Rimedi naturale per pulire i denti del gatto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo un gatto, tra le varie cure è fondamentale occuparci dei suoi denti; infatti, come gli esseri umani sono soggetti ad incorrere anche in carie e gengiviti. Il problema principale che impedisce di pulire i loro denti, dipende dal tipo di prodotto che viene utilizzato, in quanto non amano gli odori sgradevoli. Per questo motivo, nei passi successivi, troviamo una lista con alcuni rimedi naturali ben tollerati dal gatto.

26

Il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio per la sua composizione e per il fatto che risulta completamente inodore, si rivela prezioso per pulire i denti del gatto. Il prodotto essendo leggermente abrasivo, impedisce al tartaro di addensarsi sulla dentatura, e se aggiungiamo qualche goccia di olio di ricino, diventa anche un ottimo ammorbidente per le gengive.

36

L'erba del prato

I gatti com'è noto amano l'erba, per cui quella del prato si rivela preziosa per igienizzare l'intero cavo orale, nonchè ideale per tenere i denti puliti e privi di colla, rilasciata dal pesce di cui ne vanno ghiotti. L'animale non crea quindi problemi per l'uso di questo prodotto naturale, in quanto ama tantissimo mangiarlo poiché lo aiuta defecare, oltre che essere una sostanza ricca di agenti antibatterici.

Continua la lettura
46

Il bastoncino di sambuco

Un altro prodotto naturale che serve per pulire gli interstizi presenti nei denti del gatto, è sicuramente il bastoncino di sambuco. Questo piccolo e morbido tronchetto estratto dalla radice dell'omonima pianta e del tutto inodore, serve infatti non solo per rimuovere il cibo addensato nei denti ma anche per lucidarli, e nel contempo igienizzarli senza alcun tipo di opposizione da parte dell'animale.

56

Olio di fegato di merluzzo

Trovare dei prodotti naturali gradevoli all'olfatto e al gusto dei gatti, non è molto facile; infatti, tra i pochi vale la pena sottolineare che l'olio di fegato di merluzzo, estratto proprio da questo pesce e reperibile nelle farmacie si rivela un ottimo antibatterico, nonchè ideale per pulire a fondo e spazzolare i denti del gatto.

66

Il tè verde

Sulla falsa riga di quanto sin qui descritto, e dopo aver inequivocabilmente appreso che i prodotti naturali ben tollerati dal gatto devono essere inodore, possiamo asserire che il tè verde, rappresenta un altro ottimo rimedio per pulire, sgrassare e disinfettare l'apparato dentale del gatto. Per renderlo maggiormente efficace e poterlo usare su di un comune spazzolino, conviene farlo diventare in pasta, aggiungendo semplicemente della paraffina solida anch'essa naturale e soprattutto inodore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 cose che non possono mancare nel corredo del gatto

I gatti sono sicuramente uno degli animali da compagnia preferiti da chi vive in appartamento. Se abbiamo deciso di prendere un micio in casa dobbiamo essere al corrente di tutte le cose importanti che necessitano alla bestiola per garantirgli una piacevole...
Animali da Compagnia

Come scegliere la lettiera per il coniglio

I conigli sono animali molto attenti alla propria igiene, passando per questo buona parte del tempo a leccarsi il pelo, sfregarsi le orecchie, il muso e gli arti. Questo comportamento è in parte ereditato dal loro istinto di prede, poiché consente di...
Animali da Compagnia

Come pulire gli accessori dei nostri animali domestici

Se in casa abbiamo degli animali domestici come ad esempio cani, gatti e uccellini, è importante per farli vivere a loro agio e in buone condizioni di salute, igienizzare periodicamente i loro accessori. A tale proposito ecco dunque una guida, con alcuni...
Animali da Compagnia

L'alimentazione nei gerbilli

Il gerbillo è un simpatico animaletto che appartiene alla famiglia dei roditori. Domestico e facile da gestire convive bene con l'uomo alla stregua delle comuni cavie. Questi simpatici roditori in natura, popolano le vaste aree desertiche dell’Asia...
Gatti

Come creare un deodorante per la lettiera del gatto

Se in casa avete un gatto e di conseguenza per i suoi bisogni vi siete organizzati nel riporre la lettiera nella stanza da bagno, è importante trovare una soluzione adeguata per deodorarla. In commercio, esistono molti prodotti specifici che tuttavia...
Gatti

I cibi da non servire al proprio gatto

Il gatto, assieme al cane, è sicuramente l'animale domestico più diffuso al mondo. In origine usato esclusivamente per mantenere i topi distanti dalle abitazioni, è entrato pienamente a far parte della vita dell'uomo, divenendo un ottimo animale da...
Altri Mammiferi

Come allontanare le nutrie con metodi naturali

Molti agricoltori, ma anche persone che hanno un piccolo orto in giardino, devono affrontare il problema generato dalla presenza delle nutrie. Si tratta infatti di animali, che per caratteristiche somatiche sono molto simili ai ratti, e se riescono ad...
Cura dell'Animale

Come lucidare il pelo di un gatto himalayano

Se avete appena introdotto in casa un gatto himalayano ed intendete lucidare in modo adeguato il suo morbido e particolare pelo, potete seguire le istruzioni descritte nei passi successivi di questa guida, usando degli oggetti specifici e rispettando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.