Tutto sull'Australian Cattle Dog

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Almeno una volta nella vostra vita vi sarà capitato di avere a che fare con un Australian Cattle Dog?! O per caso vi hanno regalato, oppure, avete acquistato un cane di razza "Australian Cattle Dog" e vi piacerebbe sapere le caratteristiche principali di questo fantastico cane? Proprio per questo motivo, oggi sono qui con voi, per parlarvi e descrivervi, con questa mia semplicissima rubbrica: del suo aspetto, del suo carattere e delle sue attitudini. Ecco una semplice guida: TUTTO SULL'AUSTRALIAN CATTLE DOG.

24

L' Australian cattle Dog è stato creato in Australia, verso il 1840, perché in quell'epoca venivano fatti alcuni incroci, per riuscire a trovare una razza in grado di badare ai bovini selvatici ed ai grandi animali d'allevamento. Infatti fu l'allevatore australiano Mc Hall che riuscì (attraverso l'incrocio tra un Collie Lue-merle ed un Dingo) a trovare un cane robusto e duro. In Australia, quindi il suo paese d'origine, viene impiegato nelle fattorie, ma fuori da questo Stato non è molto diffuso, purtroppo, anche se date le sue innate qualità dovrebbe diffondersi di più. Infatti esistono pochi allevamenti in Europa del Nord.

34

Un cane di media e piccola taglia, infatti in età adulta, l'altezza massima che raggiunge è nei maschi tra i 45-51 centimetri e nelle femmine tra i 43-49 centimetri. Grazie alla sua muscolatura ed alla sua robusta costituzione è ottimo come cane da lavoro. Il suo carattere è molto particolare, inoltre possiede una duplice attitudine, perché sono degli ottimi cani da pastore ed ottimi cani da guardia. Sempre attento e vigile a tutto quello che lo circonda, dotato verso il senso del dovere e si dimostra un cane molto leale e fedele. Adora essere portato sempre in posti nuovi per esplorare, molto intelligente e un'ottimo compagno per tutta la famiglia come qualsiasi altro cane quando è cucciolo adora giocare afferrare e distruggere tutto quello che trova, spesso purtroppo bisogna addestrarlo anche se come ho detto prima, ha un innato senso del dovere.

Continua la lettura
44

Il suo pelo quello esterno è molto resistente per qualsiasi condizione climatica, corto, molto fitto e dritto. La sua testa ed il muso sono proporzionati con il resto del corpo. Il cranio è molto largo e un po curvato verso le orecchie. Le guance sono molto muscolose e la fronte ampia. Il tartufo è di colore nero e possiede dei denti completi nello sviluppo ed ha incisivi ben allineati. Le sue orecchie sono di solito piccole, larghe alla base, appuntite e leggermente inclinate verso l'esterno. Gli occhi sono generalmente di colore marrone scuro, ovali e di media grandezza, gli arti hanno un'ossatura forte, le spalle sono muscolose e di ossatura larga. Ha una coda con una posizione bassa, quanto è in riposo assume una leggera forma curva e quanto è contento la solleva in alto. Il suo colore è "blue" cioè blu o screziato blu, con oppure senza macchie di altri colori. Lo si può trovare anche con un manto a macchie rosse. Come ultima cosa vi ricordo che comunque se non avete un gregge da difendere, l'Australian Cattle Dog è un cane da compagnia, come un qualsiasi cane senza pedigree!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sull'australian silky terrier

La razza Australian Silky Terrier si sviluppò negli stati di Victoria e del nuovo Galles del Sud, con un maggior interesse per la regione di Sidney. Creata come razza da compagnia, è una derivazione dell'incrocio tra lo Yorkshire Terrier e l'Australian...
Cani

Tutto sull'australian jack russell terrier

Tra le innumerevoli razze canine esistenti, ce n'è una denominata australian jack russell terrier, un cane originario dell'Inghilterra, ma deve il suo nome al fatto che ha trovato la massima diffusione in Australia. Fu selezionato tra i terrier in modo...
Cani

Tutto sull'Australian Shepherd

La scelta di un compagno canino, dovrebbe sempre essere dettata dal cuore. Una sorta di imprinting, che scatta nel momento in cui noi e il cane ci scegliamo a vicenda. Ci sono però delle situazioni in cui la scelta del cane è obbligatoria. Ogni cane...
Cani

Come scegliere il giusto dog sitter

Con l'aumento progressivo del numero dei cani presenti nelle famiglie, è emersa una nuova figura lavorativa: il dog sitter. Si tratta di una professione sorta per rispondere alle esigenze degli amici a quattro zampe, anche in assenza del padrone. La...
Cani

5 consigli per essere un perfetto dog sitter

Il mestiere del dog sitter è molto diffuso in tutto il mondo e finalmente sta iniziando a diventare piuttosto celebre e richiesto anche in Italia. La persona che lavora come dog sitter si occupa, in particolare, di accompagnare i cani dei suoi clienti...
Cani

Come diventare dog sitter

Da qualche anno, la professione di dog sitter ha subito una rapida ascesa e diffusione su tutto il territorio italiano. Sono molti, infatti, coloro che per motivi lavorativi, impegni vari o problemi di salute non possono accudire adeguatamente il proprio...
Cani

Tutto sul Kai Dog

La razza Kai Dog è una specie canina proveniente dall'Estremo Oriente e più precisamente originaria dalla zona montuosa del Kai del Giappone centrale. Anticamente questa razza canina veniva utilizzata per la caccia, in particolare dei cervi, dei cinghiali...
Cani

Tutto sul Canaan Dog

Tra le varie razze di cani vi è una di origine israeliana molto antica che si chiama Canaan Dog, ma purtroppo non si hanno informazioni certe riguardo le sue origini. Inoltre dall'aspetto estetico, è facile ipotizzare che discendano dai cani da pastore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.