Razze di gatti giganti

Tramite: O2O 19/07/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

I gatti sono dei felini di taglia piccola, ma alcune razze si avvicinano, per dimensioni, più a quella dei felini di taglia grande, come ad esempio il leopardo. Ovviamente parliamo solo di dimensioni, infatti, per quanto possa sembrare assurdo, esistono delle razze di gatti così detti giganti molto più grandi rispetto ai classici gatti domestici a cui siamo abituati. Non sono particolarmente conosciute, e per questo motivo, in questo articolo, faremo una breve panoramica su queste razze.

27

Maine Coon

Questa razza, particolarmente diffusa in America del Nord, è così chiamata in quanto unisce il termine "Maine", cioè lo stato in cui è nato, e Raccoon, cioè orsetto lavatore, a causa dell'assomiglianza tra la coda di questo gatto e quella dell'orsetto lavatore. Si crede che questo sia un incrocio tra una lince e un orsetto lavatore. Il loro peso varia dai 7 a 12 kg per i maschi, mentre invece massimo 8 kg per le femmine. Hanno una grande capacità di adattarsi alle temperature rigide grazie al loro lungo pelo. Seppure di origine selvatica, questa razza si è integrata perfettamente con l'uomo, molto attivo, con un buon carattere e di compagnia, quasi mai aggressivo. Ma nonostante queste belle premesse, è molto indipendente.

37

Norvegese delle Foreste

Come ben chiaro dal nome, questo gatto è originario dei paesi scandinavi. Molto grande, con una robusta costituzione ossea. Delle grandi orecchie con lunghi ciuffi di pelo. Le sue zampe sono grandi, in modo da adattarsi alla neve, habitat a cui è abituato. Arriva a pesare fino a 8 kg circa il maschio e fino a 6 kg la femmina.

Continua la lettura
47

Turco Van

Anche l'origine di questo gatto e facilmente deducibile dal nome, infatti questo gatto è originario della Turchia. Famoso per il colore, generalmente bianco, del mantello, per il colore della coda diverso dal resto e delle macchie sulla fronte. A differenza della stragrande maggioranza dei gatti, questa razza è un amante dell'acqua. Ci sono anche alcune legende riguardano questa razza, addirittura risalenti al diluvio universale.

57

Certosino

Il gatto certosino è una delle razze più antiche. Un gatto dal carattere affettuoso, socievole ma con un carattere deciso. Fedele, si lega in un modo molto più forte alla propria famiglia rispetto ad altre razze. Accetta volentieri di essere coccolato e stuzzicato, ma nel momento in cui ne ha abbastanza lo fa capire chiaramente. Il peso può superare gli 8 kg.

67

Toyger

Il nome ricorda "Tiger", tigre in inglese, e non sbaglia. Questo gatto ricorda molto una tigre, solo in misura ridotta e domestica. Un gatto dolce, mansueto, nulla a che fare con le tigri insomma. Adatto a famiglie, anche con bambini. È un felino allungato, con una coda muscolosa e una faccia molto ampia. Ma se ne desiderate uno, beh, preparatevi a un esborso di denaro non indifferente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 razze di gatti più piccole al mondo

I gatti sono animali generalmente di piccole dimensioni; a differenza dei cani, ad esempio, la loro grandezza non varia moltissimo in base alla razza. Esistono, però, delle razze di gatto di dimensioni un po' più piccole rispetto alle altre; anche quando...
Gatti

Le 10 razze di gatti più costose al mondo

Sir Harry Smanson diceva questo: "Non è possibile possedere un gatto; nella migliore delle ipotesi si può essere con loro soci alla pari". Chi ha oppure ha avuto in passato un gatto in casa concorderà con questa citazione, perché questo affascinante...
Gatti

Le 5 razze di gatti più adatte ai bambini

La convivenza tra gatti e bambini è sempre molto positiva. Oltre l'aspetto ludico, il rapporto con questo felino molto indipendente spinge i più piccoli verso una sorta di responsabilizzazione. Esistono delle particolari razze di gatto che sono più...
Gatti

5 razze di gatti adatte a chi è allergico

Il cane è da sempre considerato il migliore amico dell'uomo, ma da molti anni sta crescendo il numero di persone che preferiscono i gatti. Un gatto, infatti, richiede meno attenzioni, ama trascorrere il tempo in compagnia di pochi intimi ed è decisamente...
Gatti

I 5 gatti di razza più affettuosi

Distinguere gli animali per razza non è discriminatorio come si pensa, infatti molte specie tra cui i gatti sapere che il nostro cucciolo è di una certa razza assicura quasi totalmente di alcune caratteristiche specifiche. Infatti le razze, sopratutto...
Gatti

Le 10 razze di gatto più belle al mondo

Chi accoglie un gatto nella propria casa sa, quanto questi animali si integrino all'interno della vita della famiglia, divenendone un membro a tutti gli effetti. Nel cuore di ogni proprietario, infatti, il proprio felino ha un posto speciale, che lo fa...
Gatti

Come far accoppiare due gatti

Lo stato di calore che determina il conseguente accoppiamento nei gatti, rispetta un determinato equilibrio che si presenta in certi periodi dell'anno. Difatti, quando il proprietario di un gatto decide di far accoppiare la sua bestiola, deve essere prima...
Gatti

Cibi da evitare per i gatti sterilizzati

La sterilizzazione dei gatti è assai diffusa tra i proprietari di animali domestici e mira principalmente a contenere il fenomeno del randagismo. Tale pratica non arreca alcun danno all'animale, anzi riesce a proteggerlo dal contagio di malattie sessualmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.