Ricette vegane per cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le diete alimentari vegane escludono ogni alimento di origine animale. È una scelta di tipo etico e salutistico che promuove un benessere a basso impatto sul pianeta. Anche gli animali domestici, compresi i cani, posso nutrirsi con una dieta vegana. In commercio esistono diverse ditte che producono alimenti di questa tipologia (senza uso di carne) di cui i cani vanno ghiotti. Questi prodotti di base si potranno miscelare ad altri cibi di natura vegetale come ad esempio il riso, ottimo alimento sia per le persone che per i cani. Vediamo allora insieme alcune semplici ricette vegane per i nostri amici a quattro zampe!

26

Occorrente

  • Verdure - legumi - prodotti a base di soia - latte di soia - cereali - crusca - riso integrale - lievito - frutta
36

I prodotti per cani di origine animale contengono sostanze definite "non adatte al consumo umano", che comprendono spesso scarti di ogni genere. Studi sull'alimentazione dei cani condotti in America, per un periodo di cinque anni, hanno rilevato un ottimo stato di salute nell'82% dei cani alimentati con cibi vegani e ricette di questa tipologia. Confermando l'ipotesi che anche i cani possano godere dei benefici di una dieta vegana.

46

Molti cibi per cani di origine vegetale sono a base di soia: ricette a base di bocconcini e cotolette per nutrirli in maniera sana e gustosa. Potremo aggiungere a del riso lessato o soffiato, una buona quantità di bocconcini alla soia, ovviamente il tutto in proporzione alle dimensioni e all'età dell'animale. Per insaporire questo piatto unico, si userà del lievito, di cui i cani vanno ghiotti. Aggiungendo il lievito apporteremo un buon quantitativo di vitamina B necessaria ai nostri animali. Ricordiamo di effettuare i cambiamenti nell'alimentazione in maniera graduale e progressiva.

Continua la lettura
56

Un'altra delle ottime ricette vegane per cani consiste nel preparare un pastone ricco di fibre e vitamine a base di frutta, sia fresca che secca, crusca, cereali e verdure (no pomodori e patate). Cuociamo in acqua bollente per poco più di quindici minuti; in tal modo le sostanze nutritive e le vitamine non subiscono grandi danni. Frulliamo il tutto ed aggiungiamo dei bocconcini di soia: il pasto per il nostro amichetto è pronto! Somministriamo ai nostri cani due pasti al giorno. Per i piccoli si potrà introdurre del latte di soia con fiocchi di cereali. Lentamente verranno introdotti nella nuova dieta, oltre ai cibi elencati anche i legumi, ricchi di sostanza proteica. Per arricchire le ricette potremo inserire cereali germogliati, pane tostato e riso integrale.

66

Altra proposta per golose ricette vegane per cani è la seguente: prepariamo un brodo vegetale, aggiungendo anche aglio (dalle proprietà antibatteriche). Aggiungiamo del riso e portiamolo a cottura, tenendolo almeno mezz'ora. Versiamo nel composto, che dovrà essere ancora molto liquido, della soia granulare. Per la quantità possiamo regolarci osservando quando la miscela si addensa. Terminata la cottura condiamo con olio, di oliva o di lino. L'alimentazione dei nostri cani sarà ricca di carboidrati, fibre, vitamine e proteine anche senza ingerire i cibi a base di carne (spesso scadente) proposta nelle scatolette comunemente commercializzate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Cocorite: alimentazione e cura

I parrocchetti ondulati, più conosciuti con il nome di cocorite, sono fra gli animali da compagnia più simpatici ed intelligenti. Si tratta di un piccolo pappagallo originario dell'Australia, che da adulto può raggiungere i 15 centimetri di lunghezza...
Animali da Compagnia

5 regole d'oro per far vivere bene il tuo criceto

Far vivere il tuo criceto dentro casa non è per niente difficile, basta seguire delle regole in maniera piuttosto accurata. Per prima cosa bisogna scegliere dove posizionare la gabbietta in casa. I criceti amano vivere in un clima mite, quindi, dove...
Pesci

Alimentazione dei pesci rossi: gli errori più comuni

Il pesce rosso, detto anche ciprino dorato, è un pesce d'acqua dolce che allo stato selvatico vive nei fiumi e nei laghi fino ad una profondità di 20 metri. È tra le specie più diffuse negli acquari casalinghi, ed ha una caratteristica molto particolare:...
Gatti

Come fare il cibo secco per gatti a casa

Se siete preoccupati per il fatto che il cibo commerciale per gatti possa danneggiare la salute del vostro amico felino, potete tranquillamente prepararlo da soli a casa vostra. Si sentono spesso notizie allarmanti sugli alimenti per gli animali domestici,...
Gatti

I cibi preferiti del gatto

Esattamente come le persone, anche i nostri carissimi amici a quattro zampe possono avere dei piatti preferiti. In particolare i gatti, talvolta, possono mostrarsi molto viziati e prediligere unicamente determinati tipi di cibo. L'alimentazione degli...
Altri Mammiferi

Come trovare un riccio

Il riccio è un animale facilmente riconoscibile per il suo aspetto particolare. Si può trovare in campagna e nelle zone di montagna. Si tratta di un animale con delle zampe cortissime, un musetto curioso e il corpicino a forma di kiwi, ricoperto da...
Cani

Come insegnare al cane a mangiare tutto il suo cibo

Capita spesso di sentire che i cani abbiano poco appetito, giochino col cibo, non finiscano mai completamente la quantità presente nella ciotola o impieghino ore a terminare la loro razione. Alcuni metodi, di facilissima applicabilità, possono mutare...
Cura dell'Animale

10 cose da sapere per svezzare una cucciolata di cani

Le prime 3 o 4 settimane di vita di un cane dipendono esclusivamente dal cibo che la madre riesce a produrre per rifocillarlo. Il latte materno viene sostituito con il cibo solido a partire dalla quarta settimana, quando la dentatura dei cuccioli fa la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.