibo vivo, allora vi conviene organizzare la coltura delle dafnie. Si tratta di piccolissimi esemplari appartenenti alla famiglia dei crostacei, e per riprodurle basta soltanto un minimo di tempo...
Invertebrati e Insetti

Come allevare farfalle e falene

Sia le farfalle che le falene appartengono alla famiglia dei lepidotteri e ne esistono più di 150 mila specie, ma solo una piccola parte sono farfalle diurne, mentre tutte le altre vivono di notte (le falene). Entrambe le specie hanno una vasta gamma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.