Tutto sul dobermann

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il dobermann è una razza di cane che, seppur può fare paura, è assolutamente Buona se cresciuta con principino affetto, amore ed umiltà. Ogni animale diventa cattivo se istigato alla cattiveria, ma la colpa in questi casi non è dell'animale, bensì del padrone. In questa guida vedremo tutto ciò che c'è da sapere sul dobermann.

24

Paura al primo impatto

Il Dobermann può di primo acchito incutere timore, per la sua linea corporea, che fonde in modo perfetto ed armonioso eleganza e potenza.
Il suo punto di forza è l'attacco, deciso e simultaneo con un morso dagli effetti devastanti; molto veloce e potente nella corsa, con uno scatto che gli consente di compiere balzi spettacolari nei suoi attacchi, qualità che lo rendono uno dei migliori, se non il migliore, cani da difesa.
Nonostante questa sua indole, è anche un cane molto dolce e affezionato in maniera quasi morbosa al suo padrone.
Altra caratteristica è la sua sensibilità, che gli consente di assimilare in pochissimo tempo ogni tipo di addestramento a cui viene sottoposto per evidenziare i suoi istinti.
Istinti che risultano diversi tra maschio e femmina, infatti se la femmina risulta essere docile ed affettuosa con il padrone e molto diffidente con gli estranei, il maschio presenta un temperamento spesso aggressivo ma intelligente, che deve comunque essere assoggettato dalla presenza energica del padrone.

34

Caratteristiche

Il Dobermann ha le tipiche caratteristiche di un cane di taglia media, che nonostante la sua essenza, sa distinguersi per la sua linea elegante.
Lo standard ideale del Dobermann prevede per I maschi un'altezza di 70 cm circa al garrese, con una lunghezza del corpo che non deve essere maggiore del 5% rispetto all'altezza al garrese; mentre le femmine arrivano a circa 65 cm. Al garrese e la loro lunghezza corporea, non deve superare detta altezza del 10% con un peso che può variare da 40 a 45 kg per i maschi e da 30 a 35 kg per le femmine.
La coda con l'attaccatura alta, viene tagliata in modo da lasciare solo due vertebre caudali e viene lasciata lunga in quei paesi dove è proibito questo genere di operazione.

Continua la lettura
44

Il cranio

Il cranio visto dall'alto, assume la forma di un cono tronco, con la linea dell'occipite, che deve apparire orizzontale, senza cioè curvare in direzione degli orecchi. Il profilo dell'apparato nasale, prosegue in linea retta verso il cranio, scendendo poi verso la nuca.
Le arcate sopraccigliari molto sviluppate non devono essere troppo prominenti; il cranio non deve presentare le facce laterali eccessivamente prominenti, anche se molto sviluppate.
La faccia ed il muso devono anch'essi presentare certe caratteristiche: il tartufo, deve presentarsi sviluppato e con le narici ben aperte, senza essere sporgente in tutto il suo insieme, con un colorito nero nei soggetti a pelo nero, e di colorito più chiaro per quelli con il pelo marrone, quindi in completa sintonia con il colore del manto.
Il muso deve essere sviluppato e proporzionato al cranio e ben largo all'altezza degli incisivi inferiori e superiori.
Le labbra devono presentarsi sode, stirate e bene aderenti alle mascelle, in modo da consentire una corretta chiusura della bocca.
La dentatura deve comporsi di 42 denti con gli incisivi che chiudono a forbice.
Ecco che adesso conoscete davvero tutto sul dobermann.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul Pinscher

Il Pinscher tedesco, è un cane da guardia eccellente ed un compagno ideale per l'uomo. Si tratta di un esemplare più piccolo del Dobermann che vanta agilità, concentrazione dello sguardo, intelligenza e capacità di resistenza. A tale proposito,...
Cani

Le razze di cani più intelligenti

Da sempre il cane è per antonomasia "il migliore amico dell'uomo" e molto spesso si tende di dire che questo tenerissimo animale sia addirittura più intelligente di certe persone. Di fatto il cane è un animale intelligente, anche se nulla a confronto...
Cani

5 razze di cane più idonee a fare la guardia

Abbiamo appena deciso di prendere con noi un cane ma vogliamo che sia anche un buon guardiano della nostra casa. Non è facile scegliere tra le varie razze e taglie. Il cane può essere considerato un antifurto persino migliore di quelli in vendita. È...
Cani

I 10 cani più facili da addestrare

È difficile poter scrivere una lista di quali sono i cani più facili da addestrare. Sotto certi aspetti questo potrebbe voler dire che ci sono cani più intelligenti di altri. In realtà ogni cane può tranquillamente essere addestrato ma per ogni razza...
Cani

Le 5 caratteristiche del pinscher

Il Pinscher è un cane di origini tedesche. La prima registrazione di questa razza risale al 1879. Molti tendono ad associarlo alla razza Dobermann, ma in realtà non vi sono attinenze tra le due razze almeno dal punto di vista genetico. In questa guida...
Cani

Tutto sul pastore di Beauce

Il Pastore di Beauce, è un cane di provenienza Francese noto nel mondo cinofilo per essere un cane dal temperamento molto coraggioso, intrepido anche se a volte si mostra leggermente volitivo. Nonostante questo è comunque facilmente addestrabile, regalando...
Cani

Come riscaldare la cuccia del cane

Tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre iniziamo ad avvertire i primi sintomi del freddo. Mettiamo da parte le T-shirt e indossiamo qualche soffice maglioncino di cotone. Si comincia a preparare la legna per il camino o a controllare l'impianto...
Cani

Come scegliere il cane adatto a tutta la famiglia

Il cane è uno degli animali preferiti dai bambini; soprattutto se cucciolo il suo musetto dolce, i suoi occhi desiderosi di amore, la sua vivacità e la voglia di correre lo rendono, agli occhi dei più piccoli, il perfetto compagno di giochi. I cani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.