Zanzare: 10 consigli per allontanarle in modo naturale

Tramite: O2O 25/06/2017
Difficoltà: media
112

Introduzione

Le zanzare sono le protagoniste indiscusse dell'estate. Arrivano con il caldo, alcune specie sono attive nelle ore notturne, altre invece in quelle diurne. Tutte sfruttano i ristagni di acqua per deporre le uova. Le loro punture fastidiose possono essere evitate. In commercio è possibile acquistare prodotti repellenti, ma molto spesso contengono sostanze chimiche che possono, a lungo andare, essere nocive per l'uomo. Ecco 10 consigli per allontanarle in modo naturale.

212

Spray anti-zanzare naturale

Sono necessari pochi ingredienti per ottenere uno spray anti-zanzare naturale e soprattutto biologico al 100%. È consigliabile preparare piccole dosi in modo tale che il principio sia sempre attivo a respingere i fastidiosi insetti. In un contenitore versare circa 150 ml di acqua distillata, 20 grammi di alcool da cucina e 50 gocce di olio essenziale di citronella. L'alcool ha la funzione di stabilizzare il preparato e conservare le sue caratteristiche repellenti. Il liquido così ottenuto va versato in un diffusore e spruzzato sul corpo regolarmente, ad intervalli di circa due ore da un'applicazione all'altra. Non ci sono controindicazioni nell'utilizzo su bambini e donne in attesa.

312

Candele agli olii essenziali fai da te

Le candele profumate sono una piacevole alternativa agli spray. Creano atmosfera e nello stesso tempo inebriano l'ambiente di una profumazione intensa. Possono essere realizzate seguendo un semplice procedimento e riciclando, nello stesso tempo, i barattoli di vetro o alluminio che altrimenti sarebbero scartati. È necessario procurarsi della cera d'api o, in mancanza, delle candele, vanno bene anche gli spezzoni di candele consumate e non più utilizzabili. La cera deve essere sciolta a bagnomaria in un pentolino. Intanto si può preparare il barattolo con lo stoppino di spago spesso e lungo almeno due volte la lunghezza del barattolo. Per non avere problemi è meglio arrotolare lo spago in eccesso al centro di uno stuzzicadenti e bloccarlo sui bordi del barattolo, resterà dritto fino a completa solidificazione della cera. Nel pentolino versare 50 gocce di essenza di citronella, acquistabile in erboristeria o in parafarmacia. Mescolare per bene e versare nel contenitore. Ci vorranno circa 5 ore perché questa candela si possa accendere.

Continua la lettura
412

Piante aromatiche e profumate

Si può piuttosto che usare oli essenziali utilizzare le piante e la loro naturale profumazione. Allo scopo può essere molto utile allestire fioriere con piante profumate e aromatiche. Tra le piante più profumate ci sono fiori come i gerani e piante come basilico, prezzemolo, rosmarino e menta. Nell'insieme creano una profumazione intensa che per l'uomo è piacevole mentre per le zanzare risulta essere forte tanto da tenerle lontane. Per ottenere l'effetto desiderato è necessario non limitarsi a pochi esemplari, ma piuttosto usare fioriere che permettano di circondare l'intera balaustra del balcone.

512

Creme repellenti

In alcuni casi lo spray può non essere gradito. È possibile creare anche delle creme naturali, utilizzando della crema nutriente per il corpo dalla profumazione neutra e degli olii essenziali al the, rosmarino, menta, calendula o limone. Nella realizzazione del preparato è sempre necessario limitarsi a piccoli quantitativi per preservare la sua integrità. L'unguento deve essere sempre conservato in un contenitore chiuso ermeticamente.

612

Deodorante ambientali alla citronella

È possibile anche creare deodoranti per la casa. Non importa quale essenza si utilizzi, il profumo intenso è in grado di tenere alla lontana le zanzare. Per creare questa lozione è necessario avere un vaporizzatore, dell'acqua, alcune gocce di limone e delle essenze profumate. Deve essere spruzzata su tutte le superfici assorbenti che si trovano vicino ad una finestra, quindi tende, tovaglie, cuscini e federe.

712

Monetine di rame

Il rame è ottimo per neutralizzare l'acqua stagnante. L'ideale sarebbe rimuovere i ristagni, ma è praticamente impossibile, significherebbe rimuovere tutti i sottovasi dal balcone e dalle finestre. Una soluzione è rappresentata dal rame: pezzi di fili elettrici recuperati e spellati dalla gomma e monetine da 2, 5 e 10 centesimi lasciati nei sottovasi colmi di acqua, sono in grado di impedire alle femmine delle zanzare di deporre uova nelle immediate vicinanze della casa.

812

Pipistrelli e pesci

I predatori naturali delle zanzare sono i pipistrelli e i pesci. Da alcuni anni sono disponibili in commercio kit per l'installazione di nidi adatti ad accogliere i pipistrelli. È possibile anche realizzare una casetta seguendo un progetto e utilizzando travi di risulta. Sicuramente è necessario del tempo. Non è immediato il ripopolamento dei volatili. Sono necessari degli anni ma sicuramente è una soluzione fattibile che non richiede grossi investimenti. Se i pipistrelli lavorano esternamente, internamente è possibile utilizzare una soluzione molto ecologica. Infatti è sufficiente predisporre un acquario di acqua dolce, con dei pesci rossi all'interno. Nelle ore serali il coperchio deve essere alzato. Le zanzare che amano i ristagni d'acqua, si poseranno naturalmente sul livello dell'acqua e saranno catturate immediatamente dai pesci vicini.

