Sterilizzazione del gatto: pro e contro

Tramite: O2O 11/09/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se decidiamo di allevare un gatto e preferiamo tenerlo in casa da solo e senza un altro esemplare di sesso opposto, conviene procedere alla sterilizzazione per evitare che in un determinato periodo dell'anno (in genere marzo), possa miagolare poiché si tratta dei mesi in cui va in calore. Tra l'altro l'operazione si rivela adatta anche per scongiurare che il maschio possa spruzzare il suo liquido seminale dappertutto, rendendo la casa poco igienica specie in presenza di bambini. A tale proposito, ecco una guida in cui analizziamo i pro ma anche i contro della sterilizzazione del gatto.

24

Il gatto non è soggetto malattie

Iniziamo con le motivazione a favore della sterilizzazione del gatto. Il mancato accoppiamento infatti oltre ai casi già citati, evita che il felino sia soggetto a delle malattie veneree come ad esempio la FIV. Inoltre con la sterilizzazione scompaiono anche le possibilità che il micio specie la femmina, possa ammalarsi di tumore mammario o contrarre delle infezioni all?utero. Per evitare questi inconvenienti, il gatto va sterilizzato dopo due mesi circa ovvero prima che abbia inizio la fase di calore.

34

Il felino cresce in buona salute

Sterilizzare un gatto significa anche favorirne una crescita salutare; infatti, contrariamente a quanto si pensa, gli animali nel periodo di calore soffrono e non poco. Diversamente dall'uomo, l'accoppiamento per i gatti rappresenta la risposta ad un impulso molto forte, irrefrenabile ed istintivo e che se non soddisfatto, comporta uno stato di malessere generale. La sterilizzazione evita quindi questi inconvenienti, e riduce notevolmente il rischio di alcune patologie. A questo punto dopo aver analizzato in modo approfondito quelli che sono i pro in merito alla sterilizzazione del gatto maschio o femmina che sia, nel passo successivo della guida vediamo quali sono le motivazioni che ci fanno schierare contro.

Continua la lettura
44

La sterilizzazione tende a far ingrassare il gatto

Sebbene ci siano molti risvolti positivi e la sterilizzazione resti un intervento consigliato, esistono tuttavia delle controindicazioni che è bene conoscere. In linea teorica queste valutazioni sono controbilanciate dal fatto che essa evita l'insorgere di tumori, e quindi di sottoporre il gatto ad interventi ben più complessi, pericolosi e costosi. Un altro motivo che possiamo annoverare tra i contro, è dettato dal fatto che con la sterilizzazione il gatto tende ad ingrassare e quindi bisognerà ridurre drasticamente la quantità di cibo giornaliero, il che non è facile per tutti i felini che invece amano mangiare molto e spesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

L'alimentazione del gatto sterilizzato

Perfetto. Avete sterilizzato il vostro gatto, l'avete seguito nel decorso post operatorio e ora vi state chiedendo: La sua alimentazione sarà quella di prima? La risposta è no. La sterilizzazione produce dei cambiamenti a livello metabolico, perciò...
Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
Gatti

Come insegnare al gatto a stare in casa

Avere in casa un gatto rappresenta senza dubbio un'esperienza che arricchisce. Questi meravigliosi animali ripagano ciascun padrone per l'affetto che questo gli dona con atteggiamenti e comportamenti davvero molto teneri, simpatici e al tempo stesso curiosi....
Gatti

Come alimentare un gatto sterilizzato

La convivenza con un animale da compagnia è abitudine sempre più diffusa, tanto che, in Italia, si stima che ci siano circa ben 60 milioni di pets che condividono la quotidianità con i loro amici a due zampe. È una scelta di vita di cui è bene essere...
Gatti

Come impedire al gatto di orinare in casa

Il gatto, a differenza del cane, è più indipendente ed ha uno spirito libero. Necessita di poche attenzioni, molto importanti però per il suo benessere. Si abitua facilmente alla lettiera, ma ne esige estrema pulizia. Per dispetto o durante il periodo...
Gatti

Come eliminare le pulci dal gatto con rimedi naturali

I nostri amici a quattro zampe, specialmente quelli che vivono molto tempo fuori casa come i gatti, incorrono spesso in un problema fastidioso, quello delle pulci. Le pulci sono piccoli parassiti che possono insediarsi sul pelo del gatto, provocando prurito,...
Gatti

Come rendere il giardino a prova di gatto

Io lo asserisco sempre, per l'amore che ho verso i gatti: averne uno è un grande privilegio, ma soprattutto avere un giardino dove egli possa sbizzarrirsi e farne il proprio habitat è una grande fortuna. Possiamo fare in modo di lasciargli libero accesso,...
Gatti

Le 5 patologie più pericolose per il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più affascinanti. Solitario ma al tempo stesso coccolone, non esterna la sua gratitudine scodinzolando come il cane ma ama quando ci prendiamo cura di lui. Seppur discreto nella sua convivenza con gli umani, il...