Regole da rispettare da chi non ama gli animali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se appartenete alla categoria di persone che non amano gli animali, non staremo certo qui noi a giudicarvi. Ognuno ha il diritto di avere le sue idee e le sue opinioni e soprattutto ognuno ha il diritto di amare qualcosa e non sopportarne un'altra. Negli ultimi decenni l'amore per gli animali è cresciuto a dismisura, tanto che gli amici a quattro zampe vengono quasi umanizzati e paragonati a figli e bambini. Come diceva qualcuno molto più importante di noi "In medio stat virtus": la via di mezzo è sempre la migliore e l'equilibrio è sempre la strada più giusta da seguire in qualsiasi situazione. Se siete tra coloro che non amano i "pelosi" di casa e volete che la vostra opinione venga rispettata, dovete però fare lo stesso. E quindi accettare anche l'amore viscerale di qualcuno per cani e gatti di casa. Ecco 5 regole da rispettare anche da chi non ama gli animali. Buona lettura.

26

Non infastidirsi se un cane viaggia sui mezzi pubblici

Se non amate gli animali ma avete la "fortuna" di incontrare un cane proprio accanto a voi su un mezzo pubblico, non infastiditevi. In moltissime città italiane cani e gatti possono viaggiare sui mezzi pubblici e pagano anche un regolare biglietto. Evitate quindi di infastidirvi, ma rispettate la cosa: hanno tutto il diritto di viaggiare anche loro!

36

Non strattonare gli animali

La seconda regola da rispettare anche se non amate gli animali è quella di non strattonarli o spintonarli se vi vengono vicino. Se siete comodamente sdraiati al sole o in un parco, può capitare che un cane venga ad annusarvi. È la sua natura, non può fare diversamente. Se la cosa non vi va a genio, parlatene con il padrone, ma evitate di strattonare o spintonare l'animale per farlo allontanare. Non sarebbe corretto.

Continua la lettura
46

Segnalare un animale in difficoltà alle organizzazioni competenti

La terza regola da rispettare anche da chi non ama gli animali è quella di segnalare sempre situazioni incresciose o di difficoltà di un animale in pericolo. Più che una regola questo è un gesto di civiltà e moralità, quindi anche se non siete particolarmente inclini a cani e gatti, fate almeno lo sforzo di segnalare le loro sofferenze a chi può prendersene cura.

56

Non opporsi al gioco dei cani nel parco

La quarta regola che dovete sempre rispettare è quella di non opporvi al gioco dei cani nel parco. Pensateci un attimo: cani e gatti stanno tutto il giorno in casa e non aspettano altro che il momento di poter correre liberi in un parco. È il loro mondo, è il loro habitat. Certo, è anche il vostro, ma non potete negare ad un cane di correre felice tra gli alberi. Se notate un cane che vi infastidisce, spostatevi e cercate un luogo più appartato e senza animali.

66

Non offendere vegetariani e vegani

L'ultima regola è quella di non offendere vegetariani e vegani. Se siete convinti che le opinioni altrui vadano sempre rispettate, dovete essere i primi a dare l'esempio. Voi probabilmente mangiate carne e non provate compassione per gli animali uccisi per finire in tavola, ma vegetariani e vegani la pensano in modo diverso. Non offendeteli e non sarete offesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Tutto sul Pixie-bob

Gli animali domestici possono essere amici inseparabili e fedeli. Essi sono in grado di riscaldare l'atmosfera dell'abitazione in cui vivono e possono dare un grande amore ai propri padroni. Se siete alla ricerca di un gatto da compagnia affettuoso, dolce...
Cani

Come reagire di fronte a un cane sofferente chiuso in auto

Per molti animali domestici l'estate non rappresenta affatto una stagione piacevole. Il numero di cani, gatti, conigli o criceti che vengono abbandonati lievita enormemente durante i tre mesi estivi e, nonostante alcuni proprietari millantino di amare...
Animali da Compagnia

Come prendersi cura di un maialino vietnamita

Oggi giorno sono molte le razze di animali che entrano a far parte delle nostre famiglie. Non più solo cani, gatti o canarini, ma altre specie che provengono nientemeno che da paesi lontani. Una delle razze che piano piano sta conquistando il nostro...
Altri Mammiferi

Come avvistare i cetacei

Cosa c'è di più bello di una giornata in barca, magari con la dolce metà o meglio ancora con tutta la famiglia, specialmente se nel gruppo ci sono bambini che con la loro gioia ed il loro entusiasmo renderanno ancora più emozionante la gita in questione!...
Altri Mammiferi

Come introdurre un secondo furetto in casa

È sempre più frequente trovare persone che, come animale da compagnia, adottano un furetto. Si tratta infatti di un animale che ben si presta a vivere all'interno di una famiglia a patto però che vengano rispettate alcune sue richieste. Una di queste...
Gatti

Come valutare se un gatto è da mostra

La mostra felina è una manifestazione a cadenza annuale generalmente della durata di due o tre giorni, dove i proprietari dei gatti iscrivono i loro amici a quattro zampe per sottoporli al giudizio di un'apposita giuria. In poche parole è un concorso...
Cani

Come creare un allevamento di cani

Se si nutre una grande passione per la razza canina e si desidera creare un allevamento di cani, anche come attività commerciale, l’idea di improvvisarsi allevatori non è errata. Infatti, una simile attività non è solo complessa, richiedendo una...
Cani

Come addestrare un cane aggressivo

Nella maggioranza dei casi la convivenza tra il cane e il suo padrone non è problematica. Può accadere, però, che si presentino dei problemi (che possono anche essere molto seri ed importanti) legati ad atteggiamenti di aggressività da parte dell'animale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.