912

Spezie alimentari

È necessario fare un distinguo, tra il maschio e la femmina, è quest'ultima che fecondata punge e che predilige le sostanze presenti nel sangue. Ad essa sono indispensabili per poter deporre le uova. È attratta dall'odore che emana la pelle dell'uomo, dal suo sudore e dalla sua temperatura. Esistono alcune spezie alimentari che se assunte possono modificare l'odore emanato esternamente. In cima agli alimenti che aiutano a non essere punti c'è l'aglio. Deve essere assunto, inserito in piatti di verdure crude. È necessario che il principio sia attivo per essere efficace, quindi deve essere assunto crudo e non cotto. Al secondo posto c'è il peperoncino, ricco di vitamine che agiscono sui recettori dell'epidermide e modificano il ph del sudore prodotto dalla stessa. Infine la cipolla che essendo un ottimo depurativo, aiuta ad espellere le sostanze concentrate nel corpo anche attraverso i pori della pelle.

1012

Zanzariere

Il metodo più pratico resta sempre e comunque l'utilizzo di zanzariere efficaci che al di là dell'installazione non richiedono ulteriore impegno. Possono essere fisse o mobili e dotate di aperture. In tutti i casi non durano a vita e periodicamente sarà necessario provvedere alla sostituzione della rete di nylon. La loro installazione non esclude la presenza di zanzare in casa, ecco perché è necessario avere sempre un piano alternativo per evitare le loro punture.

1112

Bracciali e cavigliere di spaghi di juta e catalpolo

Sono la soluzione a chi ama vivere la notte, ma non ama particolarmente la profumazione della citronella. L'idea è molto trendy e prevede la realizzazione di braccialetti e cavigliere con dello spago, da preferire quelli di juta. Preparare una soluzione di acqua ed essenza di catalpolo, una sostanza naturale che si estrae dalle foglie della pianta catambra. Una pianta perenne le cui foglie sono in grado di ostacolare l'attività delle zanzare. L'odore di questa essenza non è percettibile all'uomo, al contrario è un problema per le zanzare. I monili intrisi di questa sostanza risultano essere pratici e riciclabili, sarà sufficiente, infatti, preparare una nuova soluzione per riattivare la loro funzionalità.

1212

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come allontanare mosche da casa in modo naturale

Ora che l’estate volge al termine, lasciando spazio alla stagione più fresca, molti insetti tornano ad invadere letteralmente le nostre abitazioni. La raccolta dell’uva per la vendemmia e l’umidità dell’aria fanno sì che cimici e mosche ci...
Invertebrati e Insetti

Consigli per allontanare le cimici

Le cimici sono dei minuscoli insetti di tipo parassita che infestano case e giardini. Pur non essendo nocive per l'uomo, lo sono per il verde e le varie colture. Nei periodi freddi, inoltre, le cimici possono trasferirsi anche dentro alle abitazioni,...
Invertebrati e Insetti

10 consigli per allontanare le cimici

Se la vostra casa è soggetta ad attacchi di cimici, magari perché avete un giardino che la circonda, potete intervenire usando prodotti di facile reperibilità. Si tratta infatti di modi davvero efficaci per allontanare definitivamente questi pericolosi...
Invertebrati e Insetti

Come difendersi dalla vespe

A volte, i momenti di relax vengono guastati da vari insetti molesti, che possono tramutare le nostre vacanze in un vero inferno. Infatti, l'aria è piena di zanzare, che hanno la nomina di pungere le persone durante il loro riposo notturno, sebbene la...
Invertebrati e Insetti

I 5 insetti più pericolosi in Europa

Il mondo della natura, popolato da molteplici specie animali, è stupendo e affascinante ma alcuni suoi abitanti possono essere molto pericolosi per l' uomo. Tra le specie animali che possono rivelarsi dannose per gli esseri umani ci sono alcuni insetti,...
Invertebrati e Insetti

Come allontanare vespe e cimici

Gli insetti, sono visti da molte persone come un qualcosa di inutile, di fastidioso e di sgradevole che deve essere assolutamente allontanato. Le vespe, a causa delle loro punture possono incutere timore, soprattutto a chi ha manifestato dei seri problemi...
Invertebrati e Insetti

Come sbarazzarsi dei gechi in giardino

I gechi non rappresentano un pericolo per gli esseri umani e neanche per la casa. Molto spesso, però, pur non essendo dei parassiti, non sono degli ospiti ben graditi. Questi piccoli rettili si nutrono in modo particolare di veri parassiti e contribuiscono...
Invertebrati e Insetti

Come sbarazzarsi dei ragni

I ragni sono degli aracnidi, che a seconda della razza e dimensione possono anche rivelarsi velenosi e pericolosi. Però la maggior parte dei ragni che si vedono nelle nostre case sono del tutto innocui e a volte molto utili contro insetti come zanzare...