Uccelli: guida alle specie protette

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ci sono oltre 250 specie di uccelli selvatici che sono a rischio estinzione, e per questo motivo sono considerate specie protette. Pertanto, è un reato intenzionalmente o incautamente: uccidere, ferire o catturare un uccello selvatico; danneggiare, distruggere o interferire con i loro nidi mentre è in uso o in fase di costruzione; ostacolare o impedire a qualsiasi uccello selvatico di utilizzare il suo nido; impossessarsi o distruggere un uovo di questi uccelli; disturbare qualsiasi uccello selvatico mentre si sta costruendo un nido o si trova in prossimità di un nido contenenti uova o cuccioli, o mentre gli si dà da mangiare; disturbare i cuccioli e/o molestare qualsiasi uccello appartenenti alla lista protetta. Premesso questo, ecco una breve guida alle specie protette.

24

La stagione della nidificazione

Innanzitutto come regola generale, qualsiasi lavoro, deve essere effettuato al di fuori della stagione di nidificazione, al fine di evitare l'impatto di uccelli nidificanti. La stagione della nidificazione è generalmente compresa nel periodo che va da marzo a luglio, anche se alcune specie nidificano o prima o dopo del periodo indicato (specialmente se in un allevamento avviene più di una covata in un anno). In Gran Bretagna, ad esempio, le specie protette vengono suddivise in 3 categorie: rossa, ambra e verde; le specie nella lista rossa, sono quelli di maggiore preoccupazione per l'estinzione.

34

La rimozione delle coperture

Molte specie di uccelli, che nidificano intorno ai terreni agricoli, si stanno estinguendo, tra questi ci sono: il passero, lo zigolo, lo zigolo giallo e l'allodola, in quanto l'allevamento è stato dimezzato nel corso dell'ultimo quarto del XX secolo, subendo una discesa particolarmente significativa. Si riconosce che tali riduzioni sono in gran parte il risultato dei cambiamenti che ha subito l'agricoltura, in particolare per la rimozione delle coperture; circa il 50% delle quali sono state perse negli ultimi 50 anni.

Continua la lettura
44

La Direttiva Uccelli

La tutela della legislazione europea "La Direttiva Uccelli" del 1979, richiede misure speciali per proteggere l'habitat delle specie migratrici; questa direttiva, ha portato alla designazione di siti europei, tra cui " Zone di Protezione Speciale" (ZPS), che sostengono numeri importanti di tali specie. Le specie che ricevono una protezione speciale sono: il "Kingfisher" e il"Barbagianni". Alcuni habitat, sono anche designati ai sensi della "Ramsar Convention" (1971) a livello internazionale, per la protezione degli uccelli acquatici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Guida agli uccelli migratori

Ogni anno, con estrema puntualità e trepidazione si attende la migrazione degli uccelli. Tutte le primavere e gli autunni, stormi di volatili popolano compatti i cieli spostandosi verso climi più miti. Questo viaggio è essenziale per la sopravvivenza...
Volatili

Come rimuovere un nido di uccelli

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di ritrovarci un nido di uccelli in un piccolo spazio esterno della nostra abitazione come un giardino, un sottotetto, un balcone o una finestrella poco utilizzata. È importante rimuovere questo nido in...
Volatili

I 10 uccelli più grandi del mondo

Il mondo dei volatili si compone di moltissime specie. È un mondo, il loro, articolato e affascinante. Il volo degli uccelli si può osservare anche nelle metropoli. Infatti alcune di queste razze hanno trovato il loro habitat pure nelle città. Si tratta...
Volatili

Come scegliere una gabbia per pappagalli di ogni specie

Esistono varie specie di pappagalli domestici, che si differenziano per forme e dimensioni. È tuttavia possibile allestire voliere che abbiano i requisiti idonei a soddisfare le esigenze proprie di ciascun tipo di questi fantastici uccelli e quelle comuni...
Volatili

Come proteggere i cardellini degli uccelli predatori

I cardellini sono uccelli di piccola taglia della famiglia dei passeriformi. Si distinguono facilmente grazie alla macchia rossa sulla faccia e alla striscia gialla sulle ali, le quali spiccano in mezzo al resto delle piume marroni, nere e bianche. Da...
Volatili

I principali uccelli migratori

Gli uccelli migratori sono alcuni speciali volatili che durante il corso dell'anno, nel passaggio tra le stagioni, decidono di spostarsi dai luoghi troppo freddi in cui vivono verso le zone più calde, allo scopo di portare avanti i processi riproduttivi...
Volatili

I principali uccelli da stagno

Tra gli animali presenti nel nostro pianeta troviamo gli uccelli da stagno. Lo stagno è uno specchio d'acqua immobile, non molto profondo e abbastanza piccolo. Esso è posto in luoghi dove vi è la giusta alimentazione per la fauna e un fondale resistente....
Volatili

Come costruire un rifugio di nidificazione degli uccelli

Il rifugio è essenziale per la sopravvivenza di alcune specie di uccelli ed è molto facile realizzarne uno. Gli uccelli, quando si sentono al sicuro e protetti con opportuni ripari, sono più propensi a rimanere nelle vicinanze, dando l'opportunità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.