Tutto sul grizzly

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il grizzly è una varietà nordamericana di orso bruno. Dall'aspetto minaccioso è prettamente solitario, ad eccezione dei cuccioli e delle femmine. In estate, si raduna in gruppi nei principali luoghi di pesca, per banchettare con i salmoni. Grande predatore ha un'alimentazione molto varia. Può diventare pericoloso per l'uomo se minacciato oppure colto di sorpresa. Attualmente si contano circa mille esemplari in tutto il territorio nordamericano. L'insediamento umano, infatti, ha avviato il processo di estinzione. Trofeo della caccia grossa in Alaska e Canada, negli Stati Uniti viene protetto per legge. Questo splendido orso è una specie antica. Ma analizziamone la storia e l'habitat, le peculiarità fisiche, caratteriali e le abitudini alimentari.

27

Occorrente

  • Grizzly
37

Caratteristiche

Il grizzly, particolare orso bruno, vive in America del Nord. Ampiamente diffuso in Alaska e Canada, sulle Montagne Rocciose, si trova anche negli Stati Uniti. Dal mantello prettamente marrone, può anche sfumare sul brizzolato o il biancastro. Dall'indole non propriamente pacifica, rappresenta una minaccia per l'uomo solo se stuzzicato. Le mamme con i cuccioli, a tal proposito, possono diventare molto aggressive. In genere obiettivo di caccia, è in via d'estinzione. Il progressivo popolamento umano ha alterato l'habitat naturale. Attualmente rimangono pochi esemplari, salvaguardati negli USA.

47

Alimentazione

Il grizzly è un animale affascinante. Dalle dimensioni esagerate, vanta una straordinaria eleganza. Generalmente solitario, in rare occasioni si può osservare in gruppo. Nonostante la stazza, è un animale molto veloce ed agile. L'alimentazione si basa prevalentemente su radici, bacche, foglie e noci. I grizzly sono inoltre golosissimi di miele. Ad ogni modo, sono onnivori e cacciano eventualmente altri animali, come piccoli roditori o anche cervi. A seconda delle necessità, possono nutrirsi anche di carcasse di animali e, in particolar modo in Alaska, sono ghiotti di salmoni.

Continua la lettura
57

Riproduzione

Un grizzly può coprire territori di 4000 chilometri quadrati. Molto veloce, può raggiunge i 48 km orari. Il maschio matura sessualmente a cinque anni, per poi riprodursi. Maschio e femmina si incontrano solo per l'accoppiamento, per poi separarsi definitivamente. La femmina si occupa dei cuccioli fino a due anni di età. Dopo lo svezzamento, la madre non può riprodursi per almeno altri tre anni. Come tutti gli orsi, anche i grizzly vanno in letargo durante il rigido inverno. Solitamente, scavano delle profonde buche, all'interno delle quali si ibernano.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il grizzly appartiene ad una specie protetta e in via di estinzione, per cui è bene tutelarlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

I mammiferi più pericolosi al mondo

Il mondo animale è pieno di meravigliose creature, ma non tutte sono docili e sicure per l'essere umano. In realtà, più di 3/4 dei circa 5000 mammiferi esistenti, sono più piccoli dell'uomo. Altri invece sono impiegati come animali da lavoro e come...
Altri Mammiferi

I 10 animali più pericolosi del mondo

Delle specie solitamente ritenute tranquille, apparentemente amichevoli, in realtà possono essere letali, qualora fossero provocati dall'uomo. Tra cui 10 animali che non ti aspetteresti mai di trovare in questa guida, più pericolosi del mondo. Come,...
Altri Mammiferi

I 10 animali più forti del mondo

La natura è meravigliosa e ci ha regalato tantissimi esseri viventi che, quale più quale meno, ci regalano emozioni forti mentre corrono, volano o giocano con i propri simili. Spesso sono tanto maestosi quanto forti. Nella lista che segue vengono elencati...
Altri Mammiferi

Tutto sull'orso bruno

Gli orsi sono tra le specie animali che maggiormente incuriosiscono e attirano l’attenzione degli uomini. Le loro abitudini, i comportamenti e, soprattutto, la loro indole schiva e solitaria rendono questi esseri particolarmente misteriosi e interessanti.Una...
Altri Mammiferi

Tutto sull'alce

L'alce è un mammifero delle zone polari che appartiene alla famiglia dei cervidi. È un ruminante di grandi dimensioni, secondo solo al bisonte e all'orso. È diffuso soprattutto in Alaska, Nord America, Norvegia, Russia e Siberia, ma si trova anche...
Altri Mammiferi

Come fuggire da un orso

Trovarsi di fronte ad un orso, è una di quelle evenienze che ci terrorizza al solo pensiero e che nessuno di noi, vorrebbe mai sperimentare. >Va considerato che in Italia, esistono boschi e montagne, in cui gli orsi soggiornano tranquillamente: si...
Altri Mammiferi

Guida alla fauna abruzzese

Per gli amanti della natura e degli animali selvatici il Parco Nazionale d'Abruzzo rappresenta un vero e proprio fiore all'occhiello per tutto il territorio nazionale. Nato diversi decenni fa per tutelare specie animali in estinzione, con un po di fortuna...
Altri Mammiferi

Tutto sulla lince

La lince è un membro più grande della famiglia dei felini ed è riconoscibile grazie alla coda corta ed alle ciocche di capelli sulle orecchie. Esistono tre diverse specie di lince: quella del Nord America, i cui esemplari si trovano quasi del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.