Tecniche per addestrare un criceto a non mordere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra gli animali da compagnia domestici, da appartamento, il criceto, per quanto piccino e grazioso, ha un piccolo difetto: come tutti i roditori ama rosicchiare, i suoi denti sono aguzzi, quando si sente tenuto stretto in una mano il suo istinto lo porta a mordere, anche il piccolo padroncino. Questa è spesso causa di urla disperate, in effetti gli aguzzi incisivi sono dolorosi, ed il bambino, che sino a pochi minuti prima adorava il suo animalino, lo accudiva, lo trattava come un piccolo principe nella famiglia, improvvisamente perde nei suoi confronti lo spirito di accudirlo, la fine di un idillio. Proprio per evitare che per il vostro criceto divenga consuetudine il morso, analizziamo alcune tecniche per addestrare un criceto a non mordere.

26

Indossa i guanti

Considerando le potenzialità del morso, durante le prime fasi dell'addestramento l'approccio dovrà essere cauto.
Indossare dei guanti resistenti è una buona precauzione per evitare morsi in profondità. Inoltre sarà fondamentale far divenire consuetudine l'essere afferrato: per questi motivi fai che sia una situazione frequente ma delicata, non comprimere troppo l'animale perché scatterebbero immediati gli istinti di sopravvivenza che lo portano ad usare gli incisivi come arma.

36

Mettilo a suo agio

Il criceto non ha un'intelligenza spiccata come animali più evoluti, anche se appartiene all'ordine dei mammiferi. Però ha la capacità di assimilare l'ambiente, motivo per il quale un ingresso nel nucleo famigliare cauto, lasciando al suo istinto la possibilità di adeguarsi al cambio di vita, riconoscendo odori, voci, suoni, gli consentono indirettamente di porgere maggiore fiducia. Lasciategli quindi il tempo richiesto per un acclimatamento dovuto, piccoli passi verso la conoscenza che lo metteranno nello spirito giusto per concedere la sua fiducia.

Continua la lettura
46

Addestratelo la sera

Il criceto è un animale notturno, motivo per il quale i suoi sensi, la sue propensioni ance bioritmiche, proprio la sera lo predispongono ad apprendere meglio, perché sarà più vitale, attivo, curioso. È quello quindi il momento di effettuare i piccolo esercizi di routine, quel lungo cammino verso la conoscenza e la perdita dell'istinto al morso.

56

Abitualo al tuo odore

Lo scopo dell'addestramento non è solamente quello di evitare morsi da parte del vostro criceto. In realtà l'addestramento in se è il semplice, apparentemente, cammino verso la reciproca conoscenza. Rimanete gradualmente accanto la gabbia ogni giorno un po' di più, concedetegli di osservarvi, annusarvi, ascoltare la vostra voce, conoscervi. Nel momento in cui capirà che siete un amico, colui che lo accudisce, nutre, gioca, il criceto sarà predisposto ad una relazione confidenziale e gli incisivi li userà solamente per i grossi semi di girasole e non per far sì che evitiate di toccarlo, prenderlo in mano, giocare con lui.

66

Afferralo con dolcezza

L'ultima parte di questo affascinante cammino fatto di conoscenza e di fiducia reciproca, sarà l'atto di afferrare il vostro roditore. Con dolcezza. Trascorsi i giorni della conoscenza, dell'osservazione, della concessione di piccole leccornie come dolcetti durante le fasi di addestramento alla fiducia, iniziate quindi ad afferrare il criceto delicatamente, accarezzandolo, tenendolo sul dorso della vostra mano, parlandogli con voce tranquilla e con tono delicato. Ora il vostro animale si fida di voi, accetta la vostra presenza, il livello in cui si lascerà afferrare senza mostrare timori e istinti difensivi, sarà il culmine del vostro addestramento. Tale percorso lo potrete condividere con tutti i membri della famiglia che vorranno a lui relazionarsi: il criceto si sentirà alla fine nel centro di un nucleo dove lui capirà le empatie e l'affetto di tutte le persone che abitualmente con lui si relazionano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come addestrare il criceto a dormire di notte

Il criceto, dopo il cane ed il gatto, è sicuramente l'animale da compagnia più amato soprattutto dai bambini. Si tratta di un roditore normalmente mansueto, ma molto spesso tende a dormire di giorno e di conseguenza a restare sveglio durante la notte;...
Animali da Compagnia

Come far smettere ai criceti di mordere

Quando decidiamo di adottare un animale, dovremo essere prima sicuri di poterlo sempre nutrire perfettamente, di potergli garantire tutte le cure di cui ha bisogno e di dedicargli quotidianamente un po' del nostro tempo in modo che possa sempre sentirsi...
Animali da Compagnia

Come insegnare ad un furetto a non mordere

Tra i moltissimi animali da compagnia poco convenzionali che abitano le nostre case, fa la sua comparsa il furetto, un mustelide carnivoro molto simile alla puzzola. Vista l'indole a volte aggressiva di questo piccolo animale, la domanda che spesso sorge...
Animali da Compagnia

Come addestrare un furetto

In questa guida vi esporremo come addestrare un furetto. È un animale che a volte può sviluppare la cattiva abitudine di mordicchiare. Se avete un giovane esemplare, è importante insegnargli a non mordere anche quando gioca ma sopratutto a non mordicchiare...
Animali da Compagnia

Come addestrare i gerbilli

Il gerbillo è un animale che ama la compagnia o, meglio, necessita di un compagna, altrimenti potrebbe morire di solitudine, anche se stessimo con lui tutto il giorno. Potrebbe anche essere una coppia dello stesso sesso, ma l’importante, in tal caso,...
Animali da Compagnia

Come stimolare un criceto pigro

Se notate nel vostro criceto un comportamento anomalo, invece di correre qua e là per la gabbia e invece di correre e divertirsi sulla tradizionale ruotina, è molto sedentario, dorme spesso, si muove con lentezza ed è particolarmente pigro, allora...
Animali da Compagnia

Criceto: scegliere la gabbia giusta

Il criceto è un animaletto molto simpatico e vivace. Le sue piccole dimensioni ed il suo grazioso aspetto sono davvero attraenti. Solitamente non dimostra aggressività. Tranne che non lo si attacchi. La scelta di un criceto, come animale domestico,...
Animali da Compagnia

5 regole d'oro per far vivere bene il tuo criceto

Far vivere il tuo criceto dentro casa non è per niente difficile, basta seguire delle regole in maniera piuttosto accurata. Per prima cosa bisogna scegliere dove posizionare la gabbietta in casa. I criceti amano vivere in un clima mite, quindi, dove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.