Tutto sul Pixie-bob

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli animali domestici possono essere amici inseparabili e fedeli. Essi sono in grado di riscaldare l'atmosfera dell'abitazione in cui vivono e possono dare un grande amore ai propri padroni. Se siete alla ricerca di un gatto da compagnia affettuoso, dolce e pronto a viaggi fuori porta, il pixie-bob rappresenta la scelta perfetta. Stiamo parlando di una razza dalle origini molto recenti, in quanto essa esiste a partire dalla fase conclusiva del secolo scorso. In questo articolo, cercheremo di spiegarvi tutto sul pixie-bob.

27

Origini del pixie-bob

Il pixie-bob è davvero un gatto unico grazie ad una serie di particolari interessanti. Innanzitutto, anche se l'allevatrice Carol Ann Brewer ha rivendicato le origini del gatto, non si sa quanto tale razza sia apparsa. A detta dell'allevatrice, il primo gatto di questa razza scaturirebbe dall'accoppiamento di un soriano e di una piccola lince rossa americana, denominata anche botcat. Numerose sono infatti le somiglianze con il noto predatore. Il pixie-bob è piuttosto robusto e la struttura delle sua ossa è molto pesante. I maschi riescono a raggiungere gli 8 chili di peso. Un altro elemento che rende il pixie-bob simile alla lince, così come la presenza dei caratteristici ciuffetti di pelo in corrispondenza delle orecchie. Da segnalare anche un nasino leggermente a punta sul musetto. Continuiamo a scoprire tutto sul pixie-bob.

37

Il pelo del pixie-bob

Raccontiamo ancora tutto sul pixie-bob. Anche il pelo di questo animale è molto simile a quello della lingua. A prima vista, il manto del pixie-bob appare tigrato, anche se in realtà è di colore grigio maculato, uguale a quello del già citato bobcato. Generalmente, questa razza di gatto non possiede un pelo molto lungo, anche se può raggiungere qualche centimetro. In più, l'andatura del gatto non è molto differente rispetto a quella dei felini selvatici. Possiede gli occhi gialli dalla forma allungata che lo rende ancora più bello. Quando si parla di un pixie-bob, bisogna tenere conto anche della sua coda. Essa non è molto appariscente e molto piccola, quasi come se qualcuno l'avesse spezzata.

Continua la lettura
47

Peculiarità del pixie-bob

Vediamo le ultime peculiarità per sapere tutto sul pixie-bob. Molto interessanti sono anche i suoi arti. Un comunissimo gatto possiede cinque dita nelle zampe anteriori e quattro nelle posteriori. Il pixie-bob ne ha molte di più: tra le 6 e le 7 dita davanti e tra le 5 e le 7 dietro. In pratica, questi gatti si definiscono "polidattili", cioè forniti di più dita rispetto alla normalità. Nonostante la sua origine selvatica, il pixie-bob riesce ad instaurare un rapporto ricco di tenerezza e lealtà con gli esseri umani. Adora i bambini e riesce ad andare d'accordo anche con gli altri animali domestici. Da segnalare anche l'intelligenza di questa razza, che la rende molto facile da addestrare. Tuttavia, seguite sempre questi gatti e non pretendete grosse soddisfazioni da questa razza piuttosto rara. Abbiamo cercato di mostrarvi tutto sul pixie-bob, ma sappiate che l'amore per gli animali è un qualcosa di naturale..

57

Alimentazione della razza pixie-bob

Se vi state chiedendo come curare un gatto appartenente alla razza del Pixie Bob, la risposta è che si tratta di un gatto piuttosto intelligente, anche se pigro, per cui non richiede particolarmente un'alimentazione schizzinosa. Come tutti i gatti, va pazzo per il pesce, ma cercate di dare del cibo variegato, che vada dalle proteine alle vitamine. Non dimenticate di curarlo anche con dei croccantini che servono per la pulizia dei denti. Per uno stile di vita sano, cercate di non farlo rimanere troppo nella sua soffice cuccia accanto al caminetto, ma coccolatelo anche facendolo giocare attraverso dei movimenti del corpo che gli garantiscano anche un po' di attività fisica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.