Tutto sul German Rex

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nell' Ottocento il gatto è stato riconsiderato fino a diventare l' animale da compagnia che tutti conosciamo. Vi sono molteplici razze di gatto, alcune molto antiche mentre altre piuttosto recenti come il German Rex, gatto dal manto particolare e dalle caratteristiche interessanti.
Se seguirai questa breve guida ti diro' tutto sul german rex.

25

Nonostante possa piacere più una razza piuttosto che un'altra, in caso tu voglia adottare un animale, ti consiglio di rivolgerti ai gattili zonali piuttosto che agli allevatori, in modo da poter dare una seconda possibilità anche a chi è meno fortunato.

35

I primi esemplari di German Rex nacquero nella Prussia orientale nel 1930 e furono subito notati per il loro caratteristico pelo ondulato mentre nel 1950 vennero trovati dei gatti con lo stesso caratteristico manto in Germania e da qui iniziò la selezione e la diffusione di questa particolare razza da cui poi prese il nome. Nel 1982 questo gatto fu riconosciuto come razza a sè dalla Fife (Federazione Internazionale Felina) pur non essendosi mai diffuso in maniera capillare; al mondo esistono solo due allevamenti di German Rex, uno in Svizzera e uno in Germania.

Continua la lettura
45

Il German Rex ha una struttura fisica molto simile a quella del gatto europeo, solido e robusto senza essere troppo massiccio o pesante. La testa ha una forma arrotondata, mentre le orecchie sono di medie dimensioni. I baffi, come il manto, sono ricci e decisamente corti. Le zampe sono muscolose ma magre e la coda tende ad assottigliarsi via via sino alla punta. È un gatto dal carattere estremamente equilibrato; vivace e giocherellone è al contempo socievole e affettuoso sia con l'uomo che con i suoi simili. Strutturalmente forte e resistente alle basse temperature europee, è un gatto che necessita di poche cure che si limitano all'igiene delle orecchie e a qualche spazzolata ogni tanto che mantenga il pelo morbido e fluente. Il colore spazia tra tutte le gamme caratteristiche della specie.

55

Il gatto appartenente alla razza German Rex si distingue da tutte la altre per il suo caratteristico manto ondulato che a volte tende addirittura al riccio. Nel caso in cui decidessi di accogliere un gatto di razza German Rex nella tua casa troverai un amico affettuoso e simpatico che saprà donarti amore e compagnia.
Porta regolarmente il tuo amico a quattro zampe dal veterinario per i controlli di routine ed assicuragli tutte le cure quotidiane necessarie senza fargli mai mancare una dose di coccole che i gatti adorano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Tutto sul Selkirk Rex

Il Selkirk Rex è una razza felina originaria degli Stati Uniti, nello specifico del Montana. Come avviene per molte razze la sua origine è casuale, nasce infatti dall'incontro di una simpatica randagina, dotata di un mantello molto folto, con un gatto...
Gatti

Tutto sul gatto Colourpoint

I gatti sono dei fantastici animali domestici che si presentano in razze differenti. Esistono, infatti, anche delle sottospecie che possono essere a pelo lungo, a pelo corto e dalle tonalità diverse. I gatti in genere non sono facili da domare, in quanto...
Gatti

Tutto sul Nebelung

I gatti sono da sempre tra i migliori amici dell'uomo, motivo per cui hanno superato di gran lunga il numero di altri animali domestici nelle nostre case. Moltissime sono poi le razze feline e non sempre molto valorizzate e conosciute. Tra i gatti più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.